SCARSELLA Alessandro

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): lezione del 26 novembre 2019: riepilogo

Pubblicato il 05/11/2019

A proposito dell'influenza delle Mille e una Notte, a partire dalla sua traduzione francese di Antoine Galland (1646-1715), il docente collega il meraviglioso medievale a elementi di esotismo, presenti anche nel romanzo cavalleresco, nella letteratura di viaggi e di scoperte e nell'Ariosto. Il tema della follia, presente Nell'Orlando furioso e in Cervantes, viene tuttavia elaborato in chiave diversa e più moderna nel personaggio-mito di Don Chisciotte, individuo disadattato in un mondo in mondo ormai privo di poesia, mentre Orlando vive piuttosto una follia iniziatica e implicitamente religiosa che lo porterà, recuperato il senno, al trionfo finale (DMF, capitoli 2  e 3). Tuttavia, mentre il romanzo picaresco pone le basi del realismo inteso come cornice del percorso di formazione-deformazione del protagonista borghese (DMF, capitolo 4) un'inquietudine intellettuale nuova e un'atmosfera di crisi determina la sopravvivenza del meraviglioso all'interno del perdurante interesse per l'Oriente. Nella seconda parte della lezione il docente indica nella Lampada d'Aladino (Mille e una Notte) il testo più vicino vcome modello al racconto di Hoffmann, L'uomo di sabbia. Hoffmann tuttavia contamina questa influenza con un interesse scientifico nuovo per il funzionamento della mente umana e con ricerche legate ai suoi poteri superiori. 

La prossima lezione del 12 novembre si svolgerà regolarmente. Il docente ha caricato su Moodle files e materiali didattici di base, consigliati per un miglior orientamento nella terminologia e nelle questioni essenziali del corso.

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): Gruppi di studio

Pubblicato il 05/11/2019

Si comunica che oggi martedì 5 novembrebre a Ca' Bottacin aula B h 15:45 h 16:15 si riunirà il nuovo gruppo di studio su "Migrazione di lingue e intersezione di linguaggi". Si ricorda che, secondo gli auspici del docente, la partecipazione facoltativa ma attiva dello studente ai gruppi di studio, dà diritto all'esonero dalla prova scritta, anch'essa facoltativa, che avrà luogo a fine modulo in dicembre.

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): riepilogo della lez. del 22/10

Pubblicato il 29/10/2019

La centralità di Hoffmann nella storia del racconto fantastico e la coscienza di genere letterario che in Hoffmann si manifesta con riscritture di temi, motivi, personaggi e opere letterarie citate(DMF 122-126). Questa complessità della posizione storica dell'autore dell'Uomo di Sabbia induce il docente a fare un passo indietro e a riconoscere aspetti della recente tradizione narrativa da Hoffmann integrati nella sua formula di fantastico quotidiano o realismo fantastico.  Il romanzo gotico inglese si svolgeva, secondo formula,  preferibilmente nel Medioevo e/o in un paese dominato dal Cattolicesimo; il luogo simbolo del gothic è il Castello, luogo e contemporaneamente metafora di un'epoca storica e di una condizione esistenziale minacciata e claustrofobica.  M.G. Lewis, The Monk (1796) il romanzo gotico inglese si incontra con il romanzo libertino francese (De Sade, Restif de la Bretonne, Choderlos de Laclos) incentrato su erotismo, immoralità e libertà di pensiero illuminista, dando luogo a due narrazioni in cui il fantastico è giocato con l’immaginario religioso tradizionale e la contrapposizione tra bene e male è realizzata dal patto diabolico. Qui si esplicita  l'influenza del romanzo libertini di J. Cazotte, Le diable amoreux (1772); analoga influenza si riscontra in W. Beckford, Vathek (1786). Quest’ultimo esplicita l’ulteriore influenza delle novella orientale (Mille e una notte) e dell’Orientalismo come immagine dell’altro prodotta dall’Occidente per portare alla luce i lati oscuri dell’identità della cultura occidentale stessa. 

La prossima lezione si svolegerà regolarmente il 29 10 2019. Il docente a caricato su moodle nuovi materali didatti e testi.

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): FAQ pre-esame 17 Dicembre 2019

Pubblicato il 20/10/2019

D: Sono una sua studentessa di letterature comparate, classe 1, del primo anno di lingue. Perdoni il disturbo ma le scrivo al fine di ottenere un chiarimento sull'esame scritto che si terrà il 17 Dicembre 2019.Vorrei sapere com'è necessario prepararsi al fine di superare la prova. È sufficente seguire le lezioni e leggere il suo libro sul fantastico, oppure sono richiesti elementi aggiuntivi? Cosa sarà richiesto da tale prova nel preciso? ( Le porgo queste domande perché sono stato disorientato da una sua affermazione, in cui dichiarava che l'esame potevamo strutturarlo su uno scrittore qualunque, come ad esempio Poe. Ma non capisco se ciò implica il dover leggere l'intera opera del suddetto autore o di un qualsiasi altro).

R: Non si preoccupi,non ci saranno tracce a sorpresa su singoli autori. L'argomento generale delle tracce vi sarà comunicato nelle lezioni finali.

D: Sono uno studente non frequentante della facoltà di “lingue, civiltà e scienze del linguaggio”.

