BALI - Biblioteca Area Linguistica

Apertura al pubblico

lunedì - venerdì:
9.00 - 18.00

Variazioni d'orario

  • 22 dicembre 2017: 9.00 - 14.00

Periodi di chiusura

  • 1, 20-21 novembre 2017
  • 8 dicembre 2017
  • 23 dicembre 2017 - 6 gennaio 2018

  • Servizio ILL: 31 luglio - 4 settembre 2017

Contatti

Email:   bali@unive.it

librarything
Lingue dei segni

Le 5 sedi di BALI

Biblioteca di Americanistica, Iberistica e Slavistica (AMERIBE)

Ca' Bernardo, Dorsoduro 3199, 30123 Venezia - mappa


Servizio E-mail Telefono
Informazioni generali, rinnovo e prenotazione del prestito bibliodais@unive.it 041 234 9428/9482
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto - sezione Americanistica e iberistica bosqueen@unive.it 041 234 9425
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto - sezione Slavistica e balcanistica aletre@unive.it 041 234 9465
Prestito interbibliotecario e fornitura articoli bali.ill-dd@unive.it 041 234 5828
Direttore Alessandra Trevisan aletre@unive.it 041 234 9465
Archivio Scritture Scrittrici Migranti

Biblioteca di Scienze del linguaggio (SC-LING)

Ca' Bembo, Dorsoduro 1075, 30123 Venezia - mappa


Servizio E-mail Telefono
Informazioni generali, rinnovo e prenotazione del prestito bibliosl@unive.it 041 234 5746
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto manzato@unive.it
benedet@unive.it
041 234 5740/5741
Prestito interbibliotecario e fornitura articoli bali.ill-dd@unive.it 041 234 5828
Direttore Alessandra Trevisan aletre@unive.it 041 234 9465

Biblioteca di Studi Eurasiatici (EURASIA)

Ca' Cappello, San Polo 2035, 30125 Venezia - mappa


Servizio E-mail Telefono
Informazioni generali, rinnovo e prenotazione del prestito bibeuras@unive.it 041 234 8852
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto ptrnstfn@unive.it 041 234 8850/8851
Prestito interbibliotecario e fornitura articoli bali.ill-dd@unive.it 041 234 5828
Direttore Alessandra Trevisan aletre@unive.it 041 234 9465

Biblioteca di Studi europei e postcoloniali (SLLEP)

Palazzo Cosulich, Zattere, Dorsoduro 1405, 30123 Venezia - mappa


Servizio E-mail Telefono
Informazioni generali, rinnovo e prenotazione del prestito slleppre@unive.it 041 234 7819/7827
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto sllepbib@unive.it 041 234 7817/7818
Prestito interbibliotecario e fornitura articoli bali.ill-dd@unive.it 041 234 5828
Direttore Alessandra Trevisan aletre@unive.it 041 234 9465

Biblioteca di Studi sull'Asia orientale (ASIA-OR)

Palazzo Vendramin dei Carmini, Dorsoduro 3462, 30123 Venezia - mappa


Servizio E-mail Telefono
Informazioni generali, rinnovo e prenotazione del prestito asiabib@unive.it 041 234 9551/9503
Assistenza bibliografica e proposte di acquisto gandi@unive.it
stefania@unive.it
041 234 9551/9503
Prestito interbibliotecario e fornitura articoli bali.ill-dd@unive.it 041 234 5828
Direttore Alessandra Trevisan aletre@unive.it 041 234 9465

La Biblioteca di Area Linguistica (BALI) è stata istituita nel 2011 ed è composta da 5 sedi decentrate che contribuiscono a formare un patrimonio librario complessivo di circa 287.000 volumi.

Il video realizzato dai volontari del Servizio Civile Nazionale (2015-2016) presenta le 5 sedi e i servizi offerti da BALI. 

icoPolitica acquisizione doni52 K

Biblioteca di Americanistica, Iberistica e Slavistica

È costituita dai fondi librari del Dipartimento di Iberistica, ex Seminario di Spagnolo (1939-1996), da quelli della Sezione di Lingua e Letteratura Americana (1937-1996), da quelli provenienti dalla sezione di Studi sull'Europa Orientale (Slavistica) del Dipartimento di Studi Eurasiatici, comprendente i fondi di Cecoslovacco (1972-1986), Polacco (1968-1982) e Russo (1944-1994). Il patrimonio librario è di circa 60.000 volumi, in parte a scaffale aperto, e 193 periodici correnti.

Fondi speciali

  • Fondo Busi Colussi (69 volumi in lingua italiana che riguardano le lingue, le letterature, la storia delle nazioni dell'Europa Orientale dai paesi baltici alla Romania, dalla Polonia all'Albania).
  • Fondo Marzaduri (145 opuscoli dell'avanguardia russa editi in Russia, in Germania e in Francia negli anni Dieci-Trenta del secolo scorso)
  • Fondo Meregalli (circa 2000 volumi in lingua spagnola che riguardano la storia e le letterature della penisola iberica)
  • Fondo Emigrazione russa (320 volumi in lingua russa sulla vita e l'opera di esponenti dell'emigrazione culturale russa nel XX secolo
  • Fondo Bou (circa 2000 volumi che riguardano principalmente la cultura catalana)
  • Collezione ASSM - Archivio Scritture Scrittrici Migranti (circa 600 volumi, che fanno parte del progetto che raccoglie e promuove la documentazione relativa alla memoria delle donne migranti

Biblioteca di Scienze del Linguaggio

È costituita dai fondi librari dei Seminari di Metodologia (1972-1990), Glottologia (1973-1980), Linguistica e didattica delle lingue (1991-1996), Filologia germanica (1984-1996), la sezione Fonetica (ex LING II) della Biblioteca del Dipartimento di Italianistica.

