Organigramma privacy di Ateneo

Secondo quanto previsto dal "Regolamento in materia di protezione dei dati personali dell'Università Ca' Foscari Venezia", l'Ateneo si è dotato, nel rispetto del principio di accountability introdotto dal GDPR, di un assetto organizzativo piramidale (cosiddetto "Organigramma Privacy") basato su diverse figure a cui sono attribuiti specifici compiti da parte dal Titolare del Trattamento, ossia l'Ateneo stesso nella persona della Magnifica Rettrice pro tempore.

In particolare, sono stati designati:

  • con Decreto Rettorale n. 1.582 del 9 dicembre 2021, i Referenti di Struttura (Direttore Generale, Dirigenti delle Aree dell’Amministrazione Centrale, del Sistema Bibliotecario e del Centro Linguistico di Ateneo, Direttori dei Dipartimenti e Responsabili dei Centri e delle Scuole dell’Università con funzioni di rappresentanza), ai quali sono attribuiti compiti – in collaborazione con il DPO – di programmazione, indirizzo, coordinamento e controllo con riferimento alle attività di trattamento di dati personali effettuate nell’ambito della propria struttura;
  • con Decreto Rettorale n. 1.594 del 14 dicembre 2021, i Referenti Interni (Direttori degli Uffici, Segretari dei Dipartimenti, delle Scuole e dei Centri e Direttori di Biblioteca), ai quali sono attribuiti compiti – sempre in collaborazione con il DPO – di carattere operativo, finalizzati all’esecuzione degli interventi programmatici definiti dai Referenti di Struttura, di supervisione e formazione dei soggetti che operano all’interno della struttura di appartenenza;
  • con Decreto Rettorale n. 1.595 del 14 dicembre 2021, i Referenti Interni - Responsabili Scientifici (Responsabili Scientifici di attività di ricerca svolte nell’ambito dell’attività istituzionale dell’Ateneo, quali coordinatori di attività di ricerca, referenti scientifici di un progetto di ricerca finanziato, tutor di assegnisti di ricerca, relatori di tesi di laurea o di dottorato, ecc.), ai quali sono attribuiti compiti di carattere operativo, di collaborazione con il DPO e di supervisione dei ricercatori che collaborano alla predetta attività;
  • con Decreto Rettorale n. 1.596 del 14 dicembre 2021, gli Autorizzati al Trattamento (tutti i soggetti che trattano dati personali per conto dell’Ateneo), ai quali sono fornite istruzioni sia di carattere generale, sia specifiche in relazione alle attività svolte per conto dell’Ateneo.

Last update: 05/12/2022