STORIA DEL GIAPPONE 1

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
HISTORY OF JAPAN 1
Codice insegnamento
LT0330 (AF:348137 AR:185562)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-OR/23
Periodo
I Semestre
Anno corso
1
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
L'insegnamento è uno degli insegnamenti di base del curriculum Giappone del Corso di Laurea in "Lingue, Culture e Società dell'Asia e dell'Africa Mediterranea".
L'insegnamento concorre al raggiungimento degli obiettivi formativi del CdS nell'area culturale e umanistica.
Principali obiettivi formativi del corso sono: fornire conoscenze sulla storia dell’arcipelago giapponese dalle origini al periodo Edo (1603-1867); fornire strumenti per l'analisi e la discussione dei fenomeni politici, economici, sociali e culturali; far sviluppare la capacità di giudizio, produzione e comunicazione di discorso interpretativo sui temi trattati.
Conoscenza e comprensione:
- conoscere e comprendere le principali tappe e fenomeni della storia politica, economica, culturale e sociale dell’arcipelago giapponese dalle origini al periodo Edo (1603-1867)
- acquisire consapevolezza della metodologia della ricerca storica
- acquisire gli strumenti per approfondire i contesti storici analizzati nel corso anche in altri insegnamenti del CdS sotto altri punti di vista (es. artistico, letterario...)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- saper affrontare i temi storiografici in modo autonomo, utilizzando concetti e strumenti critici e storiografici
- saper applicare criticamente la metodologia di ricerca storica al periodo preso in esame

Capacità di giudizio:
- saper elaborare giudizi critici sui fenomeni politici, economici, sociali e culturali che fanno parte del programma ricorrendo ad argomentazioni criticamente e storiograficamente solide
- essere in grado di vagliare criticamente le fonti e di orientarsi nella bibliografia specialistica
- perfezionare la propria capacità di critica verso i discorsi essenzialistici e stereotipati sulla "cultura giapponese"

Abilità comunicative:
- saper esprimere e rielaborare i contenuti del programma per iscritto, in maniera sintetica ed efficace, e di formulare giudizi validi in campo storico, senza ricorrere ad automatismi e schematismi frutto di studio mnemonico
Capacità di apprendimento:
- sapere prendere appunti in maniera completa ed efficace
- saper integrare criticamente lo studio di diversi materiali (appunti, slide, manuali, saggi, articoli accademici)
- essere in grado di studiare autonomamente materiali ed argomenti non coperti durante le lezioni frontali
- perfezionare la capacità di studiare materiali in lingua inglese
- perfezionare la capacità di utilizzare la piattaforma online dell'insegnamento
Non sono richiesti prerequisiti specifici.
Il corso traccerà la storia delle istituzioni politiche, delle strutture socio-economiche, dei movimenti culturali sull’arcipelago giapponese dalle origini fino al periodo Edo. Particolare attenzione verrà posta sul rapporto fra cultura dominante "giapponese" e culture "altre" nella storia (e particolarmente nel periodo Edo).
Lezione 1-3: osservazioni introduttive; preistoria dell’arcipelago giapponese e nascita delle prime entità proto-statali e gli assetti politici regionali
Lezioni 4-6: storia giapponese “antica”
Lezioni 7-11: storia giapponese “medievale”
Lezioni 12-15: il periodo Edo.
- Caroli, Rosa; Gatti, Francesco. 2004-2017. Storia del Giappone. Roma e Bari: Laterza. Introduzione, capitoli 1, 2, 3, 4, 5 (fino p. 137).
- De Bary, Theodore, Keen, Donald; Tanabe, George; Varley, Paul (2001): Sources of Japanese Tradition, Volume One: Form Earliest Times to 1600, Columbia University Press. Letture scelte.
- De Bary, Theodore; Gluck, Carol; Tiedemann, Arthur (2006): Sources of Japanese Tradition, Volume Two - Part One 1600-1868, Columbia University Press. Letture scelte.

Ulteriori letture di approfondimento facoltative verranno suggerite durante il corso e rese disponibili agli studenti su Moodle.
Esame scritto (40 min):
- Quiz, 10 domande, risposte a scelta multipla
(8 domande a risposte a scelta multipla x 1 pt.; 2 domande a scelta multipla x 1,5 pt; 2 domande a completamento x 3 pt.); punteggio max. 17 pt.
- 2 domande a risposta aperta brevi (x 4 pt);
- 1 domanda a risposta aperta lunga (x 5 pt).
NOTA BENE: sono ammessi alla seconda parte solo coloro che avranno ottenuto un punteggio sufficiente o superiore.


Le domande servono a verificare il grado di conoscenza acquisito dallo studente in merito alla disciplina e le capacità critiche e metodologiche sviluppate.
La valutazione sarà basata su:
- generale padronanza dei contenuti;
- capacità di contestualizzare gli eventi in termini cronologici;
- padronanza della terminologia critica, capacità di esprimersi adeguatamente e con linguaggio appropriato alla materia;
- capacità di sintesi e di analisi dei temi e dei concetti.

Il raggiungimento da parte dello studente di una visione organica dei temi affrontati a lezione e delle conoscenze previste per la disciplina congiunta alla loro utilizzazione critica, la dimostrazione del possesso di una padronanza espressiva e di linguaggio specifico saranno valutati con voti di eccellenza.
Una conoscenza mnemonica della materia e capacità di sintesi e di analisi articolate in un linguaggio corretto, ma non sempre appropriato, porteranno a valutazioni discrete.
Significative lacune formative e/o linguaggio inappropriato condurranno a voti che non supereranno la sufficienza.
Lezioni frontali con ausilio di presentazioni powerpoint.
Presentazioni disponibili sulla piattaforma moodle.
Vedi "moodle" per le presentazioni in Power point delle lezioni (inserite settimanalmente e parte integrante del programma da svolgere).
Per motivi logistici e per assicurare la qualità dell'insegnamento, si raccomanda il rispetto delle partizioni alfabetiche.
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 17/01/2022