LINGUA CECA - LINGUA E TRADUZIONE 1

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese CZECH LANGUAGE - LANGUAGE AND TRANSLATION 1
Codice insegnamento LM002H (AF:278394 AR:157136)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 12
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare L-LIN/21
Periodo II Semestre
Anno corso 1
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Il corso si inserisce nel quadro del corso di laurea LEEAP per gli studenti che hanno acquisito una base solida della lingua ceca e ha lo scopo di introdurli alla traduzione sia come indagine teorica che come modalità pratica (best practises).
Obiettivi dell'insegnamento sono:
- sviluppare capacità di riflessioni sull'atto traduttorio. In particolare, il corso intende fornire strumenti metodologici per l'analisi delle tipologie di traduzione, del testo letterario e del testo multimediale approfondendo le specificità linguistiche e storico-culturali legate alla traduzione dalla lingua ceca alla lingua italiana e mettendole in relazione ai diversi processi di fruizione del testo tradotto.
- approfondire le conoscenze della lingua ceca attraverso l'analisi dei testi originali (struttura della frase ceca, registri linguistici, realia storici, culturali e sociali cechi) e il processo traduttorio
Risultati di apprendimento attesi
1. Conoscenza e comprensione
● Conoscere la terminologia linguistica di base e comprendere i testi che ne fanno uso.
● Conoscere le proprietà delle diverse tipologie di traduzione (letteraria e multimediale)
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
● (Conoscere la terminologia linguistica di base e comprendere i testi che ne fanno
uso.) Saper utilizzare correttamente la terminologia linguistica in tutti i processi di
applicazione e comunicazione delle conoscenze acquisite.
● ( Conoscere le proprietà delle diverse tipologie di traduzione) Essere in grado di analizzare una traduzione secondo i diversi elementi che caratterizzano
la traduzione del testo letterario e quella di un testo multimediale nelle sue diversi componenti.

3. Capacità di giudizio
● Sapere formulare ed argomentare ipotesi, sviluppando anche un approccio critico alla valutazione di ipotesi alternative.

4. Abilità comunicative
● Sapere comunicare le specificità della teoria della traduzione, utilizzando una
terminologia appropriata.
● Sapere interagire con i pari e con il tutor, in modo critico e rispettoso, in presenza e
sul forum dell’aula virtuale.
5. Capacità di apprendimento
● Saper consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia in essi
contenuta.
Prerequisiti
Si richiede la conoscenza della lingua ceca a livello B1+/B2.
Si richiede una conoscenza base del linguaggio audiovisivo e del fumetto.
Contenuti
La traduzione del testo letterario e del testo multimediale dal ceco all'italiano

Il corso prevede una prima parte dedicata allo studio della teoria della traduzione e alle peculiarità della traduzione interlinguistica ceco-italiano (realia, specificità dei sistemi linguistici, fruizione del testo). Verranno poi analizzate le caratteristiche del testo letterario in riferimento al processo di traduzione attraverso l'analisi di traduzioni pubblicate di testi della letteratura ceca. La seconda parte del corso è dedicata alla traduzione del testo multimediale (medium-constrained translation) e in particolare a quella del fumetto, del quale verranno analizzate le specificità in relazione alle criticità della traduzione multimediale.
Il corso prevede prove di traduzione da parte degli studenti di testi di cui esiste una traduzione pubblicata come di testi mai tradotti in italiano.

Studenti non frequentanti: criticità della traduzione letteraria dal ceco all'italiano.

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare precedentemente il docente.
Il corso prevede una parte dedicata allo studio della teoria della traduzione rispetto le peculiarità della traduzione interlinguistica ceco-italiano(realia, specificità dei sistemi linguistici, fruizione del testo) e una parte di analisi e confronto delle traduzione pubblicate di testi della letteratura ceca. In particolare sulle diverse traduzioni, in italiano ma anche in altre lingue, di due testi della letteratura ceca: I racconti di Mala strana di J. Neruda e il Buon soldato Svejk di J. Hašek.
Lo studio della teoria della traduzione prevede l'acquisizione di terminologia e strumenti metodologici per la valutazione del processo traduttorio. La parte di analisi delle traduzioni mira all'applicazione della conoscenze acquisite attraverso l'analisi delle peculiarità linguistiche del testo e un confronto articolato delle diverse scelte traduttorie e delle criticità affrontate dei traduttori.
Il confronto prevede che lo studente lavori con prove di traduzione da lui effettuate di estratti dai testi in analisi secondo determinate criticità evidenziate nella fase di analisi del testo originale.
Testi di riferimento
Monografie
L. Salmon, Teoria della traduzione, Franco Angeli
C. Montella, G. Marchesini, I saperi del tradurre. Analogie, affinità, confronti, Franco Angeli
F. Zanettin, Comics in Translation, Manchester, UK & Kinderhook, NY

Articoli
F. Zanettin, "Visual adaptation in translated comics" in InTralinea, Volume 16 (2014)

Letture propedeutiche
Daniele Barbieri, Linguaggi del fumetto
Elisa Perego, Tradurre l’audiovisivo
Umberto Eco, Dire quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione

Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova scritta e una prova orale. La prova scritta consiste di esercizi, produzione scritta originale e traduzione dal ceco all'italiano con lo scopo di accertare le abilità acquisite durante le ore di esercitazione linguistica e il modulo. Durante la prova scritta non è ammesso l'uso di libri, appunti, supporti elettronici.
Durante la prova orale lo studente deve dimostrare di conoscere gli argomenti svolti durante il corso e di saperli esporre in modo
formale.
Metodi didattici
Il corso si compone di una parte frontale e una parte seminariale. Per la parte seminariale gli studenti dovranno preparare delle presentazioni orali su argomenti indicati attraverso lo studio di testi critici e di singole prove di traduzione che verranno poi discusse in aula.
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di esame
scritto e orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
06/07/2018