GEOPOLITICS AND GEOECONOMICS

Anno accademico 2018/2019 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese GEOPOLITICS AND GEOECONOMICS
Codice insegnamento EM1068 (AF:281733 AR:158858)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare M-GGR/02
Periodo 1° Periodo
Anno corso 1
Sede TREVISO
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
ll corso rientra tra gli insegnamenti affini e integrativi del percorso "Global markets". Ha lo scopo di fornire agli studenti i principali strumenti concettuali e metodologici della geografia economica e politica. L'obiettivo fondamentale dell'insegnamento è fornire conoscenze relative alle principali dinamiche geo-economiche e geopolitiche, utili per comprendere l'importanza della dimensione geografica nell'evoluzione del sistema economico globale.

Risultati di apprendimento attesi
1. Conoscenza e comprensione
Acquisire i concetti base della geografia economica e politica e la relativa terminologia di riferimento
Conoscere le principali dimensioni spaziali e territoriali dell'azione delle imprese, in particolare multinazionali, degli stati e delle organizzazioni internazionali.
Acquisire i principali concetti e strumenti dell'analisi geopolitica.

2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Saper utilizzare i concetti base della geografia economica e politica e il suo linguaggio per interpretare l'evoluzione del sistema economico globale e delle sue dinamiche.
Saper utilizzare concetti e strumenti della geopolitica per interpretare l'evoluzxione del sistema delle relazioni economiche internazionali in una prospettiva sincronica.

3) Capacità di giudizio
Saper formulare e argomentare ipotesi interpretative rispetto all'evoluzione dei possibili scenari geoeconomici e geopolitici.
Sviluppare la capacità di selezionare le fonti più affidabili, di criticare costruttivamente reports e papers pertinenti al percorso di studio.

4) Abilità comunicative
Lo studente deve saper sintetizzare in modo efficace e coerente le conoscenze acquisite.




1) Conoscenza e capacità di comprensione in un ambito di studi universitari di secondo livello che includa anche i temi più avanzati nel campo dell’analisi delle principali dinamiche geo-economiche e geopolitiche contemporanee, anche alla luce dei processi di cambiamento globale, e le implicazioni che ne derivano per l’agire dei più importanti attori politici (stati, regioni, organizzazioni sovranazionali, ecc.) ed economici (imprese, di diversa dimensione e natura) sulla scena internazionale.
2) Conoscenza e capacità di comprensione applicata alle dimensioni geografiche dell'evoluzione dei sistemi economici e alla progettazione della presentazione della propria ricerca in tale ambito.
3) Autonomia di giudizio: lo studente, in particolare, deve sviluppare la capacità di selezionare le fonti più affidabili, di criticare costruttivamente reports e papers pertinenti al percorso di studio.
4) Abilità comunicative: saper comunicare in modo efficace le conoscenze acquisite negli ambiti di studio pertinenti al Corso di Laurea.
5) Capacità di apprendere: proseguire il consolidamento della competenza nell'ambito della geografia economica e politica in un modo auto-gestito e autonomo.
Prerequisiti
Principi base dell'economia e della politica economica internazionale.
Contenuti
Globalizzazione e luogo
Globalizzazione e spazio
Globalizzazione e tempo
Globalizzazione e nuove geografie economiche
Globalizzazione e nuove geografie politiche
Globalizzazione e nuove geografie culturali
Globalizzazione, neoliberalismo e instabilità
Globalizzazione, sviluppo e ineguaglianze
Globalizzazione, sviluppo e sostenibilità
Riorientare il quadro di governance della globalizzazione
Testi di riferimento
W.E. Murray and J. Overton, Geographies of Globalization, Second edition, London and New York, Routledge, 2015.
Appunti delle lezioni; presentazioni caricate nella piattaforma Moodle
Modalità di verifica dell'apprendimento
Per tutti gli studenti (frequentanti e non) l'esame consiste in un test scritto, con domande aperte sui temi del corso. Il test dura 50 minuti ed è finalizzato a verificare l'acquisizione da parte degli studenti dei concetti base della geografia economica-politica e della geopolitica, nonché la loro capacità di contestualizzare questi concetti rispetto allo studio dell'evoluzione del sistema economico internazionale.
5 domande richiedono una risposta sintetica, volta a verificare l'efficacia dello studio dello studente. Ogni risposta vale al massimo 4 punti.
Una domanda richiede invece l'elaborazione di un testo più articolato, volto a valutare la capacità dello studente di legare assieme e contestualizzare criticamente i principali contenuti acquisiti nel corso. La risposta a questa domanda vale 10 punti.


Metodi didattici
Il corso è organizzato con lezioni frontali. In ogni lezione la parte conlusiva è destinata alla discussione in classe, secondo modalità coerenti con la numerosità della classe.
Lingua di insegnamento
Inglese
Modalità di esame
scritto
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Cooperazione internazionale" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Il programma è ancora provvisorio e potrà subire modifiche.
Data ultima modifica programma
21/05/2019