LINGUISTICA BALCANICA

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese BALKAN LINGUISTICS
Codice insegnamento LT2390 (AF:233080 AR:113277)
Modalità
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea
Settore scientifico disciplinare L-LIN/21
Periodo I Semestre
Anno corso 3
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
L'insegnamento ricade tra gli insegnamenti legati al curriculum politico - internazionale e ha lo scopo di fornire agli studenti i primi strumenti metodologici in ambito linguistico-filologico.
Obiettivo generale di questo corso è di fornire una panoramica delle lingue slave e delle lingue balcaniche che serva da introduzione al campo di studi sulla linguistica slava e balcanica.
Risultati di apprendimento attesi
Obiettivi formativi dettagliati
1. Conoscenza e comprensione
Conoscere e comprendere la diversità linguistica e culturale che caratterizza l’area slava e balcanica dal punto di vista del loro studio comparativo.
Conoscere i principali tratti caratteristici dell’eredità culturale e delle tradizioni scritte e orali dell’area slava e balcanica.
Conoscere e comprendere gli studi sulla complessità linguistica e culturale dell’area slava e quella balcanica.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Saper utilizzare correttamente la terminologia linguistica per tutti i processi che riguardano la formazione delle lingue slave e balcaniche e il loro sviluppo.
Saper riflettere sulle variazioni interlinguistiche tra le lingue slave a seguito dei processi diacronici e tra le lingue balcaniche a seguito dei processi di contatto.
Prerequisiti
Non ci sono requisiti per questo corso.
Contenuti
Il programma del corso verterà sui diversi aspetti della situazione sociolinguistica e multiculturale dell’area slava e balcanica. Saranno considerati in maniera dettagliata la famiglia delle lingue slave: il numero delle lingue slave, dove sono parlate oggi e quale è stata la loro protopatria e la lingua d’origine; le relazione fra i tre gruppi dello slavo dal punto di vista dei principi della loro classificazione; i confini fra le lingue e i dialetti slavi. Sarà anche discussa la presenza slava in Italia dal punto di vista storico e linguistico.
Per quanto riguarda l’area balcanica saranno presentati ed illustrati i numerosi elementi che le lingue balcaniche (albanese, bulgaro, greco, macedone, romeno) condividono nella loro grammatica e nel loro lessico culturale. Si parlerà di diversi casi di contatto linguistico e della creazione della "lega balcanica" come un fenomeno linguistico che costituisce l’oggetto di studio della linguistica balcanica. Lo scopo del corso è quello di introdurre gli studenti alla complessità di queste due aree nell’ottica della loro formazione tramite i processi di divergenza e convergenza che hanno interessato il sistema sia della grammatica che del lessico.
Testi di riferimento
Comrie B. G. Stone, D.Short & G.Corbett "Slavonic Languages" in B. Comrie (ed.) The Major Languages of Eastern Europe. Routledge, London, 1990, pp. 56-143.
Comrie, B. Language Universals and Linguistic Typology. Syntax and Morphology, B. Blackwell, Oxford, 1981.
Dvornik, F. The Slavs. Their Early History and Civilization, Boston, American Academy of Arts and Sciences, 1956.
Fici Giusti, F. Le lingue slave moderne, Unipress, Padova 2001
Jakobson, R. Slavic Languages. A condensed Survey. Harvard University, King's Crown Press, 1955.
Stankiewicz E., The Slavic Languages. Unity in Diversity, Mouton de Gruyuter, 1986.
Tomic, O. The Balkan Sprachbund properties. An introduction. In: Tomic, O. (ed.) Balkan Syntax and Semantics. John Benjamins, Amsterdam, 2004.
Tomic, O. Balkan Sprachbund Morpho-syntactic Features. Springer, 2006. Ch. 1 (pp. 1-34). Banfi, E. Linguistica balcanica. Bologna: Zanichelli, 1985.
Friedman, V.A. “Grammatical Categories and a Comparative Balkan Grammar,” in Norbert Reiter, ed., Ziele und Wege der Balkanlinguistik (Balkanologische Veröffentlichungen, Vol. 8) (Berlin: Osteuropa-Institut an der Freien Universität Berlin, 1983), pp. 81–98.

Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dell'apprendimento sarà effettuata tramite un esame scritto.
Metodi didattici
Lezioni frontali, materiali online, slides.
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di esame
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
19/06/2018