TEXTANALYSE UND TEXTINTERPRETATION

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
TEXT ANALYSIS AND INTERPRETATION
Codice insegnamento
LM5650 (AF:355883 AR:186339)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
L-FIL-LET/14
Periodo
II Semestre
Anno corso
1
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
L’insegnamento di “Theory of Literature” fa parte delle attività formative “caratterizzanti” dell’area di apprendimento “Letterature e culture” del Corso di Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Europee, Americane e Postcoloniali. Ha come obiettivi 1) l’approfondimento della storia della letteratura europea e del suo legame con la storia della cultura in prospettiva comparata e interdisciplinare, e 2) il rafforzamento degli strumenti metodologici per l’analisi testuale e delle conoscenze di teoria della letteratura acquisite durante il triennio.
Conoscenza e comprensione
1) Conoscenza e comprensione – anche in lingua – della letteratura europea sia a livello specialistico, che in prospettiva comparata
2) Conoscenza e comprensione degli aspetti teorici dell’analisi testuale trattati durante il triennio, dei metodi e della terminologia della critica letteraria, della storia della letteratura e dei legami con la storia della cultura, con particolare riferimento alla storia comparata e alla teoria del romanzo
3) Conoscenza e comprensione della letteratura e della cultura europea nel loro contesto storico, in relazione a una forma letteraria (il romanzo) e a determinati campi di ricerca teorica (la teoria dei generi)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
1) Capacità di intervenire in un dibattito specialistico sulla storia e sulla teoria del romanzo in modo pertinente e di prendere la parola in pubblico sostenendo le proprie posizioni
2) Capacità di muoversi con disinvoltura in situazioni professionali di alto livello e in ambiti interculturali che richiedano una conoscenza della cultura e della letteratura europea e la capacità di metterla in relazione con questioni generali di grande attualità

Capacità di giudizio
1) Sviluppare autonomia di giudizio in merito agli argomenti trattati nel corso

Abilità comunicative
1) Saper comunicare efficacemente in forma orale le conoscenze acquisite utilizzando una terminologia appropriata
2) Sapere interagire con i pari e con il docente in modo critico e rispettoso sia in presenza sia nell’aula virtuale

Capacità di apprendimento
1) Saper consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia in essi contenuta
Conoscenza avanzata della lingua inglese e conoscenza di base dei metodi e dei problemi della Teoria della letteratura.
Teoria dei generi: il romanzo-saggio
Il romanzo-saggio è caratterizzato dall'incontro di due forme distinte, il romanzo e il saggio, all'interno di un'opera narrativa. Come genere, emerse in Francia, Inghilterra e Svezia nell'ultimo quarto dell'Ottocento e raggiunse la piena maturità in Austria e Germania nel periodo tra le due guerre. Discutendo romanzi come "Controcorrente" di Joris-Karl Huysmans e "La montagna magica" di Thomas Mann, inquadreremo lo sviluppo del romanzo-saggio nell'ambito della crisi ideologica che si abbatté sull'apparato simbolico della modernità negli ultimi decenni dell'Ottocento, e che culminò a seguito delle catastrofi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale. Genere cruciale per una rinnovata comprensione della storia letteraria europea e della varietà dello spettro morfologico del modernismo, guarderemo al romanzo-saggio come all'ultimo e decisivo capitolo del discorso letterario europeo sulla modernità.
Huysmans, Joris-Karl. Against Nature. 1884. Ed. Nicholas White. Trans. Margaret Mauldon. Oxford: Oxford University Press, 2009.
Mann, Thomas. The Magic Mountain. 1924. Trans. H. T. Lowe-Porter. Intro. Adam Foulds. London: Vintage, 2011.

Jameson, Fredric. The Antinomies of Realism. London and New York: Verso, 2013 (Introduction; Part One: Capitoli 1, 2 e 3)
Ercolino, Stefano. The Novel-Essay, 1884-1947. New York: Palgrave Macmillan, 2014. (Paperback edition 2016)
Ercolino, Stefano. “Realism and Dialectic: The Speculative Turn and the History of the Nineteenth-Century European Novel.” Novel: A Forum on Fiction 53.2 (2020): 143–164.

Al posto di The Antinomies of Realism di Fredric Jameson, gli studenti del corso di Laurea Magistrale in Environmental Humanities leggeranno il seguente testo:
Garrard, Greg. Ecocriticism. New York: Routledge, 2004.

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno questo saggio:
Harrison, Thomas. 1910: The Emancipation of Dissonance. Berkeley and Los Angeles: University of California Press, 1996.
La verifica dell’apprendimento avverrà attraverso una prova orale e un elaborato scritto facoltativo.
1) Lezioni frontali
2) Condivisione on-line dei materiali del corso
3) Discussione in classe e sulla piattaforma on-line
Inglese
orale

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Povertà e disuguaglianze" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 22/11/2021