Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2017/2018

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-18 (Informatica)

Sede

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, Campus Scientifico, via Torino 155, 30170 Venezia Mestre
Per informazioni contattare  campus.scientifico@unive.it

Referente

Prof. Salvatore Orlando (coordinatore del collegio didattico,  orlando@unive.it)

Lingua

Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 70 posti, di cui 3 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale. È prevista, inoltre, la verifica del possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
I requisiti di accesso sono verificabili nell'apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il corso di Laurea Magistrale copre uno spettro ampio di aree tematiche in Computer Science e Information Technology. Il corso è offerto interamente in lingua inglese ed è rivolto a studenti che abbiano acquisito una preparazione adeguata in uno dei seguenti ambiti: scienze e ingegneria dell’informazione, matematica, statistica o discipline affini.

Curricula / percorsi

  • Data Management and Analytics
  • Software Dependability and Cyber Security

Profili professionali

Il corso forma professionisti altamente qualificati negli ambiti della produzione del software e dell’analisi di dati, sia in imprese produttrici nelle aree dei sistemi informatici e delle reti di calcolatori, sia nelle imprese, nelle amministrazioni e nei laboratori che utilizzano sistemi informatici e metodi di analisi complessi, a livello nazionale e internazionale.

In particolare, i laureati in Computer Science di Ca' Foscari potranno acquisire competenze nella produzione di software affidabile e corretto, con particolare enfasi rispetto ai problemi della sicurezza dei sistemi informatici. Inoltre, potranno acquisire competenze riguardo alla gestione, trattamento intelligente e analisi di dati, che oggigiorno sono estremamente grandi, eterogenei, e prodotti in continuazione e ad alta velocità.

I laureati magistrali possono accedere all'esame di stato  per l’abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere dell’Informazione (Sezione A).

Modalità di frequenza

Libera.
La frequenza dei laboratori informatici è consigliata come preparazione alle esercitazioni e ai progetti necessari per il conseguimento degli obiettivi formativi teorico-pratici del corso di studio.

Esami di profitto e prova finale di laurea

Le attività formative prevedono lezioni frontali, laboratori con attività progettuali e di tirocinio/stage al fine di acquisire competenze ampie, teoriche e pratiche,  spendibili nel mondo del lavoro, nonché la capacità di aggiornamento continuo. Durante tutto il percorso universitario  l’accertamento dell’effettivo apprendimento avverrà tramite esami scritti, esami orali, svolgimento di homework, relazioni su progetti e loro presentazione e discussione in gruppo e con i docenti. La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.