Volevo chiederle:

  • Il programma per non frequentanti prevede integrazioni?
  • Crede che possa riuscire a raggiungere un buon risultato pur non avendo la possibilità di seguire le lezioni

R: La mia risposta è sì, può ottenere un buon risultato. 

Legga la prego per cortesia tutti i miei avvisi: il programma è identico per frequentanti e non.

Se, dopo aver letto gli avvisi, il programma non è chiaro, la prego di riscrivermi.

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): Riepilogo della lez. 15/10

Pubblicato il 20/10/2019

1) Mar 15/10/2019 14:00-15:30   AULA 3    Rio Nuovo               SCARSELLA Alessandro     

La parte centrale della lezione si concentra sulla lettura dell’Uomo di Sabbia di E.T.A. Hoffmann, paradigma in chiave narrativa del perturbante  di Sigmund Freud. Il docente si sofferma sulla struttura epistolare del racconto, indicando la sua derivazione da modelli del XVIII sec. Il docente sottolinea altresì l’incidenza delle scritture “private”: corrispondenza, diario, autobiografia, appunti personali, nella formula del romanzo fantastico moderno (vd. Anche M. Shelley, Frankenstein; B. Stoker, Dracula). Nell’Uomo di Sabbia si elabora anche la forma semplice della fiaba dell’orrore da narrare ai bambini, ma Hoffmann crea un personaggio immaginario, che contamina l’Uomo nero con la maschera del Medico della Peste. Nella prima parte della lezione, allo scopo di allargare l’orizzonte comparatistico, sono stati presentati i racconti fantastici russi di due scrittori che elaborano in modo originalissimo la lezione di Hoffmann: A. Puskin, La dama di picche, 1834; quindi  Il fabbricante di bare, Racconti di Bellkin 1831 ;  N. Gogol’, Il naso, Il cappotto, Racconti di Pietroburgo, 1835-184). Nei due maestri si contaminano, alla maniera di Hoffmann (e di Chamisso, La storia meravigliosa di Peter Schlemihl, 1814), elementi fantastici e popolari nel contesto urbano moderno, con patologie nevrotiche dei personaggi e con elementi di allegoria morale e satira sociale.

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (157837): Moodle

Pubblicato il 20/10/2019

Il docente comunica che alcuni file di approfondimento facoltativo, di testi citati nel corso delle lezioni frontali sono stati e saranno caricati nella cartella "annuale" Moodle: Materiali didattici febbraio 2019

LETTERATURE COMPARATE - Classe 1 [LT1240] VENEZIA (168565): DOMANDE FREQUENTI SULL'ESAME

Pubblicato il 20/10/2019

A DOMANDA, RISPOSTA

D: Prima di tutto, sono confusa con la struttura degli esami; capisco che ci sono due prove una scritta e l'altra orale. Dobbiamo fare tutti i due o dobbiamo scegliere solo un esame? 

R: La prova scritta è facoltativa, ma raccomandabile; dopo la prova scritta facoltativa lo studente riceverà dal docente un voto - lo studente potrà migliorare questo voto ottenuto alla prova scritta facoltativa presentandosi alla prova orale e sostenendo quindi il colloquio;  altrimenti  se lo studente iscritto alla lista d'esame non si presenterà alla prova orale, il docente lo registrerà automaticamente nel libretto. 

D: Se non riesco ottenere un buon voto all'esame scritto, posso fare l'esame orale?

R: Sì, certamente, allo scopo di migliorare il voto; anche in caso di non superamento della prova scritta facoltativa lo studente potrà sostenere la prova orale.

D:  Se riesco a passare la prova scritta, devo fare la prova orale?

R: Non obbligatoriamente: dipende dalla sua volontà di migliorare il voto conseguito alla prova scritta facoltativa.

D: Qual è l'orario e quali sono gli argomenti dei gruppi di studio facoltativi?

R:I gruppi di studio di studio si riuniscono dopo la lezione a Ca' Bottacin, il martedì h 15:45; i temi trattati saranno: 1) "La crisi della ragione", fino al 24 ottobre; 2) "Immaginario letterario e migrazione di linguaggi" (fino al 13 novembre) =  gli studenti attivi nei gruppi di studio ottengono l'esonero dalla prova scritta facoltativa che, eventualmente, sosterranno su consiglio del docente per ottenere la Lode.

Crediti di Competenze di Sostenibilità

Pubblicato il 20/10/2019

SI COMUNICA A TUTTI GLI INTERESSATI CHE, PREVIA RICHIESTA DI  APPUNTAMENTO, A PARTIRE DAL 14 SETTEMBRE IL DOCENTE RICEVERÀ GLI STUDENTI NEL PROPRIO STUDIO (CA' BERNARDO - TERZO PIANO)

PER GLI STUDENTI LAVORATORI

Pubblicato il 20/10/2019

SI COMUNICA A TUTTI GLI INTERESSATI CHE, PREVIA RICHIESTA DI  APPUNTAMENTO, A PARTIRE DAL 14 SETTEMBRE IL DOCENTE RICEVERÀ GLI STUDENTI LAVORATORI NEL PROPRIO STUDIO (CA' BERNARDO - TERZO PIANO)

segui il feed