MANAGERIAL DECISION MAKING AND MODELLING

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
MANAGERIAL DECISION MAKING AND MODELLING
Codice insegnamento
EM1407 (AF:358739 AR:188040)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
MAT/09
Periodo
3° Periodo
Anno corso
1
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Inquadramento dell'insegnamento nel percorso del corso di studio
Questo corso permette agli studenti di acquisire solide competenze metodologiche e di modellazione matematica utili per comprendere i sistemi economici e aziendali e per supportare il processo decisionale dei manager.

Il corso Managerial Decision Modeling applica strumenti e metodologie di management science per l'analisi e la risoluzione dei problemi che emergono in ambito economico e commerciale. Il corso è progettato per sviluppare capacità analitiche di problem-solving e per insegnarvi le tecniche decisionali. Il corso copre le metodologie dell'ottimizzazione che è un campo della matematica applicata i cui principi e metodi sono utilizzati per risolvere problemi quantitativi.
Risultati di apprendimento attesi
Alla fine di questo corso gli studenti dovrebbero essere in grado di: pensare in modo critico e analitico ai problemi economici e aziendali incontrati nella vita reale; essere in grado di modellare le situazioni di vita reale utilizzando gli strumenti matematici presentati durante il corso.

In particolare, gli studenti dovrebbero:
1. Conoscenza e comprensione
- conoscere la terminologia e i concetti di base di un processo decisionale.
- sapere come formulare un modello e come usare e interpretare le informazioni che un modello produce.
- saper usare e interpretare le informazioni che un modello produce.
2. Capacità di applicare la conoscenza e la comprensione
- comprendere ed essere in grado di applicare il ragionamento quantitativo di base e le metodologie ai problemi reali del business.
3. Formulare giudizi
- essere in grado di comprendere l'uso appropriato dei modelli nel mondo degli affari e le potenziali insidie derivanti da un uso scorretto o inappropriato dei modelli.
- essere in grado di valutare le informazioni disponibili nelle situazioni di vita reale in modo efficace e appropriato.
4. Comunicazione
- sapere come raccogliere le informazioni necessarie dalle parti interessate per sviluppare modelli validi.
- saper argomentare le decisioni aziendali dal punto di vista quantitativo utilizzando modelli matematici.
Prerequisiti
Si presume che gli studenti abbiano raggiunto gli obiettivi di apprendimento dei corsi di laurea in matematica e statistica.
In particolare, si presume che gli studenti siano in grado di applicare le loro conoscenze e la loro comprensione dei concetti e dei metodi che li riguardano:
sistemi di uguaglianza e disuguaglianze lineari; algebra matriciale; tassi di interesse; minimi e massimi delle funzioni; regole generali di probabilità; variabili Si presume che gli studenti abbiano raggiunto gli obiettivi di apprendimento dei corsi di laurea in matematica e statistica.
In particolare, si presume che gli studenti siano in grado di applicare le loro conoscenze e la loro comprensione dei concetti e dei metodi che li riguardano:
sistemi di uguaglianza e disuguaglianze lineari; algebra a matrice; tassi di interesse; minimi e massimi delle funzioni; regole generali di probabilità; variabili casuali e distribuzioni; elementi di statistica inferenziale; modelli statistici di base.


Contenuti
1. Il processo decisionale:
1.1 fasi di un processo decisionale e il data-driven decision making
1.2 business analytics
1.3 analitica prescrittiva e automazione
2. Il processo di modellazione:
2.1. L'analisi del problema.
2.2. La formulazione di un modello
a. La raccolta dati
b. La semplificazione le ipotesi e e la loro documentazione
c. la determinazione delle variabili e delle unità di misura
d. L'identificazione delle relazioni tra variabili e dei sottomodelli
e. La determinazione di equazioni e funzioni
2.3. La risoluzione del modello
2.4. La verifica e l'interpretazione della soluzione del modello
2.5. La domentazione del modello
2.6. La manutenzione del modello
3. Casi di studio.
Testi di riferimento
Dispense, lucidi, esercizi, video e tutto il rimanente materiale necessario per seguire l'insegnamento e raggiungere i risultati di apprendimento attesi sono disponibili sulla piattaforma di e-learning moodle.unive.it.

