Primi piani

Barbara Vicentini
Tecnico scientifico in ambito chimico

Ci racconti di lei e del percorso che l'ha portata qui a Ca' Foscari, e nel dipartimento presso il quale presta servizio.
Nel 1982 ho conseguito un diploma come perito chimico industriale presso l’I.T.I.S Pacinotti. Dopo una breve frequentazione come studentessa all’Università di Padova presso la Facoltà di Biologia, ho iniziato a lavorare con contratti annuali per la Regione del Veneto, sotto la guida del professore universitario F. Zilio Grandi, ad una ricerca sulla composizione delle precipitazioni atmosferiche, nella allora chiamata Facoltà di Chimica Industriale. Nel 1989 ho vinto un concorso pubblico per operatore tecnico presso il Dipartimento di Chimica (ora Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi) dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove ancora lavoro.

Di che cosa si occupa nel suo lavoro presso il dipartimento?
Collaboro con il gruppo del professore S. Paganelli, attivo nel campo della catalisi omogenea (reazioni di idroformilazione di olefine per la sintesi di composti biologicamente attivi: principi attivi di prodotti farmaceutici, agrochimici, fragranze). Sono responsabile di piccola strumentazione e collaboro alla gestione del “magazzino” dei prodotti chimici. Da diversi anni presto assistenza tecnico-scientifica presso i laboratori didattici dei Corsi di Laurea in Chimica e Tecnologie Sostenibili, ed in Scienze e Tecnologie per i Beni Culturali.  Presto assistenza anche durante la prova pratica dell’Esame di Stato per l’abilitazione della professione di Chimico. Svolgo inoltre, insieme ad altre colleghe, attività per la Terza Missione con la divulgazione scientifica nel territorio (interventi presso le scuole) e attraverso l’organizzazione di Eventi.

Qual è uno degli aspetti del suo lavoro che le dà più soddisfazione? 
Dopo più di trent’anni di attività in questo Dipartimento, ritengo il mio lavoro sempre interessante e vario, è un lavoro dinamico e sempre in continua evoluzione, che mette a disposizione sempre nuove conoscenze, nuove strumentazioni, sistemi informatici moderni, corsi di formazione, per  rimanere al passo con i cambiamenti della società e del mondo. L’aspetto che più mi dà soddisfazione è il continuo rapporto giornaliero con i giovani che sono sempre fonte di entusiasmo ed energia, e che sono i principali artefici del nostro futuro!

 

 

Last update: 22/09/2022