LINGUA SERBA E CROATA 3

Anno accademico 2019/2020 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese SERBIAN AND CROATIAN LANGUAGE 3
Codice insegnamento LT009Z (AF:248527 AR:168834)
Modalità In presenza
Crediti formativi universitari 12
Livello laurea Laurea
Settore scientifico disciplinare L-LIN/21
Periodo II Semestre
Anno corso 3
Spazio Moodle Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Il modulo, parte del corso di Laurea triennale in Lingue, civiltà e scienze del linguaggio, è previsto per gli studenti che hanno interesse ad acquisire una conoscenza basilare della lingua serbo-croata. L’insegnamento di Lingua serbo-croata è costituito da lezioni di teoria e da esercitazioni linguistiche. Il corso si propone di portare gli studenti ad una competenza linguistica di livello A2 (primo anno), B1 (secondo anno) e B2 (terzo anno) come indicato dal Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). Le esercitazioni linguistiche hanno una durata annuale, mentre le lezioni teoriche si tengono nel secondo semestre.
Risultati di apprendimento attesi
In particolare, al termine del corso lo/la studente/ssa saprà:
- conoscere e comprendere le strutture fonologiche, morfologiche, sintattiche e lessicali della lingua serbo-croata;
- usare le conoscenze linguistiche per produrre e comprendere un testo o un messaggio scritto e orale, collocandolo nel giusto contesto culturale;
- reperire ed utilizzare le fonti bibliografiche;
- riconoscere le differenze tra le strutture linguistiche del serbo-croato e quelle dell’italiano attraverso l’analisi comparativa;
- inquadrare la lingua all'interno del contesto socioculturale attuale;
- comunicare in modo chiaro e strutturato in lingua serbo-croata nei contesti comunicativi della vita quotidiana;
- consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia in essi contenuta.
Prerequisiti
Non è richiesto alcun prerequisito (primo anno).
Lo superamento dell'esame Lingua serbo-croata 1 (secondo anno).
Lo superamento dell'esame Lingua serbo-croata 2 (terzo anno).
Contenuti
Il corso si propone di offrire un’introduzione allo studio del serbo-croato con brevi cenni storici e di spiegare il quadro sociolinguistico attuale. Lo scopo dell'insegnamento è fornire le basi della fonologia e morfosintassi della lingua serbo-croata. Particolare attenzione verrà riservata al sistema flessivo del nome, dell'aggettivo e del verbo.
Testi di riferimento
I.Klajn, Grammatica della lingua serba, Beograd, Zavod za udžbenike i nastavna sredstva, 2007.
I.Olivari Venier, Compendio di grammatica croata, Trieste, Edizioni Goliardiche,1999.
R. Alexander, Bosnian, Croatian, Serbian. A Grammar with Sociolinguistic Commentary, Madison, University of Wisconsin Press, 2006.
A. Mladenović, Dizionario serbo-italiano dei verbi imperfetti e percettivi, Venezia, Cafoscarina, 2009.

Esercitazioni:

G. Pugliese, Sretan put! Manuale della lingua croata, bosniaca, serba per italiani, Trieste, Edizioni Goliardiche, 2015 (IV edizione).
B. Ćorić, Srpski za strance, Beograd, Međunarodni slavistički centar, 2005 (IX edizione).



Modalità di verifica dell'apprendimento
L’esame consiste in una prova scritta e in una orale. La prova scritta prevede un dettato, domande di verifica ed esercizi applicativi su argomenti di morfologia e fonetica; infine, la traduzione di un breve testo dal serbo-croato in italiano. La prova orale è finalizzata alla verifica delle capacità comunicative e di espressione orale, nonché dell’autonomia di giudizio sugli argomenti appresi.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni linguistiche con la lettrice.
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di esame
scritto e orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
06/06/2019