Fondi speciali

Il suo patrimonio è costituito da circa 20.000 volumi e oltre 350 titoli di periodici e working papers, di cui 150 correnti, disposto a scaffale aperto e direttamente accessibile da parte degli utenti, oltre che da una numerosa collezione di CD/DVD ad accesso locale, soprattutto di ambito LIS (Lingua italiana dei segni), ammessa al prestito per la durata di 48 ore qualora lo consentano i diritti di copyright e le disposizioni editoriali.
La biblioteca possiede inoltre una raccolta di testi di lingua e linguistica neerlandese (olandese, fiammingo e afrikaans, dono in memoria di Rita Diana Snel Trampus) e di lingua e linguistica ladina (dono Ulrike Kindl).
Di particolare rilevanza è la collezione Lingue dei segni, costituita sia da volumi presenti in biblioteca che da risorse online.


Biblioteca di Studi Eurasiatici

È costituita dai fondi librari dei Seminari di Arabo (1963-1985), Ebraico (1966-1984), Hindi (1966-1986), Iranico (1969-1986), Turco (1971-1985), dai fondi della Sezione di studi indologici del Dipartimento di Studi sull'Asia orientale e di quelli della sezione Vicino Oriente del Dipartimento di Scienze dell'Antichità. Il patrimonio librario è di circa 69.000 volumi, prevalentemente a scaffale chiuso, e 145 titoli di periodici correnti.

Fondi speciali

  • Dono Ambasciata dell'India a Roma (368 volumi in lingua hindi editi negli ultimi decenni in India);
  • Dono Anna Coslovi (409 volumi, di cui parte in lingua hurdu);
  • Dono Bruna Efrikian (190 volumi in lingua armena editi per la maggior parte a Venezia nel 1800);
  • Dono Magarotto (576 volumi in lingua georgiana più diverse annate di 4 riviste caucasiche);
  • Dono Lucia Frasson (1333 diapositive relative all'arte armena, georgiana e del Vicino-Oriente);
  • Donazione Bonebakker (8000 volumi, di cui molti in lingua araba) 
Documenti allegati

Biblioteca di Studi Europei e Postcoloniali

È costituita dai fondi librari di: Anglistica (1937-1996), Germanistica (1937-1996), Commonwealth (1973-1983) e Francesistica (1937-1996). Il patrimonio librario è di circa  98.000 volumi a scaffale aperto e 198 periodici correnti.

Collezioni e fondi speciali

  • Collezione di DVD: a questo link è possibile consultare la lista dei film. Per le loro collocazioni e per cercare altri DVD non inseriti in questa lista, controllare nel catalogo. I DVD sono esclusi dal prestito e ammessi solo alla consultazione in sede, mediante un computer apposito presente in sala lettura oppure utilizzando il proprio computer
  • Fondo Kuby (332 volumi che riguardano la storia della Germania del Terzo Reich, l’Olocausto, l’invasione della Polonia, la storia italiana del fascismo)
Documenti allegati

Biblioteca di Studi sull'Asia Orientale

È costituita dai fondi librari dei Seminari di Giapponese (1967-1992) e Cinese (1974-1993). Alla fine del 2002 vengono riunite nella nuova sede di Palazzo Vendramin le due sezioni fino ad allora separate: la Sezione di Studi nipponistici e coreani (con sede a Ca' Cappello) e la Sezione di Studi sinologici ed indologici (con sede a Ca' Soranzo).
Nel luglio 2003 la Sezione di studi indologici viene trasferita al Dipartimento di Studi Eurasiatici.
Il suo patrimonio è costituito da circa  40.000 volumi, prevalentemente a scaffale chiuso, e 157 periodici correnti.

Fondi speciali

  • Fondo Renondeau
  • Dono Paola Cagnoni (322 monografie, in buona parte sul teatro giapponese, di cui 193 in lingua giapponese)
  • Dono Francesco Gatti  (1159 monografie, di cui circa 420 in lingua giapponese)
  • Dono Giuliano Guerrini (212 monografie relative alla lingua e cultura cinese)

Catalogo DVD

La biblioteca possiede una ricca collezione di DVD: lista dei film.

Per le loro collocazioni e per cercare altri DVD non inseriti in questa lista, controllare nel catalogo.

È possibile prendere a prestito 1 DVD per una settimana.

BALI ha selezionato delle risorse online e una ricca sitologia di ambito linguistico e letterario, organizzati nelle seguenti discipline: anglistica, filologia germanica, glottodidattica, linguistica, tipologia linguistica, linguistica computazionale, lingue dei segni e cultura dei sordi.

La biblioteca ha anche prodotto dei documenti usati nei corsi per gli utenti.

Queste risorse, in attesa di revisione, sono collocate nella pagina: Risorse online e materiali per gli utenti.

Si segnala inoltre il database LEAR, che raccoglie, conserva e consente l'accesso alla produzione intellettuale, ai materiali didattici e altri documenti, prodotti a Ca' Foscari e non solo, di ambito linguistico.