Testi per approfondimenti:
- D.-S. Chen, R. G. Batson, Y. Dang. Applied integer programming: modeling and simulation, John Wiley & Sons, Inc., Hoboken, NJ
- M. Watson, S. Lewis, P. Cacioppi, J. Jayaraman. Supply Chain Network Design: Applying Optimization and Analytics to the Global Supply Chain, Pearson FT Press, Boston, 212
- D. Bertsimas, A. O'Hair and B. Pulleyblank. The Analytics Edge, Dynamic Ideas, Charlestown, MA
- M. L. Pinedo. Planning and Scheduling in Manufacturing and Services. Springer, Berlin, D

Modalità di verifica dell'apprendimento
La valutazione dell'apprendimento degli studenti avviene in due fasi: durante il corso e alla fine del corso.
Durante il corso, gli studenti sono incoraggiati ad autovalutare il loro apprendimento rispondendo agli esercizi e ai test proposti sulla piattaforma e-learning.
Alla fine del corso gli studenti dovranno sostenere l'esame finale.
L'esame consiste in una prova orale/pratica della durata di circa 45 minuti, che ha lo scopo di verificare che gli studenti abbiano acquisito le capacità analitiche di problem-solving e che abbiano familiarità con le tecniche decisionali.
Nell'esame finale gli studenti sono tenuti ad implementare, risolvere e analizzare un modello matematico a supporto delle decisioni manageriali relative ad un tipico problema operativo aziendale.
Ad esempio, agli studenti può essere chiesto:
- di argomentare le ipotesi che presumono siano vere
- discutere il ruolo, lo scopo e i limiti di un modello che hanno sviluppato in quanto rappresentazione semplificata di una situazione reale
- dimostrare la validità dei risultati ottenuti e in particolare discutere la loro efficacia economica

Problemi simili a quelli proposti durante l'esame finale si possono trovare nella piattaforma e-learning dell'università.
Metodi didattici
Corso frontale che si avvale anche di moduli didattici disponibili sulla piattaforma di e-learning di ateneo moodle.unive.it.
Questi moduli propongono allo studente di risolvere dei casi di studio di problemi reali e gli permettono di confrontare, a volte anche attraverso dei filmati, le proprie soluzioni con quelle proposte dal docente o quelle utilizzate nella pratica.

Durante il corso sono anche presentati e risolti dei casi di studio con il supporto di strumenti software al fine di stimolare gli studenti alla discussione e alla riflessione critica su quanto appreso a lezione.
In particolare, ma non solo, il docente:
- sottolinea i passi dell'approccio sistemico che utilizza nell'affrontare i problemi considerati ed evidenzia i concetti matematici che stanno alla base dei metodi risolutivi utilizzati
- discute le difficoltà inerenti alla modellizzazione di un problema reale, eg, quelle legate alla raccolta di dati
- mostra come utilizzare i risultati forniti dal modello matematico, eg, per negoziare un prestito alla luce delle caratteristiche di un contratto standard
Lingua di insegnamento
Inglese
Altre informazioni
1) È richiesto che gli studenti si registrino sulla pagina del corso di Strumenti Computazionali per il Management della piattaforma e-learning di ateneo moodle.unive.it

2) Accessibilità, Disabilità e Inclusione
Accomodamenti e Servizi di Supporto per studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento

Ca’ Foscari applica la Legge Italiana (Legge 17/1999; Legge 170/2010) per i servizi di supporto e di accomodamento disponibili agli studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento. Se hai una disabilità motoria, visiva, dell’udito o altre disabilità (Legge 17/1999) o un disturbo specifico dell’apprendimento (Legge 170/2010) e richiedi supporto (assistenza in aula, ausili tecnologici per lo svolgimento di esami o esami individualizzati, materiale in formato accessibile, recupero appunti, tutorato specialistico a supporto dello studio, interpreti o altro) contatta l’ufficio Disabilità e DSA disabilita@unive.it.
Modalità di esame
scritto e orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma
18/08/2021