CRITICA E TEORIA LETTERARIA

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
CRITICISM AND LITERARY THEORY
Codice insegnamento
FT0042 (AF:354118 AR:190912)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-FIL-LET/14
Periodo
4° Periodo
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
L’insegnamento si colloca tra quelli caratterizzanti del corso di laurea in Lettere, nel percorso di Scienze del testo letterario e della comunicazione. Ha lo scopo di fornire agli studenti strumenti analitici di base nell’ambito della critica e della teoria letteraria, dall’antichità ai giorni nostri. Obiettivi dell’insegnamento sono: favorire l’apprendimento delle principali metodologie critiche, teoriche e narratologiche per applicarle all’analisi di testi sia letterari che extraletterari.
Risultati di apprendimento attesi
1.Conoscenza e comprensione
- Conoscere il pensiero critico e teorico, sapendo cogliere le diverse tappe del suo svolgimento sia problematico che diacronico.
- Comprendere in che cosa e perché lo statuto della letteratura si differenzi dalle altre arti, verbali e non verbali.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione.
- Utilizzare correttamente la terminologia della disciplina. Sapere applicare le conoscenze acquisite per comprendere le peculiarità del testo letterario rispetto agli altri codici, linguistici e non linguistici.
3. Capacità di giudizio.
- Sapere formulare e argomentare quanto coerentemente appreso, pur dimostrando di aver acquisito un’attitudine autonoma rispetto alle questioni trasmesse.
4. Abilità comunicative
Sviluppare un approccio sia esplicativo che interpretativo, interagendo col destinatario, reale o virtuale, per conseguire una valutazione personale anche alternativa, attenta alla pragmatica della comunicazione.
Prerequisiti
Conoscenza di alcune nozioni primarie di storiografia, di critica e di teoria, con particolare riguardo per il campo letterario.
Contenuti
Il corso prende in esame i momenti più salienti sia della critica che della teoria letteraria, a partire dalla nascita delle discipline fino alla modernità del XXI secolo, con particolare riguardo per le problematiche, le correnti e le figure più significative. Verranno approfondite alcune linee di pensiero, dalla psicoanalisi all’approccio marxista, dai cultural studies al decostruzionismo. Particolare attenzione sarà riservata alle teorie critiche del Novecento.
Testi di riferimento
Testi obbligatori
- Brugnolo, S., Colussi, D., Zatti, S., & Zinato, E. (2016). La scrittura e il mondo. Teorie letterarie del Novecento. Roma, Carocci, 2016
- Antoine Compagnon, Il demone della teoria, Torino, Einaudi, 2000

Programma per non frequentanti
-Oltre ai volumi indicati: Emanuele Zinato, Le idee e le forme. La critica letteraria in Italia dal 1900 ai giorni nostri, Roma, Carocci, 2010


Letture integrative
- Federico Bertoni, Letteratura. Teoria, metodi, strumenti, Roma, Carocci, 2018
Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale, durante la quale lo studente deve dimostrare di conoscere gli argomenti svolti durante il corso e di saperli esporre in modo formale. La prova prevede due domande: la prima verte su un singolo paragrafo del volume di Muzzioli, la seconda su un singolo paragrafo del volume di Compagnon.
Metodi didattici
Insegnamento organizzato in lezioni frontali e seminariali
Lingua di insegnamento
Italiano
Altre informazioni
Si consiglia la frequenza
Modalità di esame
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
07/07/2021