Primi piani

Craig Martin
Storia della scienza e delle tecniche

Qual è stato il suo percorso accademico?
Se vogliamo escludere i miei studi alla Bloomington High School South in Indiana, dove mi sono distinto per essere "valedictorian", ho studiato in un'università nella desolata pianura dell'Iowa. Dopodiché, ho conseguito il dottorato ad Harvard e sono diventato professore -- assistente, associato e poi ordinario -- alla Oakland University, vicino Detroit. Finalmente, quattro anni fa, sono arrivato a Ca’ Foscari.

Le soddisfazioni professionali più grandi?
Capire, anche solo per un attimo, la teoria dell'anima di Giacomo Zabarella.

Qual è l'aspetto che più l'appassiona del suo ambito di ricerca?
Non credo che la passione sia un sentimento giusto per la ricerca. Bisogna sempre avere sangue freddo. Forse la curiosità serve di più.

Ha sempre pensato che questa fosse la sua strada?
Sì, da quando ho letto il De divinatione di Cicerone.

Cosa dice ai giovani che si avvicinano alla ricerca oggi?
Provate ad immergervi nel passato anziché indagare il passato solo per trovare il presente.

Last update: 16/05/2022