Prova finale: modalità e scadenze

Normativa di Ateneo

Calendario delle lauree


Normativa del Corso di Laurea

Regolamento di tirocinio e prova finale

Il presente regolamento disciplina gli aspetti organizzativi del tirocinio e della prova finale, ai sensi di quanto previsto dall'art. 12 del Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004, n.270, dal Regolamenti didattico e  dal Regolamento carriere studenti dell’Ateneo.

Il presente Regolamento, approvato dal Collegio Didattico nella riunione del 24/11/2016  e dal Consiglio del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica nella seduta del 15/12/2016, entra in vigore a decorrere dalla sessione estiva di laurea dell'a.a. 2016/2017 (giugno-luglio 2017).

Articolo 1

La prova finale si articola nella stesura e discussione pubblica di una tesi di laurea che sintetizzi risultati di attività di ricerca e/o sviluppo, integrata da un’attività propedeutica di tirocinio o stage. 

Delineiamo qui di seguito le caratteristiche delle diverse attività:

  1. Tirocinio o Stage: 6 CFU. Il tirocinio o stage prevede un’attività di studio formativo e di orientamento, svolta presso i laboratori di ricerca dell'Università e/o esterni, su temi strettamente attinenti la tesi di laurea, sotto la guida di un docente (relatore). Nel caso di stage esterni, l’attività deve essere approvata preventivamente da un docente (relatore), ed essere supervisionata da un referente dell’azienda o ente (correlatore), e documentata in modo preciso. Sia il tirocinio, sia lo stage hanno una durata pari a 150 ore (25 ore x CFU).
  2. Tesi di Laurea: 24 CFU. Relazione scritta, elaborata dallo studente sotto la guida del relatore, e avente per oggetto un'attività di ricerca e/o sviluppo nel settore dell'Informatica, con caratteristiche di originalità e rilevanza scientifica e/o applicativa. L’elaborato sintetizza anche i risultati dell’attività precedente, di tirocinio o stage, propedeutica allo svolgimento della tesi di laurea.

Articolo 2

Il voto della prova finale è basato sulla valutazione della tesi di laurea e della discussione finale: premia la correttezza, l’originalità e la valenza scientifico/tecnologica dei contenuti, ed anche la sintesi e la chiarezza espositiva della discussione.

L’attribuzione dei punteggi, compresi i bonus e l’attribuzione della lode, rispecchia le regole stabilite in Ateneo per i corsi di laurea magistrale.

Inoltre, la Commissione di laurea valuterà la prova finale e anche l’eccellenza del curriculum accademico dello studente per l’attribuzione della lode.

I criteri per l'attribuzione del voto sono:

  • Qualità e correttezza tecnica dell'elaborato, ovvero del progetto software, della rassegna, del risultato teorico (punti da 0 a 2);
  • Originalità e rilevanza dei risultati, ovvero grado di complessità e originalità del progetto software, in comparazione con il settore (punti da 0 a 3);
  • Qualità dell'elaborato scritto, ovvero valutazione dell'organizzazione generale, della chiarezza espositiva, della cura della bibliografia, dell'introduzione e del sommario (punti da 0 a 2);
  • Chiarezza e concisione della presentazione orale del lavoro di fronte alla Commissione di Laurea (punti da 0 a 1).

Il presente regolamento vale per tutti gli studenti iscritti indipendentemente dall’anno di immatricolazione a uno dei seguenti corsi:

  • laurea magistrale “Computer Science “ classe LM-18 (Informatica) di cui al Decreto Ministeriale n. 270/04;

e relativamente al Voto finale e ai criteri di assegnazione del punteggio:

  • laurea specialistica in Informatica, Classe 23/S (Informatica) di cui al Decreto Ministeriale n. 509/99;
  • laurea in Informatica dell’ordinamento previgente al Decreto Ministeriale n. 509/99.

Modulistica

I modulo di Attestazione di fine tirocinio, compilato e firmato, va presentato al Campus scientifico; può essere consegnato allo sportello studenti nell'orario di apertura al pubblico oppure può esserne inviata scansione all'indirizzo  campus.scientifico@unive.it.

icoAttestazione di fine tirocinio96 K