Informazioni per i titolari di incarico

Contratto ed erogazione del compenso

I titolari d’incarico dovranno recarsi presso la Segreteria Amministrativa del C.L.A. per sottoscrivere il contratto prima dell’inizio delle attività, previa apposita convocazione telefonica o tramite email.

In caso contrario non potranno iniziare le proprie attività.

I titolari d’incarico dipendenti di altra Amministrazione Pubblica dovranno tempestivamente fornire il nulla osta allo svolgimento dell'incarico, qualora previsto dalla Amministrazione Pubblica di appartenenza, senza il quale non si potrà procedere alla stipula del contratto, con conseguente divieto di iniziare le attività. Il titolare dell’incarico è in ogni caso tenuto al rispetto delle disposizioni regolamentari previste dall’Amministrazione di appartenenza in materia di incarichi extraufficio e indicate nella domanda di partecipazione al bando di selezione per il conferimento dell’incarico.

L’erogazione del compenso per le attività svolte potrà avvenire alla scadenza del contratto e solo a seguito della consegna:

  • del registro delle attività compilato e sottoscritto;
  • della nota di prestazione d’opera. La nota va presentata alla Segreteria Amministrativa del CLA alla data di scadenza indicata nel contratto. Qualora i contratti fossero più di uno, dovranno essere compilate più note di prestazione. Nel caso in cui fossero necessari chiarimenti per la compilazione, è possibile contattare ABiF-Settore personale non strutturato ( bilancio.incarichi@unive.it, tel. 041 234 8309 / 8329).

Si invitano i titolari di partita IVA a non emettere parcella elettronica prima della scadenza del contratto e comunque non prima della consegna alla Segreteria Amministrativa del CLA del registro e della nota di prestazione, secondo le istruzioni indicate nella nota stessa.

Nel caso di eventuale chiusura anticipata del contratto, la documentazione necessaria per consentire la liquidazione del compenso, se spettante, proporzionalmente commisurato alla prestazione effettivamente svolta fino a quel momento, va presentata alla Segreteria Amministrativa del CLA a partire dalla data di chiusura anticipata, anche al fine di garantire la corretta gestione fiscale e previdenziale rispetto al periodo di lavoro effettivo.

La titolare di incarico è tenuta a comunicare, alla Segreteria del CLA, con la massima tempestività, l’eventuale stato di gravidanza, al fine del collocamento in congedo di maternità e come previsto dal Decreto Legislativo 26 marzo 2001 n. 151.


Compensi

Il compenso sarà erogato previo ordine di pagamento del “Settore personale non strutturato di ABiF” ( bilancio.incarichi@unive.it, tel. 041 – 234 8309 / 8329), a cui il titolare dell’incarico può rivolgersi per informazioni sulle tempistiche di pagamento.

Parametri retributivi per le attività didattiche integrative (esercitazioni linguistiche) sono stabiliti dal Consiglio di Amministrazione con delibera n.112 del 7/10/2011. 

Numero esami Compenso orario 30 ore 60 ore
dal 1 a 75 € 45 all'ora €1350,00 €2250,00

I compensi sono da intendersi come lordo percipiente.


Obblighi

I titolari dell’incarico dovranno effettuare:

  • le ore di attività previste dal bando;
  • l’assistenza ed il supporto agli iscritti a i corsi ed alla classe, anche in modalità virtuale, monitorando i vari stadi di apprendimento anche tramite il sistema Moodle;
  • la realizzazione dei materiali i secondo specifiche tecniche fornite dal CLA;
  • il colloquio finale da effettuarsi entro l’ultimo giorno di  attività prevista dal calendario;
  • la preparazione e la somministrazione delle prove per la verifica degli apprendimenti (se previste).

L’orario di ricevimento va fissato all’inizio dell’attività e comunicato alla Segreteria Didattica del CLA.
Ogni titolare di incarico dovrà provvedere alla pubblicazione dell’orario di ricevimento nella propria pagina web personale.

Per ulteriori informazioni relative alle attività è opportuno rivolgersi alla Segreteria Didattica del CLA.

Per ulteriori obblighi è in ogni caso necessario far riferimento al bando di selezione e/o al contratto stipulato.


Svolgimento delle attività

Eventuali assenze vanno tempestivamente comunicate alla Segreteria Didattica del CLA.

Se l'assenza è nota in anticipo gli  iscritti ai corsi vanno informati durante le attività in presenza  precedenti e/o mediante avviso sulla propria pagina web personale.

Ogni attività in presenza non effettuata va recuperata entro e non oltre la data di fine attività.

Le aule sono dotate di attrezzature (PC, videoproiettori, microfoni) di cui il titolare dell’incarico è responsabile.


Verifica finale

Il titolare dell’incarico dovrà effettuare il colloquio finale entro l’ultimo giorno di attività in presenza prevista dal calendario ovvero preparare e somministrare le prove per la verifica degli apprendimenti (se previsto).

Last update: 05/07/2018