FONDAMENTI DI LINGUISTICA II

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
PRINCIPLES OF LINGUISTICS - II
Codice insegnamento
FT0089 (AF:355145 AR:190662)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6 su 12 di FONDAMENTI DI LINGUISTICA
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-LIN/01
Periodo
4° Periodo
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
L’insegnamento ricade tra gli insegnamenti di base comuni al corso di laurea in Lettere, e ha lo scopo di fornire agli studenti i primi strumenti metodologici in ambito linguistico e filologico.
Obiettivi dell’insegnamento sono: sviluppare capacità di riflessione sul linguaggio, fornire strumenti metodologici di base per l’analisi linguistica e per la comparazione interlinguistica.
Particolare riguardo viene dedicato alla variazione interlinguistica, agli aspetti generali della variabilità della lingua, e al linguaggio in prospettiva cognitiva.







1) Conoscenza e comprensione.
Conoscere la terminologia linguistica di base e comprendere i testi che ne fanno uso.
Conoscere le metodologie di classificazione delle lingue e i parametri che determinano la variabilità della lingua e acquisire le nozioni di base di tipologia linguistica e di linguistica cognitiva.
2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione.
Saper utilizzare correttamente la terminologia linguistica, in tutti i processi di applicazione e comunicazione delle conoscenze acquisite.
Saper riconoscere e descrivere i fenomeni di variabilità del linguaggio nella propria lingua madre; avere la consapevolezza della variazione interlinguistica.
Essere in grado di sviluppare un ragionamento critico.
3) Capacità di giudizio.
Saper formulare ed argomentare semplici ipotesi, sviluppando anche un approccio alla valutazione di ipotesi alternative.
4) Abilità comunicative.
Saper comunicare la specificità della riflessione linguistica, utilizzando una terminologia appropriata.
Essere in grado di trasmettere informazioni, idee, problemi e soluzioni.
Saper interagire con il docente e i pari, in modo critico e rispettoso.
5) Capacità di apprendimento.
Saper prendere appunti dalle lezioni.
Saper consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia in essi contenuta.
Competenze di base di semiotica, fonetica, fonologia, morfologia, sintassi e semantica, acquisite con l’insegnamento di Fondamenti di Linguistica I.
Il corso si propone di approfondire le conoscenze degli studenti sul linguaggio e le lingue; saranno affrontati in particolare gli aspetti riguardanti la classificazione delle lingue, con attenzione soprattutto alla prospettiva offerta dalla tipologia linguistica, e la variabilità delle lingue nelle dimensioni del tempo, dello spazio, della società. Si propone inoltre una introduzione alla prospettiva cognitiva nello studio del linguaggio.
Testi obbligatori:
- N.Grandi, Fondamenti di tipologia linguistica, Roma Carocci 2003.
- capitoli I e II del volume di F.Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica, Bologna, Il Mulino 2013
- C.Bazzanella, Linguistica cognitiva. Un'introduzione, Bari Laterza 2014.

Per gli studenti non frequentanti si richiede inoltre la lettura di:
- tre articoli (a scelta) dal volume Dialoghi sulle lingue e sul linguaggio, a cura di N.Grandi, Bologna Pàtron 2011.
La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale.
Durante l’esame lo studente deve dimostrare di
- conoscere gli argomenti svolti durante il corso
- saperli esporre con terminologia adeguata e in modo formale
- aver acquisito capacità di autonoma riflessione sui fenomeni linguistici.

Per gli iscritti al CdS in Lettere l’insegnamento di Fondamenti di Linguistica è previsto a 12 cfu, e pertanto la verifica prevede un unico esame che comprende anche i contenuti l’insegnamento di Fondamenti di Linguistica I.

Corso frontale, con auspicabile interazione in aula fra docente e studenti.
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 07/07/2021