LÍNGUA PORTUGUESA E BRASILEIRA

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
PORTUGUESE AND BRAZILIAN LANGUAGE
Codice insegnamento
LMI04V (AF:355828 AR:186068)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
L-LIN/09
Periodo
II Semestre
Anno corso
1
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
L’insegnamento di Lingua portoghese e brasiliana - Lingua e traduzione si inserisce nel percorso di Iberistica della corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee, Americane e Post-coloniali e del corso di laurea magistrale in Scienze del Linguaggio.
L'insegnamento è costituito da un modulo (semestrale) tenuto dalla docente nel secondo semestre e da esercitazioni linguistiche annuali (primo e secondo semestre) tenute da esperti madrelingua.
Risultati di apprendimento attesi
Gli obiettivi generali del corso sono: raggiungere una competenza linguistica pari a un livello C1+/C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER); sviluppare ulteriormente la competenza metalinguistica rispetto alla lingua portoghese e brasiliana. Il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi è verificato mediante una prova d’esame strutturata.

1. Conoscenza e comprensione
Approfondimento degli aspetti fonetici, lessicali, grammaticali, pragmatici di livello avanzato per la comprensione e la traduzione di testi complessi prodotti in lingua portoghese, nelle sue diverse varietà nazionali.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Saper applicare le conoscenze linguistiche per riconoscere, comprendere, commentare e tradurre in modo adeguato testi complessi di diversa tipologia e registro; saper interagire in lingua portoghese e produrre testi adeguati alle situazioni d’uso nello scritto e nell'orale secondo un livello C1+/C2 del QCER.
3. Autonomia di giudizio
Essere in grado di emettere giudizi di correzione e grammaticalità fondati su riflessioni linguistiche; essere in grado di reperire fonti bibliografiche di approfondimento in modo autonomo; essere in grado di adoperare le risorse elettroniche disponibili in rete per lo studio della lingua portoghese e brasiliana; essere in grado di mettere in atto strategie comunicative corrispondenti a un livello C1+/C2 del QCER.
4. Abilità comunicative
Essere in grado di interagire in lingua portoghese e brasiliana nelle situazioni comunicative previste dal livello C1+/C2 del QCER; essere in grado di mettere in atto le competenze linguistiche del livello C1+/C2 per presentare le principali problematiche affrontate nel modulo docente; saper interpretare, commentare e tradurre testi complessi in lingua portoghese e brasiliana.
5. Capacità di apprendimento
Capacità di autovalutazione a livello avanzato rispetto alla propria competenza nella lingua portoghese e brasiliana e rispetto all’acquisizione dei contenuti metalinguistici; capacità di intraprendere un apprendimento autonomo, cercando e selezionando strumenti di approfondimento e di ricerca, anche in vista della produzione di testi accademici.
Prerequisiti
Livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.


Contenuti
Modulo semestrale:
Il modulo introduce metodologicamente ed affronta la traduzione nella coppia di lingue italiano/portoghese, teorizzando ed esemplificando le questioni inerenti alle diverse tipologie testuali e problematiche terminologiche, secondo gradi progressivi di vincolazione.

Esercitazioni:
Contenuti grammaticali, lessicali, testuali e comunicativi della lingua portoghese e brasiliana (livello C1+/C2 del QCER).
Testi di riferimento
Modulo semestrale:

Barrento J., O POÇO DE BABEL: PARA UMA POÉTICA DA TRADUÇÃO LITERÁRIA, Lisboa, Relógio d'Água, 2002.
Deslisle J. – Hannelore L.-J. – Cormier M.C., TERMINOLOGIA DELLA TRADUZIONE, Milano, Hoepli, 2002.
Eco U., DIRE QUASI LA STESSA COSA: ESPERIENZE DI TRADUZIONE, Milano, Bompiani, 2010.
Newmark P., LA TRADUZIONE: PROBLEMI E METODI, Milano, Garzanti, 1995.
Osimo B., MANUALE DEL TRADUTTORE, 3ª ed.,Milano, Hoepli, 2011.
Scarpa F., LA TRADUZIONE SPECIALIZZATA, Milano, Hoepli, 2001.

Esempi testuali e indicazioni bibliografiche complementari verranno forniti nel corso delle lezioni.

Esercitazioni:

Materiale autentico fornito a lezione.
Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dei risultati di apprendimento attesi avviene attraverso un esame strutturato, costituito da una prova scritta e da una prova orale.
La prova scritta, volta alla verifica del raggiungimento della competenza linguistica (livello C1+/C2 del QCER), è costituita da due parti la media dei cui risultati dà una valutazione in trentesimi:
1) traduzione dal portoghese in italiano (30 punti; durata: 120 minuti)
2) traduzione dall’italiano in portoghese (30 punti: durata: 120 minuti).
La prova orale, che si svolge interamente in lingua ed è volta alla verifica del raggiungimento della competenza comunicativa orale (livello C1+/C2 del QCER) e della competenza metalinguistica sui contenuti del modulo docente, consisterà nella presentazione e discussione di un breve elaborato critico su un tema da concordare con la docente, inerente ai contenuti del corso.
Le due parti della prova orale vengono valutate globalmente, dando luogo a una valutazione in trentesimi che farà media con la votazione conseguita nella prova scritta, determinando così il voto complessivo dell’esame.
La prova scritta è propedeutica alla prova orale, che va sostenuta in un unico appello e all’interno della stessa sessione d’esame in cui si è superata la prova scritta.
Metodi didattici
Lezioni frontali; esercitazioni.
Le lezioni si tengono in lingua portoghese; il modulo semestrale richiede una buona conoscenza della lingua italiana.
Lingua di insegnamento
Portoghese
Altre informazioni
Il modulo teorico del corso si svolgerà nel secondo semestre. Le esercitazioni iniziano con l'anno accademico.
Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatto con la docente all’inizio dell’anno accademico e all’inizio del II semestre.
Modalità di esame
scritto e orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
15/03/2021