STORIA MODERNA

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
EARLY MODERN HISTORY
Codice insegnamento
FT0258 (AF:355189 AR:190742)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
M-STO/02
Periodo
II Semestre
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
L’insegnamento ricade tra gli insegnamenti di base comuni ai corsi di laurea in: [FT1] CONSERVAZIONE E GESTIONE DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, [FT2] FILOSOFIA - [FT3] LETTERE, [FT5] STORIA e ha lo scopo di fornire agli studenti una conoscenza dei lineamenti della storia della prima età moderna.
Obiettivi formativi dell’insegnamento sono:
a) acquisire la conoscenza dei principali nodi problematici della storia dell’età moderna (i cui estremi cronologici sono convenzionalmente il 1492 e il 1815);
b) sviluppare la consapevolezza della complessità delle radici culturali dell’Europa contemporanea, e delle radici storiche della “globalizzazione”.
c) sviluppare una prima consapevolezza delle fonti e dei metodi del lavoro storiografico
Risultati di apprendimento attesi
La frequenza delle lezioni e lo studio individuale permetteranno alle/agli studenti di:
- acquisire la conoscenza dei quadri generali della storia della prima età moderna
- diventare più consapevoli della complessità delle radici culturali dell'Europa contemporanea e delle radici storiche della "globalizzazione"
- incominciare a sviluppare la consapevolezza delle fonti e dei metodi del lavoro storiografico
Prerequisiti
Per le/gli studenti non di madrelingua italiana: una buona conoscenza della lingua italiana.
Contenuti
Illustrazione delle principali tematiche della storia moderna europea, in particolare attraverso la presentazione dei quadri demografici, delle strutture economiche, sociali, e familiari, dei mutamenti delle forme statuali, della frattura religiosa cinquecentesca e dei successivi processi di controllo religioso e di disciplinamento sociale, della fine dell’antico regime tra riforme e rivoluzioni.

I parte: 50 ore (25 lezioni): le grandi questioni dell’età moderna (terzo e quarto periodo):

1. L’idea di “età moderna” e le periodizzazioni
2. Lo “stato moderno” (modelli, categorie, discussioni storiografiche)
3. La popolazione europea in età moderna (cenni di demografia storica)
4. Umanesimo e Rinascimento.
5. La scoperta/conquista dell’America e l’espansione europea in altri continenti
6. La Riforma protestante
7. La Controriforma e i conflitti religiosi
8. L’impero di Carlo V e l’Europa del ‘500
9. Il Mediterraneo e l’impero ottomano
10. La Spagna di Filippo II
11. La nascita delle Province Unite
12. La crisi del Seicento e la guerra dei trent’anni
13. Le Rivoluzioni inglesi
14. L’assolutismo
15. La rivoluzione scientifica e la crisi della coscienza europea.


16. Gli antichi stati italiani tra Sei e Settecento
17. L’Europa fuori d’Europa e il mondo
18. L’Illuminismo e il Settecento riformatore
19. La Rivoluzione americana
20. La Rivoluzione francese e l’età napoleonica

II Parte: 10 ore (5 lezioni): approfondimento: Storia della famiglia nella prima età moderna.
NB: Le lezioni di approfondimento non saranno collocate tutte a fine corso.
Testi di riferimento
STUDENTI FREQUENTANTI:
a) Carlo Capra. Storia moderna (1492-1848), Milano, Mondadori, 2011 (ed edizioni successive)

b) Appunti delle lezioni.

c) due monografie a scelta tra le seguenti:
1. Angiolina Arru, a cura di, Pater familias, Roma, 2001.
2. Roberto Bizzocchi, In famiglia: storie di interessi e affetti nell’Italia moderna, Roma-Bari, Laterza, 2001.
3. S.Feci - L.Schettini, a cura di, La violenza contro le donne nella storia. Contesti, linguaggi, politiche del diritto, Roma, Viella 2017.
4. Mary Laven, Monache. Vivere in convento nell’età della Controriforma, Bologna, il Mulino, 2004.
5. Daniela Lombardi, Storia del matrimonio dal Medioevo a oggi, Il mulino, Bologna 2008.
6. Raffaella Sarti, Vita di casa. Abitare, mangiare, vestire nell'Europa moderna, Roma-Bari, Laterza, 2006 (diverse edizioni)

GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, in sostituzione del punto b), porteranno i seguenti volumi:
1. Roberto Bizzocchi, Guida allo studio della storia moderna, Roma-Bari, Laterza, 2002 (e edizioni seguenti)
2. Sergio Luzzatto (a cura di), Prima lezione di metodo storico, Roma - Bari, Laterza 2009 (e edizioni seguenti)

Modalità di verifica dell'apprendimento
Prova scritta: domande aperte.
Gli studenti frequentanti potranno scrivere una o due brevi recensioni (max 8000 caratteri) su una delle monografie a scelta o su entrambe, secondo me modalità indicate dalla docente.





Metodi didattici
Lezioni frontali; uso di presentazioni in power point; forum online.
Modalità di esame
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
14/09/2021