Stage e placement 
Master in Economia e Gestione del Turismo

Giunto alla 31esima edizione, il Master, anche attraverso il supporto dell’attività di ricerca del CISET, ha attivato contatti con le principali aziende operanti in ambito turistico in Italia e all’estero.

Dalla prima edizione come master universitario sono state firmate oltre 300 convenzioni per stage, nell’ambito delle quali la collaborazione viene rinnovata di anno in anno a seconda della disponibilità delle aziende e dando spazio anche a nuove realtà emergenti ed innovative, che possono offrire ottime possibilità di lavoro alla conclusione del corso.

Il placement dopo la chiusura del Master ha sempre raggiunto percentuali molto alte. Per quanto riguarda le ultime due edizioni: l'88% degli alunni dell'a.a. 2019/2020 risultava occupato dopo un anno dal diploma, mentre per quelli dell'a.a. 2020/2021 e dell'a.a. 2021/2022 l'occupazione ha toccato il 90% entro i 6 mesi successivi alla fine del Master.

Perché lo stage del Master in Economia e Gestione del Turismo è diverso dagli altri?

Perché il livello di personalizzazione del tutoraggio è altissimo. il percorso individuale si basa sul contatto in aula con tutti i tipi di azienda turistica, una preparazione a 360° che consente l’inserimento in qualsiasi area, colloqui di orientamento, revisione e consulenza sui CV, simulazione di colloqui, interviste con le aziende e monitoraggio delle attività e dei risultati dello stage.

Lavoro e carriere

Per rendere ancora più sistematico il collegamento con il mondo del lavoro, durante e dopo il Master, la tutorship supporta gli allievi nello sviluppo della carriera e nell'individuazione di aziende alla ricerca di professionalità qualificate sia raccogliendo e diffondendo offerte e opportunità sia mettendo in contatto allievi "anziani" e più giovani.

file pdfElenco carriere
Figure professionali formate dal Master in Economia e Gestione del Turismo
94 K

Last update: 13/02/2024