STORIA COMPARATA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
COMPARATIVE HISTORY OF CONTEMPORARY ART
Codice insegnamento
FM0426 (AF:360804 AR:190402)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
L-ART/03
Periodo
3° Periodo
Anno corso
1
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Il corso fa parte degli insegnamenti integrativi del curriculum contemporaneo della Laurea Magistrale in Storia delle arti e conservazione dei beni artistici. Intende offrire agli studenti un’introduzione ad alcune questioni diventate sempre più significative e urgenti nella pratica e teoria dell’arte dal secondo Novecento a oggi. In particolare: il postcoloniale, il femminismo e l’identità di genere, il postumano, l’ambientalismo. Si tratta di questioni, spesso intrecciate tra loro, che invitano a riconsiderare in profondità anche la storia dell’arte e le sue metodologie da una prospettiva globale e inclusiva.
1. Conoscenza e comprensione: 
Conoscenza di alcune questioni diventate sempre più importanti nella teoria e pratica dell’arte contemporanea dal secondo Novecento a oggi. In particolare: il postcoloniale, il femminismo e l’identità di genere, il postumano, l’ambientalismo.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Capacità di mettere in relazione la storia e teoria dell’arte contemporanea con campi di ricerca sviluppatisi recentemente, come gli studi ambientali, postcoloniali, di genere e relativi al postumano. Lettura critica approfondita di uno dei testi della bibliografia d’esame (a scelta) da presentare e discutere in aula insieme ai compagni e alla docente.
3. Capacità di giudizio:
Capacità di elaborare tesi solide e almeno in parte originali, esprimendo un personale giudizio critico, in merito ad alcuni aspetti della teoria e della storia dell’arte contemporanea, in particolare sulle questioni specifiche affrontate durante il corso.
4. Abilità comunicative:
Saper partecipare a discussioni di gruppo, con la terminologia adeguata, confrontandosi con la docente e i compagni di corso sui temi affrontati durante le lezioni.
5. Capacità di apprendimento:
Acquisizione di strumenti concettuali e lessicali appropriati. Dimestichezza nel lavoro di studio e di lettura (anche di testi in lingua inglese), accompagnata da un costante confronto con la docente e i compagni di corso. Capacità di esprimere un proprio giudizio critico e di presentare, approfondendone i contenuti, uno dei testi della bibliografia d’esame (a scelta) davanti ai compagni e alla docente in aula.
Buona conoscenza dei maggiori avvenimenti storici e dei principali movimenti di pensiero tra XIX e XXI secolo, come quadro generale in cui si inserisce la storia dell’arte contemporanea e delle culture visuali.

Il corso si propone di fornire una conoscenza della pratica e della teoria dell’arte contemporanea in relazione alla cultura globale. Negli ultimi decenni, la crescente complessità delle interazioni politiche, sociali ed economiche in tutto il mondo ha cambiato il modo in cui l’arte viene prodotta e fatta circolare, mostrata e conservata, comunicata e compresa, sia a livello locale che globale. Oggi gli artisti devono confrontarsi con tutta una serie di nuovi paradigmi, discipline e media, che portano gradualmente a un cambiamento nella loro pratica, introducendo abitudini e gesti diversi, ponendo nuove domande e sfide. L’arte contemporanea verrà esaminata nel quadro di quattro prospettive teoriche principali, spesso tra loro intrecciate: (1) il postcolonialismo, (2) il femminismo e l’identità di genere, (3) il postumano, (4) l’ambientalismo. Queste prospettive ci portano a riconsiderare profondamente la storia dell’arte, ampliandone le geografie, rendendola più inclusiva, e andando oltre canoni e metodi prestabiliti.
La bibliografia d'esame per frequentanti e non frequentanti verrà comunicata al più presto.
L’esame sarà in forma orale e prevede, oltre a domande sulla bibliografia d’esame e (solo per frequentanti) sugli argomenti trattati durante le lezioni, la presentazione e lettura critica di uno dei testi della bibliografia (a scelta) davanti alla classe durante il corso.
Le lezioni prevedono il coinvolgimento attivo degli studenti nella discussione dei testi, delle immagini e degli argomenti analizzati in aula. Per facilitare l’apprendimento, durante le lezioni si effettuerà la lettura interpretativa di testi teorici e immagini come esercizi di metodo. I testi teorici trattati dalla docente, così come le immagini presentate tramite slides, verranno messi a disposizione degli studenti durante il corso sulla piattaforma online Moodle (per motivi di copyright sia le immagini, sia i testi non potranno essere resi disponibili in altro modo). Eventuali visite a mostre ed incontri con altri docenti o esperti della materia saranno parte integrante del corso. Maggiori informazioni a riguardo verranno date a lezione.

Italiano
La frequenza al corso è consigliata a tutti gli studenti. Gli studenti che salteranno oltre il 30% delle lezioni saranno considerati non frequentanti e, di conseguenza, dovranno portare in preparazione dell’esame il libro in più tra quelli a scelta nella lista indicata.

Ca’ Foscari applica la Legge Italiana (Legge 17/1999; Legge 170/2010) per i servizi di supporto e di accomodamento disponibili agli studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento. Se hai una disabilità motoria, visiva, dell’udito o altre disabilità (Legge 17/1999) o un disturbo specifico dell’apprendimento (Legge 170/2010) e richiedi supporto (assistenza in aula, ausili tecnologici per lo svolgimento di esami o esami individualizzati, materiale in formato accessibile, recupero appunti, tutorato specialistico a supporto dello studio, interpreti o altro) contatta l’ufficio Disabilità e DSA disabilita@unive.it.
orale

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Povertà e disuguaglianze" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 04/11/2021