CafoscariNEWS

Focus Ricerca

Trapianti in Laguna: le fanerogame ripopolano i fondali

Il trapianto di fanerogame in laguna è riuscito.Lo dicono i risultati preliminari del progetto europeo SeResto, cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Life

Matematica e big data per combattere il colera

Premiata la ricerca di Enrico Bertuzzo. Modello applicato in tempo reale durante l’epidemia di Haiti in collaborazione con Medici Senza Frontiere

Mutui verdi, investitori e ricerca in campo

Ca’ Foscari partner del Piano d’azione europeo per il finanziamento dell’efficienza energetica degli edifici su larga scala. Oggi incontro con il vicepresidente EU Katainen

Con il nuovo Cluster la ricerca è 10 volte più veloce

I ricercatori cafoscarini hanno un nuovo compagno di lavoro. E’ così veloce a far di conto che fa risparmiare settimane agli studiosi impegnati con i modelli matematici

Nuova tecnologia per osservare il mare in 3D

‘Cacciatori’ di onde estreme scoprono che sono più frequenti di quanto si ritenesse finora. Dallo studio di Ca’ Foscari e Ismar-Cnr nati un progetto e un brevetto per misurarle

Ortles: il ghiacciaio si muove dopo 7.000 anni

Un team internazionale di scienziati scopre l’accelerazione del movimento della parte più profonda del ghiacciaio. Lo studio pubblicato su The Cryosphere

False, ritrovate e giramondo. Riscrivere la storia studiando le iscrizioni

Tre esempi inediti di iscrizioni antiche saranno protagoniste della “Giornata Terra Italia Onlus" il 31 gennaio. Durante l'incontro, sarà presentato il progetto Prin "False testimonianze"

Capire il metabolismo cellulare applicando teorie economiche

Un team interdisciplinare di ricercatori ha applicato per la prima volta una teoria nata ed utilizzata per i sistemi economici al metabolismo cellulare. Lo studio su IEEE Life Sciences Letters

Archeomusicologia, un altro modo di conoscere l’antichità

I suoni dell’antichità arrivano fino a noi da un lontano passato a suggestionare il nostro presente attraverso una nuova disciplina che si sta facendo strada e che apre nuovi ambiti di ricerca: l’Archeomusicologia