OCEANOGRAPHY

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese OCEANOGRAPHY
Codice insegnamento CM0440 (AF:275558 AR:159252)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6 su 12 di OCEANOGRAPHY AND CLIMATOLOGY
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare GEO/12
Periodo I Semestre
Anno corso 1
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Il corso rappresenta un'introduzione all'oceanografia fisica, osservazionale e teorica.
Particolare importanza è data all'approfondimento degli aspetti operativi, possibilmente anche fuori dall'aula, anche nell'area lagunare.
La conoscenza e la comprensione delle basi teoriche dell’oceanografia fisica, al fine di comprendere in maniera approfondita il funzionamento della macchina climatica, di capire quale sia stata la sua evoluzione nel passato e quali siano i possibili fattori di alterazione, sono tra gli obiettivi fondamentali del curriculum "global environmental change"
Risultati di apprendimento attesi
1. Conoscenza e comprensione
Conoscenza e comprensione dei fenomeni dell'oceano e della loro variabilità spaziale e temporale
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di riconoscere la presenza di fenomeni oceanici fisici dall'analisi di dati osservati e/o simulati
3. Capacità di giudizio
Capacità di elaborare ipotesi riguardo all'evoluzione di fenomeni oceanici fisici e della loro variabilità
Prerequisiti
Conoscenze di base fisico-matematiche.
Contenuti
1)Introduzione: lo sviluppo delle scienze oceanografiche;
2) Il contenitore degli Oceani;
3) Proprietà dell'acqua di mare;
4) Principi di ottica e di acustica;
5) Rudimenti di idrodinamica;
6) Maree, onde superficiali e interne;
7) Oceanografia di grande scala;
8) Processi costieri;
9) Oceanografia di mesoscala: fronti, vortici, filamenti;
10) Il Mediterraneo.
EXS) Aspetti operativi
Testi di riferimento
Pond, S. and G.L. Pickard, 1983: Introductory Dynamic Oceanography. Pergamon Press, 2nd. edition, 330 pp.
Pickard, G.L. and W.J. Emery, 1990: Descriptive Physical Oceanography – An Introduction. Pergamon Press, 5th edition, 320 pp.
Slides.
Modalità di verifica dell'apprendimento
Scopo dell'esame, orale, è l'accertamento delle comprensione raggiunta dei diversi argomenti del corso, con particolare riferimento alla capacità di elaborare autonomamente le informazioni acquisite
Metodi didattici
Lezioni frontali anche durante la parte possibilmente dedicata alle escusrsioni.
Lingua di insegnamento
Inglese
Altre informazioni
L'esame orale è concepito per una valutazione della conoscenza acquisita dal candidato nei diversi ambiti in cui si articola il corso. Dopo una prima domanda a piacere, che serve come introduzione all'esame e come possibilità di testare la conoscenza acquisita riguardo ad un argomento particolarmente congeniale al candidato, l'esame prosegue toccando diversi rimanenti argomenti.
Modalità di esame
orale
Sostenibilità
  • Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Cambiamento climatico e energia" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
28/03/2018