MANAGEMENT OF ARTISTIC AND CULTURAL ORGANIZATIONS

Anno accademico 2020/2021 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese MANAGEMENT OF ARTISTIC AND CULTURAL ORGANIZATIONS
Codice insegnamento EM3A03 (AF:318965 AR:180842)
Modalità In presenza
Crediti formativi universitari 6 su 12 di MANAGEMENT AND MARKETING OF CULTURAL ORGANIZATIONS
Livello laurea Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare SECS-P/08
Periodo 1° Periodo
Anno corso 2
Spazio Moodle Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
L’obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti ed alle studentesse un’infrastruttura teorica e pratica che permetta loro di acquisire familiarità con gli strumenti di gestione delle organizzazioni, con particolare riferimento a quelle delle ICC (Industrie Creative e Culturali).
In questo senso il corso si propone di:
- trasmettere i concetti di base dell’analisi economico-aziendale, al fine di rendere possibile l’osservazione critica e la comprensione delle dinamiche che operano all’interno e tra le aziende;
- fornire strumenti che permettano di comprendere ed approfondire lo studio delle relazioni che operano tra l’azienda e gli ambienti competitivo ed istituzionale esterni ad essa;
- offrire un’opportuna infrastruttura teorica e pratica, mirata a sviluppare la comprensione del sistema e delle decisioni aziendali, concentrandosi sul collegamento che esse hanno con i risultati economico-finanziari e competitivi;
- approfondire la conoscenza dei rischi e delle opportunità intrinseche alle organizzazioni culturali, investigando gli strumenti decisionali e gestionali che permettono di affrontarle.
Risultati di apprendimento attesi
Al termine del corso gli studenti e le studentesse avranno un'idea della strategia aziendale in termini di piano economico. Particolare rilievo sarà dato alla presentazione di alcune scelte di gestione, relative all’estensione dell’attività aziendale, la dimensione strutturale e le combinazioni di prodotto-mercato. I limiti e le opportunità specifiche delle organizzazioni del settore culturale e creativo verranno verificati ed analizzati per comprenderne la gestione in termini strategici, approfondendo strumenti e funzioni specifiche di queste organizzazioni. Complessivamente, l'obiettivo è quello di fornire strumenti di interpretazione dei processi e delle scelte aziendali, e, nel contempo, di agevolare l'applicazione delle competenze acquisite a specifici ambiti di interesse.
Prerequisiti
Non sono richiesti particolari pre-requisiti per la partecipazione al corso. Fondamentale da parte dei e delle partecipanti sarà però il senso critico e di iniziativa, oltre alla predisposizione a partecipare attivamente al lavoro in aula con contributi ed interventi costruttivi a beneficio di tutti/e i/le partecipanti.
Contenuti
- Le persone, l'attività economica, l'azienda
- Le combinazioni economiche di istituto e gli assetti istituzionali
- Il principio di economicità, il reddito ed il capitale
- La gestione e le strategie d'impresa
- L'ambiente economico, il sistema competitivo
- Le scelte di assetto organizzativo
- Le scelte di convenienza economica (economie di scala, di scopo, di apprendimento, scelte make or buy, la struttura di costo e il punto di pareggio)
- La rilevazione durante l'esercizio: logiche e metodi della Partita Doppia
- La rilevazione dei risultati dell'azienda: il bilancio di esercizio e l'analisi di bilancio
- L’organizzazione culturale in Italia e all’estero: inquadratura legislativa, forme istituzionali, opportunità strategiche, strumenti gestionali
- Innovazione e cambiamento nelle organizzazioni culturali

Durante tutti gli incontri la parte teorica sarà supportata dalla presentazione di casi aziendali.
Testi di riferimento
Precisazioni sul materiale del corso verranno date durante il primo incontro introduttivo con la docente.

Faranno parte del materiale le slides presentate durante le lezioni ed, a supporto, altri testi indicati dalla docente.
Modalità di verifica dell'apprendimento
Per i frequentanti la verifica dell'apprendimento sarà composta come segue:

- prova scritta (peserà per il 75% della valutazione finale)
- lavoro di gruppo (peserà per il 25% della valutazione finale)

Per i non frequentanti la verifica sarà composta da una prova scritta al termine del periodo.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Discussione in aula di casi aziendali
Lavoro di gruppo con valutazione del risultato finale
Lingua di insegnamento
Inglese
Modalità di esame
scritto
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Città, infrastrutture e capitale sociale" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
25/08/2020