CROSSMOBY

CROSSMOBY 
Pianificazione della mobilità e servizi di trasporto passeggeri,
sostenibili e transfrontalieri, all’insegna dell’intermodalità

Programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020

Asse prioritario 2
Cooperazione per la realizzazione di strategie e piani d'azione per la riduzione delle emissioni di carbonio

Obiettivo specifico
OS 2.1. Promozione dell’attuazione di strategie e piani d’azione che promuovano l’efficienza energetica e migliorino le capacità territoriali per una pianificazione congiunta della mobilità a bassa emissione di carbonio

Priorità d'investimento
PI 4e mobilità e intermodalità

Tipologia
Strategic (bando 5/2018)

Finanziamento complessivo di progetto
(Durata: 36 mesi | Data d’inizio: 1/9/2018 – Data fine: 31/08/2021)

Budget totale: 4.117.387,76€
Contributo FESR: 3.499.779,57€

Budget del partner Ca’ Foscari
Dipartimento di Managment

Budget totale: 390.000,00€
Contributo FESR: 331.499,99€

Il progetto CROSSMOBY affronta la sfida volta a migliorare le capacità in materia di pianificazione della mobilità sostenibile e a fornire collegamenti di trasporto pubblico transfrontalieri basati un forte approccio di cooperazione istituzionale, per conseguire risultati concreti per i cittadini dell’area del Programma, anche in termini di riduzione delle emissioni derivanti dal trasporto.
Il principale obiettivo del progetto è la creazione di nuovi servizi di trasporto transfrontalieri e sostenibili ed il miglioramento della pianificazione della mobilità attuata all’interno dell’intera area.

I cambiamenti sostanziali attesi si concretizzeranno attraverso la sperimentazione di nuovi servizi ferroviari per passeggeri ed in un nuovo approccio alla pianificazione della mobilità, basato sulla già esistente metodologia PUMS applicata ad un numero limitato di progetti pilota.
Gli output principali di progetto riguardano la riattivazione di servizi ferroviari transfrontalieri per passeggeri e un piano d’azione strategico transfrontaliero sulla mobilità sostenibile, che contribuiscono a rendere CROSSMOBY un progetto originale e nuovo, dal momento che non ci sono mai stati progetti precedenti, nei programmi di cooperazione Italia-Slovenia, che abbiano portato a simili risultati.
Inoltre, per affrontare la mancanza di opzioni di mobilità sostenibile e per migliorare l’accessibilità a livello transfrontaliero, la cooperazione transfrontaliera si rivela necessaria laddove le autorità responsabili e le altre organizzazioni dell’Italia e della Slovenia siano in grado di sviluppare servizi in modo coordinato.

News

Save the date & Call for Papers - La dimensione transfrontaliera della mobilità e dei trasporti in Unione Europea. Stato dell’arte e questioni aperte. Progetto Crossmoby - Interreg V-A ITALIA SLOVENIA 2014-2020

Venezia, 22-23 ottobre 2020 - save the date

Call for Papers

[La presente call for papers ed il workshop del 22-23 ottobre 2020 sono attività organizzate nell'ambito del Progetto Crossmoby -Programma Interreg V-A ITALIA-SLOVENIA 2014-2020, il progetto è co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) dell'Unione Europea]


Studiosi, professionisti ed esperti sono invitati a presentare le loro ricerche ed i casi studio su questo tema generale, che include tra l’altro i seguenti argomenti (elenco non esaustivo):

  • Stato dell’arte sulle policy dell’Unione Europea in ambito di mobilità e trasporti transfrontalieri.
  • Indicatori di sostenibilità e accessibilità nel trasporto transfrontaliero.
  • Impatto della mobilità transfrontaliera su crescita economica ed equità sociale
  • Best practices in tema di mobilità transfrontaliera;
  • Sviluppo dei Piani Urbani di Mobilità Sostenibile (PUMS) ed integrazione transfrontaliera in tema di mobilità urbana: politiche e pratiche.
  • Impatto del trasporto transfrontaliero sulla coesione territoriale.
  • Comportamenti e scelte di viaggio dei passeggeri e dei pendolari transfrontalieri.
  • Modelli e schemi di implementazione del trasporto transfrontaliero.

Scadenze importanti

  • Termine per la presentazione di un Extended Abstract – 29 Marzo 2020
  • Comunicazione di accettazione/rifiuto dell’abstract entro il 13 Aprile 2020
  • Comunicazione programma provvisorio del workshop: 30 Aprile 2020
  • Termine per la presentazione degli articoli integrali: 31 Agosto 2020

N.B. Tutti gli articoli devono essere in lingua inglese.

