RICERCA OPERATIVA

Anno accademico 2019/2020 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese OPERATIONS RESEARCH
Codice insegnamento CT0120 (AF:248836 AR:136519)
Modalità In presenza
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea
Settore scientifico disciplinare MAT/09
Periodo I Semestre
Anno corso 3
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Questo corso (RO) rappresenta un corso avanzato nel curriculum di ogni studente, per il corso di laurea in INFORMATICA - TECNOLOGIE E SCIENZE DELL'INFORMAZIONE.
I suoi obiettivi sono principalmente i seguenti:

(a) introdurre lo studente all'approccio problema - modello - algoritmo, focalizzando il tema della Programmazione Matematica, in particolare quella lineare, come strumento per impostare e risolvere un'ampia classe di problemi applicativi.

(b) sviluppare la capacità di creare, risolvere ed analizzare un modello di Programmazione Matematica (Ottimizzazione) per il problema corrente. Il corso parte dall'impostazione generale del problema di Programmazione Convessa, analizzando la Programmazione Lineare come caso particolare di quest'ultima.

Un gran numero di problemi applicativi visti dagli studenti nei precedenti corsi può essere formulato e studiato con strumenti sviluppati in RO.
Risultati di apprendimento attesi
La frequenza e la partecipazione attiva alle attività formative proposte dal corso, nonché lo studio individuale,
consentiranno agli studenti di acquisire:

1) Conoscenza e Comprensione: di elementi base ed avanzati della Programmazione Matematica, usando n variabili reali;

2) Capacità di Applicare Conoscenza e Comprensione: per la manipolazione di modelli di Programmazione Matematica anche evoluti, relativi a problemi nelle scienze applicate;

3) Capacità di Giudizio: imparando a valutare e maneggiare i modelli adottati, sulla base di relazioni analitiche presenti nei modelli, nonché indicatori quantitativi specifici.

Il corso prevede come Prerequisiti le conoscenze matematiche dei corsi base di Matematica.
Prerequisiti
Avere raggiunto gli obiettivi formativi dell'esame di MATEMATICA. In particolare, devono essere noti e padroneggiati
i concetti ed i metodi relativi a: sistemi di equazioni e disequazioni lineari, all'algebra matriciale, massimi/minimi di
funzioni (con una sola variabile), funzioni di due variabili reali, derivate per funzioni di una sola variabile.
Contenuti
Il corso copre i seguenti contenuti:

1. La Programmazione Convessa e la Programmazione Lineare (PL): esempi.
2. Formulazione e soluzione grafica di PL. Richiami di algebra lineare.
3. Teoremi e risultati per la Programmazione Convessa.
4. Teorema fondamentale della PL.
5. Il metodo del Simplesso (cenni). Fase I e Fase II del metodo del Simplesso (cenni).
6. La teoria della dualità. Teoremi sulla dualita: proprieta dei problemi Primale e Duale. Sensitività e Teorema di complementarità.
7. Problemi di trasporto.
8. Problemi di flusso su grafo.
8. Il metodo del Branch & Bound per la Programmazione Matematica Intera/Mista.
Testi di riferimento
Vengono consigliati i seguenti riferimenti bibliografici del corso. A parte le note ed il materiale integrativo scritti dal docente, il libro di cui al punto b) é facoltativo:

a) Dispense del docente, rese disponibili su http://venus.unive.it/~fasano/ e su https://moodle.unive.it/

b) L.Grippo, M.Sciandrone “Metodi di ottimizzazione non vincolata”, serie UNITEXT, Springer, 2011

c) Altro materiale integrativo (esercizi svolti, esempi, materiale integrativo) indicato dal docente e disponibile su http://venus.unive.it/~fasano/ e su https://moodle.unive.it/
Modalità di verifica dell'apprendimento
Viene preventivamente svolto uno scritto della durata di circa 2-3 ore. Immediatamente al termine dello scritto, sulla base della correzione dello stesso, il docente comunica agli studenti l'ammissione all'orale, che viene svolto lo stesso giorno della prova scritta. Verrà assegnata anche 1 prova intermedia durante il corso, che riceverà una votazione in trentesimi e verterà sul testo di riferimento (a). Il docente rende disponibili su sito http://venus.unive.it/~fasano e sulla piattaforma https://moodle.unive.it modelli di esame e di esercitazioni intermedie completamente svolti, relativi agli anni passati.

