LINGUA CINESE 3 MOD. 2

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
CHINESE LANGUAGE 3 MOD.2
Codice insegnamento
LT009I (AF:314269 AR:168108)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-OR/21
Periodo
II Semestre
Anno corso
3
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Il modulo di Lingua cinese 3 mod. 2, destinato agli studenti dell’indirizzo economico-giuridico, rientra tra gli insegnamenti caratterizzanti del Corso di laurea in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea e ha lo scopo di fornire agli studenti strumenti e competenze a livello intermedio in ambito linguistico e traduttivo. L’obiettivo è quello di rendere gli studenti in grado di applicare le proprie abilità e capacità linguistiche in situazioni comunicative diverse (in particolare in contesti di tipo commerciale), nonché nella lettura e interpretazione di testi di livello intermedio e di argomento economico, politico e sociale, così da farne uno strumento chiave per acquisire una solida conoscenza della società cinese contemporanea.
Conseguimento di un livello di competenza linguistica equivalente al livello B2- del CEFR (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue). Nello specifico:

1. Conoscenza e comprensione:
• Conoscere le frasi e le espressioni necessarie per interagire in modo corretto in contesti comunicativi orali di tipo commerciale.
• Conoscere un lessico di circa 1300 caratteri e 1850 parole, comprendente anche lessico economico-commerciale (competenza attiva).
• Avere una solida conoscenza del sistema grammaticale della lingua cinese moderna, in particolare del sistema sintattico e delle caratteristiche della lingua cinese scritta.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper utilizzare correttamente le frasi chiave, le espressioni tipiche e il lessico necessari per interagire in contesti comunicativi di tipo commerciale, raggiungendo una discreta padronanza della lingua cinese orale.
• Riuscire a comprendere correttamente testi in lingua cinese di media difficoltà che riguardano l’ambito economico-commerciale, la politica e la società, riconoscendo i caratteri nella loro componente grafica e semantica e individuando la struttura sintattica della frase.
• Saper analizzare e tradurre correttamente in italiano testi in lingua cinese di media difficoltà di argomento economico, politico o sociale (traduzione da cinese a italiano).
• Saper utilizzare per iscritto un lessico di circa 1300 caratteri e 1850 parole, comprendente anche lessico economico-commerciale e politico.
• Saper tradurre correttamente in cinese frasi comprendenti strutture grammaticali anche relativamente complesse (traduzione da italiano a cinese).

3. Capacità di giudizio
• Saper valutare il livello delle proprie conoscenze, abilità e competenze linguistiche.

4. Abilità comunicative
• Saper comunicare le specificità dell’analisi linguistica e testuale, utilizzando una terminologia appropriata.
• Saper tradurre in modo grammaticalmente corretto e in forma adeguata.

5. Capacità di apprendimento
• Saper mettere in relazione i diversi contesti di studio e applicare le proprie conoscenze, abilità e capacità per una crescita personale e professionale.

• Avere un’ottima conoscenza teorica e pratica della lingua italiana: essere in grado di esprimersi correttamente sia in forma scritta, sia in forma orale e padroneggiare gli strumenti dell’analisi grammaticale e dell’analisi logica.
• Avere una solida conoscenza della grammatica cinese.
• Aver superato l’esame di Lingua cinese 3 mod. 1.

Comprensione e traduzione di brani in cinese moderno, relativi a politica, economia e società (30 ore).
Esercitazioni A: conversazione in cinese, focalizzata sulla lingua cinese per gli affari (60 ore).
Esercitazioni B: traduzione in cinese (60 ore).
Esercitazioni C: tutorato di conversazione per piccoli gruppi.

COMPRENSIONE TESTI E TRADUZIONE CINESE-ITALIANO:
I testi affrontati a lezione saranno resi disponibili online, accessibili dalla pagina personale della docente (MOODLE)

CONVERSAZIONE IN CINESE:
1. Zhang Hong, Wang Bo, Jingliren Hanyu: shangwu pian, Shangce [Volume 1], Waiyu jiaoxue yu yanjiu chubanshe, Beijing, 2005. ISBN9787560050034.
Lezioni N. 1, 2, 5, 6, 7
Il testo è corredato da due DVD.
2. Zhang Jingxian, Hanyu waimao kouyu 30 ke, Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2001. ISBN 756190480.
Lezioni N. 1, 2, 3, 4
Il testo è corredato da cassette audio, da acquistarsi separatamente.
3. Liu Yanhui, Liu Yeqing, Shangmao qiatan 500 juHuayu jiaoxue chubanshe, Beijing, 2008. ISBN 9787802004016.
Lezioni No. 1, 2, 4, 5, 22
4. Huang Weizhi, Jingmao zhongji hanyu kouyu, Shangce [Volume 1], Beijing yuyan daxue chubanshe, Beijing, 2008, ISBN9787561919453
Lezioni No. 1, 2, 3, 19, 20
Il testo è corredato da MP3.
Durante lo svolgimento del corso verrà indicato quali testi di ciascuna delle lezioni sopra elencate saranno oggetto di studio e di esame. I volumi sono disponibili in Libreria Cafoscarina.

TRADUZIONE ITALIANO-CINESE (Niu Guoqiang):
1. Niu Guoqiang, Yi-Han fanyi jiaocheng, Venezia, Cafoscarina, 2005.
L'esame consiste in: (a) una prova di conversazione in cinese; (b) una prova scritta di traduzione in italiano di un breve testo in lingua cinese; (c) un test scritto di traduzione di frasi dall’italiano al cinese. Per superare l’esame è necessario ottenere almeno 6 punti in ciascuna delle sue tre parti. Eventuali piccoli cambiamenti alle modalità delle prove saranno comunicati per tempo tramite avvisi sul Web.

NB: Nel corso verrà incoraggiato l'uso di dizionari cartacei (pur senza escludere l'uso di dizionari elettronici o di altri strumenti quali PLECO), che meglio garantiscono il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dal corso. Pertanto durante le prove d'esame di traduzione dal cinese sarà consentito soltanto l'uso di dizionari cartacei (e non di dizionari elettronici o di strumenti che prevedano l'utilizzo di smartphone o tablet, quali per es. PLECO)

Per gli esami corrispettivi e/o equipollenti di ordinamenti precedenti all’attuale vigono le stesse modalità e gli stessi contenuti delle prove d’esame relative a questo corso (leggi classe Lingua cinese 3.2 - Classe 1) solo per i corsi di laurea triennali LISAO e LICSAO indirizzo economico-giuridico. Gli esami di LICAO e LICSAO indirizzo culturale corrispondono invece alle prove previste per i corsi per la Classe 1. In ogni caso non è prevista alcuna deroga all’obbligo di prepararsi sul programma previsto per il presente anno accademico.
Lezioni frontali (teorico-pratiche) ed esercitazioni in classe (pratiche): in entrambi i casi è richiesta la partecipazione attiva degli studenti.
A queste si aggiungono incontri di tutorato per chiarimenti e approfondimenti.
scritto e orale
Il programma è ancora provvisorio e potrà subire modifiche.
Data ultima modifica programma: 02/02/2022