ELEMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE PER LE ISTITUZIONI CULTURALI

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
BUSINESS ECONOMICS FOR CULTURAL ORGANIZATION
Codice insegnamento
FT0505 (AF:360483 AR:189586)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
SECS-P/07
Periodo
1° Periodo
Anno corso
1
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Questo corso è indirizzato agli studenti del corso di laurea in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali interessati ad esplorare il significato della dimensione aziendale delle organizzazioni culturali. Il corso fornisce infatti i concetti e il linguaggio di base utili a interpretare i fenomeni economico-aziendali, comprendere il ruolo e le caratteristiche delle aziende nelle loro diverse configurazioni, comprendere la strategia aziendale in considerazione delle caratteristiche dell’ambiente esterno e della struttura interna e valutarne l'economicità, nel quadro di una più ampia riflessione sulla specificità delle organizzazioni culturali.
Al termine del corso, gli studenti dovranno:
1) aver sviluppato una solida conoscenza e comprensione del concetto di azienda, sapendone distinguere: aspetti di assetto istituzionale, aspetti strategici, aspetti organizzativi, aspetti di economicità;
2) saper riconoscere criticamente la dimensione aziendale (negli aspetti istituzionali, strategici, organizzativi e di economicità) nella realtà di organizzazioni culturali concrete.

Il primo obiettivo sarà perseguito in aula attraverso una serie di lezioni frontali (e, a livello individuale, attraverso lo studio dei relativi capitoli di riferimento dal libro di testo), che tratteranno i temi fondamentali dell’economia aziendale, organizzati in quattro blocchi principali: aspetti istituzionali, aspetti strategici, aspetti organizzativi, aspetti economici.
Il secondo obiettivo sarà perseguito attraverso l’analisi di un’organizzazione culturale che si svolgerà a gruppi (opzione fortemente consigliata) passo a passo durante il corso e si concluderà con un elaborato finale (dettagli a seguire).
Poiché si tratta di un corso introduttivo all’economia aziendale non sono richieste conoscenze pregresse. E' benvenuto però il senso critico e di iniziativa, oltre alla predisposizione a partecipare attivamente al lavoro di gruppo (fortemente consigliato) e in aula con contributi ed interventi costruttivi a beneficio di tutti i partecipanti.
Il corso è organizzato in una settimana introduttiva, quattro blocchi tematici, una lezione conclusiva e di ripasso.
Ogni blocco tematico è composto da:
● due lezioni frontali in cui verranno introdotti i principali concetti rilevanti (lezioni “di teoria”).
● un seminario di discussione in cui si applicheranno i concetti di teoria trattati nel blocco tematico ad alcuni casi reali di organizzazioni culturali. Il seminario di discussione si baserà su un “mini-assignment” settimanale, in cui gli studenti, a gruppi, analizzeranno un aspetto della dimensione aziendale di una organizzazione culturale concreta.

INTRODUZIONE AL CORSO (settimana 1)
In questa settimana presenteremo il corso e inizieremo a conoscerci. Rifletteremo sul perché di un’economia aziendale per le istituzioni culturali, sui principali tipi di istituzioni culturali e sulle loro specificità. Presenterò le organizzazioni culturali che saranno oggetto di analisi durante il corso e creeremo i gruppi.

Blocchi tematici:
1) ASPETTI ISTITUZIONALI (settimana 2)
- il ruolo delle aziende nello svolgimento dell’attività economica;
- la relazione tra fenomeni economici e fenomeni aziendali;
- le tipologie di aziende e le loro caratteristiche principali;
- le principali attività svolte dalle aziende e nelle aziende.
Capitoli di riferimento: 1, 2, 3 del libro di testo.

2) ASPETTI STRATEGICI (settimana 3)
- l’ambiente generale;
- l’ambiente competitivo;
- l’ambiente interno e l’identità aziendale
- la coerenza strategica
- strategie di business e di corporate;
Capitoli di riferimento: 4 e 5 del libro di testo.

3) ASPETTI ORGANIZZATIVI (settimana 4)
- la struttura organizzativa;
- i meccanismi e la cultura organizzativa
Capitolo di riferimento: 7 del libro di testo.

4) ASPETTI ECONOMICI (settimana 5)
- le performance aziendali;
- le condizioni di equilibrio: economico, patrimoniale, finanziario;
- i modelli contabili per il monitoraggio dell’economicità;
- la struttura del bilancio.
Capitoli di riferimento: 8 e 9 del libro di testo.
C. Bagnoli (a cura di), Economia Aziendale tra tradizione e innovazione, 2019, Giuffré Francis Lefebvre
(selezione di capitoli)
La valutazione sarà composta da tre parti:
1. ESAME SCRITTO INDIVIDUALE (modalità QUIZ), valutazione in 30/30, peso: 75% sul voto finale;
2. ELABORATO FINALE DI GRUPPO (report di circa 3000 parole in cui sarà condotta l’analisi aziendale di un’organizzazione culturale), valutazione in 30/30, peso: 25% sul voto finale.
3. Partecipazione attiva del gruppo durante il corso (verificabile con la consegna dei “mini-assignment” settimanali di applicazione dei concetti al caso): valutazione qualitativa, equivalente ad un +/- sul voto finale

Per gli studenti non frequentanti:
- stesso programma e modalità d'esame;
- il punto 2. sarà sostituito dalla consegna di un ELABORATO INDIVIDUALE, con le stesse modalità (report di circa 3000 parole in cui sarà condotta l’analisi aziendale di un’organizzazione culturale tra quelle proposte durante il corso; valutazione in 30/30, peso: 25% sul voto finale);
- il punto 3. non sarà applicabile.
Lezioni in presenza (alternanza di due lezioni frontali e un seminario di discussione) con possibilità di modalità duale in ottemperanza ad eventuali indicazioni dell'Ateneo, a seconda dell'evolversi dell'emergenza sanitaria.
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 05/07/2021