Per studenti che hanno superato la prova intermedia con punteggio >= 18, l'esame durante ciascun appello prevederà:
- Parte Scritta con 2 esercizi + 1 domanda scritta (relativi al programma, escludendo la dispensa (a))
- (Eventuale) Parte Orale qualora la valutazione dello scritto non risultasse sufficiente.
I 2 esercizi potranno essere scelti tra le seguenti tipologie: Esercizio sul Branch & Bound, Esercizio sul Knapsack binario, Esercizio su un problema di Flusso su reti

Per studenti che NON hanno svolto o NON hanno superato la prova intermedia con punteggio >= 18, l'esame durante ciascun appello prevederà:
- Parte Scritta comprendente 5/6 esercizi + 2/3 domande scritte (relativi all’intero programma)
- Eventuale Parte Orale.
Gli esercizi potranno essere scelti tra le seguenti tipologie: Esercizi relativi alla convessità/concavità di insiemi/funzioni, Esercizi relativi ai problemi della Media, Esercizi relativi a punti di minimo/massimo per funzioni di variabili reali,
Modelli di Programmazione Lineare (PL) o Programmazione Lineare Intera (PLI), Calcolo vertici di un Poliedro, Soluzione Grafica di un problema di PL, Esercizio sul Branch & Bound, Esercizio sul Knapsack binario, Esercizio su un
problema di Flusso su reti.

L’eventuale Parte Orale (circa 20-25 minuti) può comprendere chiarimenti sull’elaborato scritto ed eventuali domande sul programma. Il voto finale sarà la media delle votazioni riportate nella prova intermedia, nella prova scritta e
nella prova orale.
Metodi didattici
Corso frontale che si avvale anche di materiali didattici disponibili su http://venus.unive.it/~fasano e sulla piattaforma di e-learning https://moodle.unive.it/ .
Il materiale didattico disponibile online riporta i contenuti delle lezioni. Gli studenti sono invitati a partecipare attivamente alle lezioni, applicandosi durante le lezioni e
risolvendo gli esercizi proposti, al fine di conseguire:
1) Conoscenza e Comprensione della materia attraverso l'interazione con il docente
2) Capacità di Applicare la Conoscenza acquisita ai Modelli di Programmazione Matematica nelle scienze applicate;
3) Capacità di Giudizio in merito a nuove istanze reali dei problemi applicativi
Lingua di insegnamento
Italiano
Altre informazioni
Si veda anche http://venus.unive.it/~fasano e la piattaforma di e-learning https://moodle.unive.it per ulteriori informazioni/documentazione/downloads.

Accessibilità, Disabilità e Inclusione
Accomodamenti e Servizi di Supporto per studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento

Ca’ Foscari applica la Legge Italiana (Legge 17/1999; Legge 170/2010) per i servizi di supporto e di accomodamento disponibili agli studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento. Se hai una disabilità motoria, visiva, dell’udito o altre disabilità (Legge 17/1999) o un disturbo specifico dell’apprendimento (Legge 170/2010) e richiedi supporto (assistenza in aula, ausili tecnologici per lo svolgimento di esami o esami individualizzati, materiale in formato accessibile, recupero appunti, tutorato specialistico a supporto dello studio, interpreti o altro) contatta l’ufficio Disabilità e DSA disabilita@unive.it.
Modalità di esame
scritto e orale
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Città, infrastrutture e capitale sociale" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
27/03/2019