Convenzioni e collaborazioni

Il Dipartimento di Studi Umanistici è attivo sul territorio veneto anche grazie alla stipula di convenzioni con enti e istituzioni pubbliche e private. Offre consulenza e supporto nella mappatura, catalogazione e digitalizzazione del patrimonio archivistico, propone e cura attività di formazione e aggiornamento professionale e collabora con enti locali per la realizzazione di cartografie ragionate e la valorizzazione del patrimonio archeologico, storico-artistico e linguistico-letterario.


Attività di ricerca

  • Comune di Nonantola (archeologia)
  • Regione Veneto (Nuova Biblioteca Manoscritta)
  • Università di Roma La Sapienza (progetto "Biflow - Bilingualism in florentine and tuscan works”)
  • Società Italiana delle Storiche (storia)
  • Società Italiana degli Storici Medievisti (storia)
  • Research Foundation University of Buffalo SUNY (progetto "Tesserae Musivae")
  • Comune di Jesolo (archeologia)
  • Libera Università di Bolzano (archivistica, codicologia)
  • Università degli studi di Padova (progetto MEMO)

Didattica, formazione, eventi

  • Biblioteca Marciana di Venezia (tirocini dottorato)
  • Venice International University (formazione)
  • Fondazione Musei Civici di Venezia (didattica e formazione)
  • Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e Accademia dei Lincei (corso di aggiornamento per professori di Italiano)
  • Cgil Veneto, Istituto di ricerche economiche e sociali del Veneto, Associazione italiana di storia orale (seminario Ascoltare il lavoro)
  • Cgil-Segreteria generale del Veneto (Corso di Storia del lavoro e del movimento operaio)
  • Veneto Lavoro (eventi letteratura e migrazione)
  • Anno Bessarioneo 2018 (valorizzazione patrimonio culturale)
  • Università di Kragujevac (Serbia)
  • College for Interdisciplinary Studies, University of Wroclaw (Breslavia, Polonia)

Borse di studio e premi

  • Fondazione Benetton Studi
  • Premio Bellomo
  • Istituto per l'Oriente Carlo Alberto Nallino

Last update: 02/09/2019