STRATEGY PLANNING AND CONTROL SYSTEM - 2

Anno accademico 2019/2020 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese STRATEGY PLANNING AND CONTROL SYSTEM - 2
Codice insegnamento EM4046 (AF:304650 AR:169548)
Modalità Convenzionale
Crediti formativi universitari 6 su 12 di STRATEGY PLANNING AND CONTROL SYSTEM
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare SECS-P/07
Periodo 4° Periodo
Anno corso 1
Sede VENEZIA
Spazio Moodle Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Il corso contribuisce agli obiettivi formativi del corso di laurea, che intende fornire conoscenze avanzate sulla gestione amministrativa e finanziaria delle aziende, affrontando il tema della progettazione di sistemi di controllo di gestione, con un approccio fortemente orientato all'analisi e discussione di casi di studio tratti dalla realtà aziendale. In particolare, il corso mira a formare gli studenti a: (a) identificare i principali problemi di controllo in determinate situazioni aziendali; (b) progettare e valutare l'applicabilità, caso per caso, di diversi sistemi di controllo; (c) discernere le principali variabili situazionali e la loro influenza sull'efficacia di diversi sistemi di controllo.



Risultati di apprendimento attesi
Alla fine del corso gli studenti dovranno aver sviluppato una solida conoscenza dei più importanti problemi di controllo e sistemi di controllo, delle opportunità e dei limiti che comportano, in diversi contesti.
Gli studenti dovranno essere in grado di identificare problemi di controllo di gestione in situazioni del mondo reale, progettare possibili soluzioni o valutare soluzioni esistenti, all'interno di una riflessione critica.
Inoltre, gli studenti dovranno aver sviluppato o rafforzato l'abilità di discutere a partire da casi di studio, che include: l'abilità di analizzare, presentare e discutere criticamente un caso di studio in pubblico; l'abilità di riconoscere aspetti di teoria nei casi di studio, nonché di mobilizzare evidenza empirica dai casi di studio per illustrare concetti astratti di teoria.
Prerequisiti
Conoscenza di base in materia di controllo di gestione.
Contenuti
Il corso è articolato in 3 sezioni principali, alternando un approccio teorico e un approccio basato su casi di studio.

La prima sezione mira a sviluppare una comprensione di cos'è il controllo di gestione e di come sistemi di controllo possono essere progettati nelle aziende. Esploreremo le definizioni e i concetti di base che serviranno da base per il resto del corso. Al termine di questa prima sezione del corso, gli studenti dovranno aver sviluppato una solida conoscenza dei concetti di base di controllo di gestione e delle loro principali variabili.

Una volta compreso cosa sono i sistemi di controllo, potremo esplorare aspetti del controllo di gestione in pratica. La seconda sezione del corso costituisce la spina dorsale dell'intero corso e approfondirà alcune delle principali pratiche di controllo dei risultati, ovvero: centri di responsabilità, budgeting, sistemi di incentivi, sistemi di misurazione della performance. Esploreremo che cos'è e come può essere progettata ciascuna di queste pratiche di controllo di gestione nelle organizzazioni.
Al termine di questa seconda sezione del corso, gli studenti dovranno aver sviluppato una solida conoscenza delle principali caratteristiche dei sistemi di controllo dei risultati, dei loro usi e dei loro limiti. Gli studenti dovranno essere in grado di riconoscerli nelle situazioni del mondo reale, valutarli e proporne soluzioni alternative.

Nell'ultima sezione del corso amplieremo l'analisi dei sistemi di controllo, riflettendo su se e come le principali pratiche di controllo trattate abbiano senso o possano cambiare in diversi contesti. I sistemi di controllo non sono pratiche fisse, si formano e plasmano in relazione a diverse culture nazionali, industriali e organizzative, e a seconda di diversi bisogni.
Al termine della terza sezione, gli studenti dovranno essere in grado di condurre una riflessione critica sulla variabilità e applicabilità di sistemi di controllo di gestione in diversi contesti.
Testi di riferimento
Management Control Systems: Performance Measurement, Evaluation and Incentives.
K. Merchant, W. Van der Stede, Pearson, last edition (2012)

Chapters: 1, 3, 6, 7, 8, 9, 10, 11,16, 17

4 Casi di Studio (testi e traccia per l'analisi verranno comunicati durante il corso, in classe e su Moodle).
Modalità di verifica dell'apprendimento
La valutazione avverrà in trentesimi.

Per gli studenti frequentanti, la valutazione si compone di una parte individuale e una parte di gruppo, come segue:
Individuale:
- ESAME SCRITTO (50% del voto finale, fino a 15 punti): 3 domande aperte basate sui contenuti del libro di testo e sui casi di studio discussi in classe;
Gruppo:
- durante il corso: presentazione e discussione di CASI DI STUDIO (20% = fino a 5 punti); verranno date istruzioni in classe e su Moodle;
- alla fine del corso: SAGGIO BREVE (30% = fino a 10 punti); verranno date istruzioni in classe e su Moodle.

Per gli studenti non frequentanti la valutazione sarà interamente individuale:
- ESAME SCRITTO (50% del voto finale, fino a 15 punti): 3 domande aperte basate sui contenuti del libro di testo e sui casi di studio discussi in classe - esattamente come per i frequentanti;
- ESAME ORALE (20% = fino a 5 punti): durante l'orale gli studenti non frequentanti dovranno presentare la propria analisi di uno dei casi di studio a scelta, tra quelli coperti dal corso, inoltre dovranno rispondere ad eventuali domande di teoria;
- SAGGIO BREVE (30% = fino a 10 punti); contattare la docente; verranno comunque date istruzioni in classe e su Moodle.
Metodi didattici
Il corso alternerà un approccio teorico (lezioni frontali) e un approccio di apprendimento basato su casi di studio (seminari su casi di studio).
Ognuna delle tre sezioni in cui è ripartito il corso sarà organizzata con una serie di lezioni frontali, seguite da un seminario con caso di studio. L'obiettivo del seminario è che gli studenti applichino i concetti teorici trattati nelle lezioni precedenti a situazioni del mondo reale, per una comprensione più vivida dei concetti teorici.
Prima di ogni seminario sarà data una traccia per l'analisi del caso e gli studenti a casa lavoreranno a gruppi per analizzare il caso e preparare la presentazione.
Durante il seminario, alcuni gruppi presenteranno il caso di studio e altri lo discuteranno.
Lingua di insegnamento
Inglese
Modalità di esame
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
27/09/2019