RELAZIONI INTERNAZIONALI MOD. 1

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
INTERNATIONAL RELATIONS MOD.1
Codice insegnamento
LT2240 (AF:360893 AR:189434)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6 su 12 di RELAZIONI INTERNAZIONALI
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
SPS/04
Periodo
I Semestre
Anno corso
2
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
In quanto parte delle attività affini e integrative del curriculum Politico Internazionale, l'insegnamento cerca di approfondire, in una prospettiva teorico-pratica, le conoscenze e abilità che riguardano l'ambito delle relazioni internazionali. Si presenta in modo trasversale in relazione agli obbiettivi formativi del corso di studio, perché presenta le dinamiche storiche a partire dalle dinamiche costitutive della società internazionale, dalle sue radici ad oggi. In questo senso, l'obiettivo principale del corso è familiarizzare lo studente con le tematiche, paradigmi e principali autori nel settore di Relazioni Internazionali, a partire dall'analisi di studi di caso e situazioni specifiche. Nel primo modulo, il corso offrirà una mappatura dei principali elementi che caratterizzano la storia, le teorie e le dinamiche inerenti ai rapporti fra Stati e fra Organizzazioni Internazionali, tenendo conto soprattutto delle principali scuole di pensiero. Nel secondo modulo, si cercherà di osservare in questo contesto più ampio la realtà relazionale di alcune dinamiche specifiche dentro la società internazionale.
Obiettivi formativi dettagliati da raggiungere alla fine dell'insegnamento

1. Conoscenza e comprensione
Il corso fornisce gli strumenti necessari alla comprensione della politica internazionale: conoscere il contesto storico di tematiche contemporanee, riconoscere le differenti prospettive delle questioni internazionali e gli approcci teorici che le interpretano, e costruire una comprensione di alcuni dei principali problemi del mondo odierno.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Alla fine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze che permettono di essere applicate secondo le competenze indicate sotto:
- capacità di capire il contesto degli eventi contemporanei nell'ambito delle relazioni internazionali;
- abilità nel riconoscere i principali approcci teorici utilizzati negli studi delle relazioni internazionali e le differenze più significative fra di loro;
- capacità di applicare gli strumenti teorici acquisiti alla lettura e comprensione delle tematiche contemporanee affrontate in classe;

3. Autonomia di giudizio:
- abilità di trasformare la conoscenza acquisita in lettura critica delle diverse fonti – manuali didattici sul tema, articoli di giornale – e nella elaborazione di un'argomentazione personale sulla politica internazionale.

4. Abilità comunicative:
Essere in grado di costruire un'argomentazione orale o scritta e sostenerla criticamente, in relazione ai temi affrontati nel corso. Per raggiungere questo obiettivo, la didattica del corso presuppone anche esercitazioni scritte durante il semestre.

5. Capacità di apprendimento:
Essere in grado di utilizzare le conoscenze acquisite in classe nella lettura critica degli input ricevuti nelle dinamiche quotidiane in relazione alla società internazionale e ai fenomeni che la coinvolgono.
Essere in grado di raccogliere autonomamente fonti bibliografiche per le analisi delle relazioni nella società internazionale, in una prospettiva sincronica e diacronica, ed essere capace di utilizzare queste informazioni negli studi successivi che riguardano trasversalmente i temi rilevanti delle relazioni internazionali.

Risultati di apprendimento (verificabili nella prova in itinere e nella verifica finale)
Sulla base delle abilità e competenze descritte sopra, ci si attende che lo/la studente
- sia in grado di consolidare l'acquisizione dei concetti teorici delle R.I e di una mappatura generale sulle sue principali teorie.
- sia in grado di interpretare criticamente l'uso delle principali teorie nella pratica delle R.I.

Questo corso richiede conoscenze di base sulla storia moderna e sulla storia contemporanea (in particolare: formazione dello stato moderno, pace di Vestfalia, congresso di Vienna, colonialismo e decolonizzazione, guerre mondiali, guerra fredda).
Primo semestre
1. La società internazionale nel Ventesimo secolo: una breve panoramica
2. Le principali scuole di pensiero nel settore di Relazioni Internazionali
John Baylis, Steven Smith and Patricia Owens, The Globalization of World Politics: An Introduction to International Relations, Oxford and New York, Oxford University Press, 7th o 8th edition, 2016 o 2019.

Ulteriore materiala didattico verrà fornito dal docente durante le lezioni.
Esame scritto finale:
La prova scritta, della durata di 2,5 ore, è finalizzata alla verifica della comprensione degli argomenti del corso e delle capacità di analisi critica; sarà articolata in tre parti.
La prima parte (8 punti) consiste in 4 domande a scelta multipla e verifica la capacità di lettura e la comprensione di termini tecnici delle R.I.
La seconda parte (12 punti) consiste in 4 domande brevi e verifica la capacità di sintesi nell'uso del linguaggio delle R.I e di comprensione concetti fondamentali nello studio della disciplina.
La terza parte (10 punti) consiste in 2 domande aperte e verifica le capacità argomentative e di analisi critica in relazione alle tematiche che riguardano il campo delle relazioni internazionali e le tematiche di tendenza nel mondo contemporaneo, e l'uso dei testi di riferimento come fonte.

Saranno realizzate due valutazioni scritte durante l'anno: una a metà corso (al primo semestre) e l'altra alla fine (secondo semestre). In questo caso, le prove avranno 1,5 ore e gli esercizi saranno per ciascuna la metà di quanto descritto sopra.


Le lezioni saranno di tipo frontale.
Italiano
Corso destinato agli studenti il cui cognome inizia con le lettere da F a O.
Per le modalità di valutazione, gli studenti devono consultare i documenti disponibili su Moodle.
scritto

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Cooperazione internazionale" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 07/09/2021