LINGUA CINESE 3 MOD. 1

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
CHINESE LANGUAGE 3 MOD.1
Codice insegnamento
LT008I (AF:314222 AR:195350)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-OR/21
Periodo
I Semestre
Anno corso
3
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Il modulo di Lingua cinese 3-1 rientra tra gli insegnamenti caratterizzanti del Corso di laurea triennale in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea e ha lo scopo di fornire agli studenti strumenti e competenze a livello intermedio in ambito linguistico-traduttologico. L’obiettivo è quello di render loro possibile applicare le proprie abilità e capacità linguistiche in situazioni comunicative diverse (in particolare in contesti di tipo commerciale), nonché nella lettura e interpretazione di semplici testi di argomento economico, così da farne uno strumento chiave per acquisire una solida conoscenza della società cinese.
Conseguimento di un livello di competenza linguistica equivalente al livello B1+ del CEFR (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue). Nello specifico:
1. Conoscenza e comprensione
• Conoscere le frasi chiave necessarie per interagire in contesti comunicativi di tipo commerciale.
• Avere una solida conoscenza del sistema grammaticale della lingua cinese moderna.
• Conoscere un lessico di circa 1600 parole e 1120 caratteri, comprendente anche termini economico-commerciali (competenza attiva).
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper utilizzare correttamente frasi chiave necessarie per interagire in contesti comunicativi di tipo commerciale.
• Saper comprendere testi scritti di argomento economico-commerciale.
• Saper utilizzare per iscritto un lessico di circa 1600 parole e 1120 caratteri, comprendente anche termini economico-commerciali.
• Saper tradurre correttamente in cinese frasi comprendenti strutture grammaticali anche relativamente complesse.
3. Capacità di giudizio
• Saper valutare il livello delle proprie conoscenze, abilità e competenze linguistiche.
4. Abilità comunicative
• Saper comunicare le specificità dell’analisi linguistica e testuale, utilizzando una terminologia appropriata.
5. Capacità di apprendimento a
• Saper mettere in relazione i diversi contesti di studio e applicare le proprie conoscenze, abilità e capacità per una crescita personale e professionale.
• Avere una ottima conoscenza teorica e pratica della lingua italiana: essere in grado di esprimersi correttamente sia in forma scritta, sia in forma orale e padroneggiare gli strumenti dell’analisi grammaticale e dell’analisi logica.
• Aver superato l’esame di Lingua cinese 2.
L’insegnamento, rivolto agli studenti che scelgono di seguire l’indirizzo economico-giuridico, sviluppa la capacità di comprendere e tradurre semplici testi cinesi di argomento economico. Fornisce inoltre competenze linguistiche orali in ambito commerciale e consolida la capacità di tradurre in cinese frasi comprendenti strutture grammaticali anche relativamente complesse. Nello specifico offre:
• lettura, traduzione e commento grammaticale e traduttologico di brevi testi cinesi a carattere economico: 30 ore di teoria e pratica;
• addestramento all’interazione linguistica in contesti comunicativi di tipo commerciale: 60 ore di esercitazioni A (conversazione)
• addestramento alla traduzione in cinese di frasi comprendenti strutture grammaticali anche relativamente complesse: 60 ore di esercitazioni B (traduzione);
• tutorato di conversazione per piccoli gruppi: esercitazioni C;
• tutorato di traduzione per piccoli gruppi: esercitazioni D.
testi obbligatori
• I brani in cinese che verranno letti durante le lezioni saranno disponibili online nello spazio Moodle del corso.
• Zhang Hong, Wang Bo (a cura di), Jingliren Hanyu: shangwu pian. Chinese for Managers. Business Chinese, Waiyu jiaoxue yu yanjiu chubanshe, Beijing 2005, vol. 1 (con 2 DVD).
• Casacchia G., Bai Yukun, Dizionario Cinese-Italiano, Cafoscarina, Venezia 2013; oppure Wu Guanghua (a cura di), Han-ying da cidian - Chinese-English Dictionary, Shanghai jiaodong Daxue chubanshe, Shanghai 1993, 2 voll.

Dizionari integrativi suggeriti
• Wenlin Software for Learning Chinese, 4.2.2 (per Windows e Mac), acquistabile al sito www.wenlin.com;
• Pleco Software (per iPhone/iPad e Android), scaricabile gratuitamente dal sito www.pleco.com.
• Line Dictionary, www.linedict.com/
• Ichachanet web dictionary, www.ichacha.net/.
• Dizionario e traduttore online ICIBA, www.iciba.com/.
• Baidu baike, http://baike.baidu.com/
La verifica delle competenze e delle abilità acquisite è effettuata mediante tre prove: un test di comprensione e traduzione di un breve testo cinese di argomento economico, una prova di conversazione in ambito commerciale e un test di traduzione in cinese di frasi comprendenti strutture grammaticali anche relativamente complesse.

Durante l’esame non è consentito l’uso di dizionari. Per superare l’esame è necessario ottenere un punteggio minimo di 6/10 in ciascuna delle tre prove: il voto finale risulterà dalla somma dei singoli voti ottenuti e sarà espresso in trentesimi.
L’insegnamento è organizzato in:
a) lezioni frontali;
b) esercitazioni pratiche volte alla costruzione e al consolidamento delle conoscenze, abilità e competenze che il corso si prefigge;
c) tutorato mirato alla discussione e all’approfondimento dei problemi linguistici specifici emersi durante il corso e le relative esercitazioni.
scritto e orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 19/08/2021