Termine per la registrazione al Workshop di Venezia: 31 Agosto 2020 N.B. La partecipazione al workshop di Venezia è gratuita ma la registrazione è obbligatoria entro il termine indicato.

Istruzioni per la presentazione dell’Extended Abstract:

Pagina di frontespizi. Deve contenere i seguenti elementi:

  • Titolo dell’articolo.
  • Nome/i completo/i dell’autore / degli autori.
  • Affiliazione/i degli autori.
  • Nominativo, indirizzo, recapito telefonico ed e-mail del corresponding author

Blind Abstract. Devono essere inclusi i seguenti elementi:

  • Titolo dell’Articolo.
  • Testo di lunghezza compresa tra 2000 ed I 4000 caratteri, descrizione dettagliata della domanda di ricerca, della metodologia, dell’analisi empirica (se svolta) ed un riepilogo delle conclusioni.

Gli abstract devono essere inviati al seguente indirizzo email:  sustainability.management@unive.it | oggetto della mail: Crossmoby workshop | Termine ultimo per l’invio della mail: 29 Marzo 2020 Gli articoli selezionati saranno ordinati secondo una classifica stilata in base alle valutazioni svolte dai reviewers.

Le spese di viaggio e soggiorno a Venezia per gli autori dei 2 migliori articoli verranno rimborsati dagli organizzatori del workshop (in caso di più co-autori l’organizzazione rimborserà le spese ad un massimo di 2 autori per ciascun articolo. I dettagli riguardo le policy di rimborso delle spese di viaggio e soggiorno saranno inviati contestualmente alla notifica di accettazione).

Gli articoli accettati verranno pubblicati in un volume che sarà reso disponibile sia in versione e-book (open access) sia in versione cartacea.

Scientific Committee:

Pietro Lanzini – Ph.D., Assistant Professor, Dipartimento di Management, Università Cà Foscari di Venezia
Luka Mladenovič – Ph.D., Senior Professional Research Associate, Istituto di Urban Planning della Repubblica di Slovenia;
Raffaele Pesenti – Ph.D. Full Professor of Operations Research, Dipartimento di Management, Università Cà Foscari di Venezia
Aljaž Plevnik – Ph.D., Professional Research Councillor, Istituto di Urban planning della Repubblica di Slovenia;
Tom Rye – Ph.D., Full Professor of Transport Policy, University College Molde, Norvegia.
Andrea Stocchetti – Ph.D., Associate Professor, Dipartimento di Management, Università Cà Foscari di Venezia.

Questa attività è parte del Progetto Crossmoby - un Progetto Interreg sostenuto dal programma di cooperazione V-A -Italia-Slovenia 2014-2020 del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) dell'Unione Europea

Il testo della presente call in pdf è disponibile anche in lingua slovena ed inglese nella sezione documenti

Documenti allegati

I partner di progetto

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Direzione Centrale infrastrutture e territorio - Servizio trasporto pubblico regionale e locale

Trieste
ITA

Università Cà Foscari Venezia – Dipartimento di Management

Università Cà Foscari Venezia
Dipartimento di Management

Venezia
ITA

 

 

Veneto Strade SpA

Veneto Strade SpA
Servizio Relazioni pubbliche, Infomobilità, Finanziamenti comunitari e rapporti con enti

Venezia
ITA

Urbanistični inštitut Republike Slovenije

Urbanistični inštitut Republike Slovenije

Osrednjeslovenska
SLO

Centro regionale di sviluppo Capodistria

Centro regionale di sviluppo Capodistria

Obalno kraška
SLO

Posoški razvojni center

Posoški razvojni center

Goriška
SLO

Comune Ilirska Bistrica

Comune Ilirska Bistrica

Primorsko-notranjska
SLO

Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale “Euregio Senza Confini r.l.

Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale “Euregio Senza Confini r.l.

Trieste
ITA

Team

Andrea Stocchetti
Coordinatore scientifico

Pier Paolo Pentucci
Project Manager 

Raffaele Pesenti
Professore ordinario

Pietro Lanzini
Assistant Professor

Marco Fasan
Ricercatore senior

Jessica Labriola
Esperta esterna

Dipartimento di Management  - Settore ricerca

Alessandra Cagnin
Assistente amministrativa

 

 

Serena Favaro
Assistente amministrativa