ENVIRONMENTAL ECONOMICS AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT

Anno accademico 2019/2020 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese ENVIRONMENTAL ECONOMICS AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT
Codice insegnamento CM0444 (AF:306523 AR:166066)
Modalità In presenza
Crediti formativi universitari 6
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare SECS-P/05
Periodo II Semestre
Anno corso 1
Sede VENEZIA
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Il corso introduce le nozioni basilari di economia ambientale per degli studenti in maggioranza con una preparazione in scienze ambientali. A partire da una minima conoscenza della teoria economica, il corso analizza vari problemi ambientali e identifica le migliori politiche per affrontarli. Analisi teoriche e strumenti matematici saranno utilizzati in congiunzione con l’esame concreto di casi specifici per studiare le implicazione economiche e le politiche pubbliche relative ai principali problemi ambientali che le società umane stanno affrontando. Strumenti di policy come le tasse “verdi” o i permessi di emissione o i sussidi, saranno presentati e discussi, con l'obiettivo di mettere in grado lo studente di disegnare una riforma fiscale ambientale. Il corso analizzerà anche le negoziazioni sul controllo dei cambiamenti climatici attualmente in corso, nonche’ altri accordi internazionali su questioni ambientali, per identificare sotto quali condizioni e attraverso quali processi si possa pervenire ad importanti accordi sovra-nazionali per salvaguardare l’ambiente.
Risultati di apprendimento attesi
1. Conoscenza e comprensione:
1.1 capire quale e' il ruolo dell'economia ambientale, di cosa si occupa, perché e' cosi' importante non trascurare la dimensione economica della scienza ambientale
1.2. capire perché e' necessario un intervento pubblico per correggere le esternalità ambientali
1.3. confrontare i diversi strumenti di policy che i regolatori ambientali hanno a propria disposizione
1.3 valutare il ruolo degli strumenti di policy anche in un contesto internazionale e negoziale

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
2.1. usare i modelli teorici per affrontare i principali problemi ambientali
2.2. applicare strumenti economici per affrontare il problema dei cambiamenti climatici
2.3. individuare soluzioni alle difficoltà di raggiungere accordi ambientali internazionali

3. Capacità di giudizio:
3.1. valutare i pro e contro di diversi strumenti di policy ambientale
3.2. capire il futuro dei nostri sistemi energetici
3.3. valutare le probabilità di successo di negoziazioni internazionali
Prerequisiti
Nozioni di economia, matematica e statistica. Gli studenti dovranno anche prepararsi sui principali problemi ambientali di oggi e seguire il dibattito sulle misure da adottare per affrontare il problema dei cambiamenti climatici.
Contenuti
- Inefficienza del mercato nell’affrontare le esternalita’ ambientali
- Politiche di regolazione ambientale
- Il ruolo delle tasse “verdi”
- I permessi di emissione
- Sussidi e altri strumenti di policy
- Le riforme fiscali ambientali
- Confronto tra tasse, permessi e altri strumenti. Il ruolo ruolo nell'affrontare i cambiamenti climatici
- EU ETS. Permessi di emissione in Europa
- Il teorema di Coase e l'inefficienza degli approcci negoziali
- Politiche ambientali cost-effective
- Impatti dei cambiamenti climatici e relative politiche
- La finanza climatica
- Gli accordi internazionali sul clima. Da Kyoto a Parigi
- La teoria degli accordi ambientali internazionali
- Applicazioni alle negoziazioni sui cambiamenti climatici
Testi di riferimento
- R. Perman, Y.Ma, M. Common, D. Maddison, J. McGilvray, Natural Resource and Environmental Economics, 4th edition, Pearson 2011,
- J.M.Harris, B. Roach, Environmental and Natural Resource Economics, Third Edition, M.E.Sharpe, 2013.
- Stephen Smith, Environmental Economics: A Very Short Introduction, Oxford University Press, 2011
- C. Kolstad, Environmental Economics, Oxford University Press, 2010
- Carlo Carraro and Alessandra Mazzai, Il clima che cambia , Il Mulino, 2015
- Miria A. Pigato, Fiscal Policies for Development and Climate Action, The World Bank Group, 2019
- Scott Barrett, Carlo Carraro, Jim De Melo, Towards a Workable and Effective Climate Regine, CEPR Press 2015, freely downloadable at www.cepr.org (anche in francese per la casa editrice Economica).
- W. Nordhaus, The Climate Casino, Yale University Press, 2013.
Modalità di verifica dell'apprendimento
Lavori a casa, scrittura di brevi saggi, infografiche, discussione in aula
Metodi didattici
Lezioni in aula e lavori di gruppo. Gli studenti dovranno preparare brevi saggi che saranno discussi in aula. Molto del lavoro di apprendimento dovrà avvenire prima e durante il corso, per permettere alle lezioni di essere partecipative e trasferire agli studenti la capacità di utilizzare ed applicare la conoscenza appresa.
Lingua di insegnamento
Inglese
Modalità di esame
orale
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Cambiamento climatico e energia" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
31/03/2019