LETTERATURA RUSSA 1 MOD. 1

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese RUSSIAN LITERATURE 1 - MOD.1
Codice insegnamento LM001X (AF:277284 AR:157122)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6 su 12 di LETTERATURA RUSSA 1
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare L-LIN/21
Periodo II Semestre
Anno corso 1
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Si intende introdurre lo studente all’opera di Boris Pasternak (1890-1960), uno dei maggiori poeti del XX secolo, e fornire strumenti di interpretazione dei suoi scritti poetici, prosastici e critici. Il corso, attraverso un ampio inquadramento storico-culturale delle diverse fasi della cutura russo-sovietica attraversate dall’Autore, si propone di avvicinare lo studente al complesso sistema di procedimenti e significati che caratterizza l’opera di Pasternak. L’analisi di testi avrà come obiettivo sia l’esplicazione di singoli componimenti, sia una riflessione metodologica su come affrontare la lettura della poesia del Novecento russo.
In termini di conoscenza e comprensione l’insegnamento, che ricade tra gli insegnamenti di base del corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee, Americane e Postcoloniali, è in linea con gli obiettivi formativi del corso di laurea; mira infatti alla:
- conoscenza e comprensione della cultura artistico-letteraria russa del Novecento dalla rivoluzione d’ottobre al “disgelo”, tenendo conto del contesto storico indispensabile per sviluppare le capacità interpretative e di analisi dei testi;
- conoscenza e comprensione a livello specialistico – in lingua originale – di esempi di poesia e di prosa lirica russa della prima metà del Novecento: approfondimento degli aspetti teorici trattati durante il triennio, dei metodi dell’analisi testuale, dei legami tra storia della letteratura e storia della cultura;
- conoscenza e comprensione della terminologia dell’analisi testuale e della critica letteraria.

Risultati di apprendimento attesi
Ci si attende che lo studente acquisisca:
- capacità di tradurre dal russo in italiano testi letterari e saggi di argomento letterario-culturale;
- capacità di desumere dai testi i tratti della poetica dell’Autore e delle correnti letterarie nel cui ambito l’Autore ha operato;
- capacità di svolgere ricerche bibliografiche ragionate su fonti in lingua russa;
- capacità di affrontare situazioni professionali di alto livello in ambiti interculturali.
Le competenze acquisite vengono approfondite in interazione con relatori italiani e stranieri, invitati a tenere lezioni nell’ambito del corso o collateralmente ad esso.
Prerequisiti
Una conoscenza del russo di livello equiparabile al B2 è requisito indispensabile. È necessaria inoltre la conoscenza pregressa delle principali tematiche storico-culturali della Russia negli ultimi tre secoli.
Contenuti
Il contenuto principale è una trattazione monografica della vita e dell’opera di Pasternak: la biografia e l’evoluzione letteraria; i contesti della sua opera (il dibattito letterario prima della rivoluzione, i contatti con altri autori e correnti, le diverse fasi storiche, i primi anni della cultura sovietica, il "disgelo"); la ricezione contemporanea e la successiva fortuna critica. Verranno fornite ed esemplificate nozioni di base per l’analisi del testo poetico.
Testi di riferimento
Testi primari

- B. Pasternak, Il dottor Živago. Milano: Feltrinelli, qualunque anno di edizione (indifferentemente nella traduzione di Pietro Zveteremich o di Serena Prina).
- una scelta di testi da: B. Pasternak, Poesie. A cura di A. M. Ripellino; con un saggio di C. G. De Michelis. Torino: Einaudi, 2009.
- B. Pasternak, Il salvacondotto. Roma : Editori riuniti 1980, oppure Firenze: Passigli 1998.
- B. Pasternak, Quintessenza: saggi sulla letteratura e sull’arte. A cura di C.G. De Michelis. Venezia: Marsilio, 1990.
- un testo a scelta tra i seguenti:
1. B. Pasternak, L’infanzia di Ženja Ljuvers e altri racconti. Postfazione di V. Strada. Milano: A. Mondadori, 1993;
2. Marina Cvetaeva, Boris Pasternak, Rainer Maria Rilke, Il settimo sogno: lettere 1926. A cura di Konstantin Azadovskij, Elena e Evgenij Pasternak ; edizione italiana a cura di Serena Vitale. Roma: Editori riuniti, 1994 (o edizioni precedenti);
3. B. Pasternak, Autobiografia. Traduzione di Sergio D’Angelo. Milano : Feltrinelli, 2007 (o edizioni precedenti).

Testi secondari

- L. Fleishman, Boris Pasternak. Bologna: Il mulino, 1993
- due saggi a scelta da: La Russia di Pasternak: dal futurismo al Dottor Živago. A cura di Cz. Miłosz e V. Strada. Milano: Feltrinelli,1999.
Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale nella quale lo studente dovrà dimostrare di: aver chiaro il quadro essenziale dell’evoluzione storica e letteraria del periodo compreso tra il regno di Nicola II e l'epoca del "disgelo" (25%); conoscere in dettaglio le circostanze della biografia e del percorso letterario dell’autore a cui il corso è dedicato, nonché orientarsi nel suo entourage artistico-letterario, a cui si farà riferimento durante il corso (25%); conoscere in maniera approfondita i testi primari (50%).
Metodi didattici
Lezioni frontali tenute dal docente in forma tradizionale, durante le quali lo studente è libero di intervenire con domande e osservazioni. Materiali di approfondimento o suggerimenti per ulteriori letture potranno venire comunicati mediante la piattaforma Moodle.
Lingua di insegnamento
Italiano
Altre informazioni
Le lezioni del mod. 1 e del mod. 2 si svolgono in sequenza e occupano rispettivamente la prima e la seconda metà del secondo semestre. Le date esatte entro le quali si svolgerà ciascun ciclo di lezioni verranno comunicate nell’imminenza dell’inizio del semestre.
Modalità di esame
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
24/06/2018