STORIA MODERNA 2

Anno accademico
2020/2021 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
MODERN HISTORY 2
Codice insegnamento
LT0910 (AF:336365 AR:177034)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
M-STO/02
Periodo
I Semestre
Anno corso
2
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Il corso costituisce un approfondimento critico sull'uso della storia per le relazioni internazionali analizzando la funzione delle città nello spazio mediterraneo e sul loro ruolo nello sviluppo delle relazioni internazionali, delle libertà politiche e dei processi di democratizzazione, in prospettiva storica e politica.
Permette di raggiungere le seguenti conoscenze teoriche: l'obiettivo e' di analizzare le caratteristiche specifiche e la funzione delle città nello sviluppo storico delle relazioni internazionali politiche di democratizzazione. Abilità pratiche: saper raccogliere ed elaborare dati e informazioni, acquisiti nel corso delle lezioni, necessari per un'efficace presentazione dei risultati del proprio studio in sede d'esame. Saper trasmettere le conoscenze acquisite con particolare riferimento a: il Mediterraneo come laboratorio di scambi e relazioni commerciali; l'evoluzione e la funzione storica delle città nelle relazioni mediterranee.
Le lezioni si svolgeranno in presenza, secondo le modalità indicate nella comunicazione del Rettore del 27.7.2020 nell'osservanza delle prescrizioni ivi stabilite comprese quelle relative alle conseguenze del loro mancato rispetto e alla sospensione della lezione in caso di sovraffollamento o di mancato utilizzo da parte degli studenti della mascherina.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate alla storia del Mediterraneo, alla realizzazione di forme di cooperazione basate sulla cittadinanza e sul patrimonio culturale urbano. Autonomia di giudizio: capacità di selezionare le fonti, di valutare punti di forza e criticità, di comprendere costruttivamente le politiche mediterranee alla luce degli obiettivi più recenti del processo di Barcellona e dell'Unione per il Mediterraneo. Abilità comunicative: saper comunicare in modo efficace le conoscenze acquisite, in contesti accademici e professionali quali enti e organizzazioni di livello internazionale. Capacità di apprendere: proseguire il consolidamento delle competenze nell'ambito del CdS in LCSL, in particolare nel curriculum politico-internazionale - per poter eventualmente elaborare progetti di ricerca e proposte interpretative e di analisi del contesto mediterraneo, in forma di elaborato per la prova finale del CdS (tesina) in un modo auto-gestito o largamente autonomo.
Conoscenza dei lineamenti generali della storia moderna e contemporanea, conoscenze e capacità di comprensione acquisite attraverso l'insegnamento di base di storia del 1 anno di corso di LCSL.
Il tema verrà affrontato attraverso lo studio - in chiave storica - dei processi storici, sociali ed economici che determinano il ruolo delle città nel Mediterraneo come (possibile) veicolo valori culturali, sociali e politici dall'età moderna e sino ai giorni nostri.
La prima parte - introduttiva, corrispondente alle prime 5 lezioni - sarà dedicata ad un quadro generale della storia dell'area mediterranea in età moderna fino all'inizio di quella contemporanea.
La seconda parte - corrispondente alle lezioni 5-10 - riguarderà un'analisi storica e politica della funzione delle città e degli spazi urbani, con particolare riferimento allo spazio del Mediterraneo. La terza parte, lezioni 10-15, sarà dedicata alla tema della cooperazione tra le città.
Attenzione: in conseguenza della messa a disposizione, da parte dell'Ateneo, delle lezioni integrali attraverso streaming e registrazione disponibile per la durata di 7 giorni, tutti gli studenti sono tenuti a preparare per l'esame:
1) gli appunti delle lezioni
2) BONO, S.: "Un altro Mediterraneo: una storia comune tra scontri e integrazioni", Roma, Salerno editrice, 2008
oppure, in alternativa
ABULAFIA, D., "Il grande mare. Storia del Mediterraneo", Milano, Mondadori, 2017 (disponibile anche come Ebook su supporto Kindle)
La verifica finale avverrà in forma orale.
La prova d'esame, della durata di circa 30 minuti, sarà suddivisa in tre parti corrispondenti a tre domande o quesiti che verranno posti allo studente in base agli obiettivi formativi del corso e ai risultati di apprendimento previsti dal CdS LCLSL.
Il primo sarà volto ad accertare le capacità di inquadramento generale del tema o di uno dei temi affrontati nel corso o nei testi, e serve a valutare le capacità argomentative e di sintesi. La completezza delle risposte su questa parte peserà per il 40 per cento nella valutazione della prova.
Il secondo quesito sarà volto a verificare le capacità di approfondimento e di analisi critica di uno degli aspetti emersi dalla trattazione del primo quesito. La completezza delle risposte su questa parte peserà per il 30 per cento nella valutazione della prova.
Il terzo quesito sarà volto a valutare il grado di completezza delle informazioni e di accuratezza della preparazione. La completezza delle risposte su questa parte peserà per il 30 per cento nella valutazione della prova.
L'esame orale si svolgerà - se non consentito in presenza - nell'aula virtuale su GMeet che verrà comunicata agli studenti attraverso gli appositi avvisi sulla pagina docente.
Lezioni frontali in diretta (streaming) attraverso GMeet; powerpoint; interazione su piattaforme online di active history; risorse di Moodle
orale

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Cooperazione internazionale" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 14/08/2020