Organizzazione

Il Sistema Bibliotecario dell’Ateneo (SBA) gestisce il patrimonio bibliografico di Ca’ Foscari e l’accesso alle informazioni in formato digitale e offre risorse informative e servizi di supporto ai fini della didattica e della ricerca. 

Direzione SBA

Il Dirigente e il Segretario amministrativo sono preposti alla gestione dello SBA, con funzioni di gestione, coordinamento e controllo delle attività delle strutture del Sistema e del personale.

Sandra Toniolo
Dirigente del Sistema
Simonetta Polo
Segretario amministrativo

Consiglio SBA

Il Consiglio è l'organo di governo con funzione di indirizzo delle attività di tutte le strutture del Sistema ed è composto dal Presidente del Consiglio del Sistema e dai Presidenti delle quattro biblioteche d'area:

Dorit Raines - Presidente del Consiglio del Sistema
Marina Buzzoni - Presidente di BALI
Marta Simeoni - Presidente di BAS
Saverio Bellomo - Presidente di BAUM
Isabella Procidano - Presidente di BEC

Verbali Consiglio SBA

Consigli di biblioteca

I Consigli di biblioteca hanno funzioni di programmazione e indirizzo delle attività istituzionali delle biblioteche, secondo gli orientamenti strategici stabiliti dal Consiglio SBA.

Consiglio BALI

Marina Buzzoni - Presidente
Enric Bou Maqueda - Dipartimento di Studi linguistici e culturali comparati
Laura Brugè - Dipartimento di Studi linguistici e culturali comparati
Matthias Kappler - Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea  (Vicepresidente)
Sabrina Rastelli - Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Stefano Patron - Personale tecnico amministrativo
Giulia Paleari - Rappresentante degli studenti

Consiglio BAS

Marta Simeoni - Presidente
Fabiano Visentin - Dipartimento di Scienze molecolari e Nanosistemi (Vicepresidente)
Ligia Maria Moretto - Dipartimento di Scienze molecolari e Nanosistemi
Stefano Malavasi - Dipartimento di Scienze ambientali, Informatica e Statistica
Rossano Piazza - Dipartimento di Scienze ambientali, Informatica e Statistica
Rosanna Marson - Personale tecnico amministrativo
Matteo Scarpa - Rappresentante degli studenti

Consiglio BAUM

Saverio Bellomo - Presidente
Michela Agazzi - Dipartimento di Filosofia e Beni culturali
Gian Luigi Paltrinieri - Dipartimento di Filosofia e Beni culturali
Adelisa Malena - Dipartimento di Studi umanistici
Luigi Sperti - Dipartimento di Studi umanistici
Mariacristina Marangon - Personale tecnico amministrativo
Costanta Burlacu - Rappresentante degli studenti

Consiglio BEC

Isabella Procidano - Presidente
Fulvio Corsi - Dipartimento di Economia
Claudia Irti - Dipartimento di Economia
Marco Fasan - Dipartimento di Management
Paola Lanaro - Dipartimento di Management
Marianna Grande - Personale tecnico amministrativo
Stefano Ceolotto - Rappresentante degli studenti


Struttura organizzativa

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) si compone di uffici centrali (Servizio amministrativo, Biblioteca digitale di Ateneo, Servizi generali di sistema) e di 4 biblioteche d’area.

Nelle biblioteche e negli uffici centrali del Sistema Bibliotecario è possibile fare un’esperienza lavorativa grazie alle seguenti opportunità: 

Collaborazioni generiche
Gli studenti possono svolgere attività remunerate nei servizi di apertura e chiusura delle biblioteche e delle sale di studio o in altre generiche attività di supporto ai servizi rivolti agli studenti.
Per maggiori informazioni, consulta la pagina delle collaborazioni studentesche.

Servizio Civile
Tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni hanno l'opportunità di svolgere attività di natura culturale, ambientale, sociale e di cooperazione internazionale per un anno grazie ai bandi del Servizio Civile Nazionale, che rappresenta un'importante occasione di crescita personale e un'opportunità di educazione alla cittadinanza attiva. Ca' Foscari promuove ogni anno dei progetti specifici nell'area delle biblioteche.
Per conoscere i bandi e avere altre informazioni, consulta la pagina del servizio civile.

Stage
Lo stage è un periodo di formazione on the job offerto agli studenti per acquisire conoscenze e competenze professionali sperimentando una situazione concreta di lavoro nelle biblioteche.
Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia.

Scopri le offerte e le modalità di stage che ogni biblioteca attiva:

BALI

L’offerta di stage in BALI è rivolta agli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale interessati a fare un’esperienza di lavoro in biblioteca.
Non sono richieste particolari conoscenze ma agli studenti con competenze in ambito linguistico potranno essere affidati dei progetti specifici che mirano alla valorizzazione del patrimonio bibliografico.
Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia o contatta i referenti delle singole sedi:

BAS

L'offerta di stage in BAS è un'opportunità riservata a chi è interessato a fare un'esperienza concreta di lavoro con i bibliotecari dell'area, su progetti specifici, con l'obiettivo di sviluppare competenze teorico-pratiche nella gestione dei servizi bibliotecari, anche attraverso l’utilizzo di attrezzature innovative di cui la biblioteca è dotata, come apparecchiature multimediali o stampante 3d.
Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia o contatta la biblioteca all’indirizzo  bibliobas@unive.it.

BAUM

L’offerta di stage in BAUM si rivolge in particolare agli studenti dei corsi di laurea di area umanistica interessati all’ambiente delle biblioteche.
È richiesta la predisposizione ai rapporti interpersonali e una conoscenza di base del pacchetto office; non servono competenze specifiche in ambito biblioteconomico, ma si prevede l’affidamento di progetti più specifici agli stagisti che le possiedono. È richiesto un numero minimo di 4 crediti formativi (CFU).
L'articolazione dell'orario è piuttosto flessibile: si deve assicurare una presenza da un minimo di 20 ore settimanali (almeno 3 giorni alla settimana) a un massimo di 35 (5 giorni alla settimana).
Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia o contatta la referente Mariacristina Marangon.

BEC

L'offerta di stage in BEC è un'occasione per chi vuole sperimentare il lavoro e la gestione di una biblioteca e partecipare alla realizzazione di progetti finalizzati a migliorare la fruibilità del patrimonio bibliografico e ad ampliare l'offerta dei servizi bibliotecari.
È richiesta la conoscenza degli strumenti informatici di base.
Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia o contatta la referente Ines Andreetta.

BDA

BDA attiva periodicamente offerte di stage per laureati su progetti specifici. È un'opportunità riservata a chi desidera fare un'esperienza diversa e stimolante nell'ambito delle risorse e delle piattaforme digitali e lavorare in un ambiente tecnologicamente avanzato e sperimentale.
Chi fosse interessato a partecipare o desiderasse avere ulteriori informazioni, scriva a  bda@unive.it, allegando un curriculum vitae. Per maggiori informazioni consulta la pagina sullo stage in Italia.