STORIA ROMANA I

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
ROMAN HISTORY - I
Codice insegnamento
FT0272 (AF:362283 AR:191078)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6 su 12 di STORIA ROMANA
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-ANT/03
Periodo
1° Periodo
Anno corso
3
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
L'insegnamento si inserisce tra le attività caratterizzanti comuni al Corso di Laurea in Storia. Ha lo scopo di assicurare agli studenti, per l’arco cronologico di riferimento, la conoscenza dei processi storici, della metodologia di base e del lessico della disciplina, e di far acquisire agli studenti competenze quali l’approccio critico ai problemi nella comprensione delle relazioni causali; la capacità di analisi della documentazione; la comunicazione scientifica delle conoscenze acquisite; l’abitudine alla complessità e alle sue ricadute.
Gli obiettivi dell’insegnamento, disciplinari e metodologici, sono: la conoscenza della storia romana per il periodo compreso tra l’età fondativa e la fine della repubblica sotto il profilo evenemenziale e nelle problematiche connesse alla periodizzazione e l’apprendimento della metodologia di base della disciplina; la competenza nell’interpretazione dei fatti alla luce dei nessi causali e dell’interrelazione tra dinamiche politiche, istituzionali, militari, economiche, sociali e religiose; l’applicazione della metodologia della ricostruzione storica, con particolare attenzione al censimento delle fonti antiche e all’esegesi di ciascuna categoria documentaria; l’acquisizione dei fondamenti del lessico storico e storiografico.
Il raggiungimento di questi obiettivi assicura allo studente i requisiti culturali, disciplinari e metodologici per proseguire la sua formazione nei Corsi di Laurea magistrale congruenti con la sua formazione triennale e per accedere ad attività professionali in ambito didattico e culturale, connesse alla comunicazione e alla divulgazione, e di tipo organizzativo.
La frequenza del corso e lo studio individuale consentiranno agli studenti di ottenere conoscenze quali: le linee di sviluppo, gli eventi fondamentali, i principali problemi della storia romana monarchica e repubblicana, nonché la metodologia della ricostruzione storica e il lessico scientifico della disciplina. Permetteranno agli studenti di acquisire abilità quali: saper individuare le radici di alcuni problemi del nostro tempo per una loro migliore comprensione; saper applicare un approccio critico ai problemi; saper veicolare contenuti scientifici.
In sinergia con le conoscenze e le capacità personali degli studenti, il corso garantirà loro competenze quali: saper gerarchizzare con autonomia di giudizio le informazioni; saper gestire problemi complessi; saper argomentare su questioni scientifiche di base.
Non sono previsti prerequisiti disciplinari. Si richiede una buona conoscenza della lingua italiana.
Il corso indaga i momenti salienti della storia romana, con particolare attenzione all'età monarchica e repubblicana, impostando una disamina della dialettica politica, dell’assetto istituzionale, delle strutture militari e delle problematiche sociali, economiche e religiose. La ricostruzione storica scaturisce dall'analisi mirata delle più significative fonti letterarie, epigrafiche, numismatiche e archeologiche.
Gli studenti non frequentanti studieranno le stesse tematiche e gli approfondimenti delle lezioni saranno sostituiti con la lettura di testi indicati in bibliografia.
Testi Obbligatori:
- appunti delle lezioni;
- G. Cresci Marrone-F. Rohr Vio-L. Calvelli, Roma antica. Storia e documenti, Bologna, Il Mulino, seconda edizione, 2020 fino a p. 210 (comprensivi dei materiali presenti nell'estensione digitale su Pandoracampus).

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno la preparazione dei seguenti testi:
- R. Cristofoli-A. Galimberti-F. Rohr Vio, Dalla repubblica al principato. Politica e potere in Roma antica, Roma, Carocci, 2014: capitoli 1-3;
- L. Fezzi, Il corrotto. Un'inchiesta di Marco Tullio Cicerone, Roma-Bari, Laterza, 2016;
- F. Santangelo, Roma repubblicana. una storia in quaranta vite, Roma, Carocci, 2019: vite di Lucrezia, Gaio Marcio Coriolano, Appio Claudio Cieco, Marco Porcio Catone, Quinto Cecilio Metello, Quinto Ortensio Ortalo, Tito Annio Milone, Tito Pomponio Attico, Tito Atio Labieno, Gaio Asinio Pollione.
Per gli studenti frequentanti la verifica scritta consta di sei domande. Di queste due sono a risposta aperta sulle tematiche oggetto di studio; se lo studente non risponde a queste domande non supera l’esame. Due domande prevedono una risposta aperta, più sintetica, su una questione specifica attraverso l’analisi di alcune fonti antiche. Una domanda chiede di dare due definizioni di concetti fondamentali relativi alla storia romana. Una domanda è costituita da dieci avvenimenti da datare. Per gli studenti non frequentanti è prevista una settima domanda riferita a uno degli argomenti trattati nella bibliografia aggiuntiva.
Ogni domanda viene valutata in trentesimi e il voto finale è l'esito della media dei punteggi conseguiti nelle singole domande.
Didattica frontale. La frequenza è vivamente consigliata.
Dispense e materiali di approfondimento e di autovalutazione sono disponibili sulla piattaforma e-learning Moodle di Ateneo.
Il corso, per gli studenti a 12 CFU, dovrà essere completato con Storia romana (approfondimenti) e verbalizzato in un'unica soluzione. Le due parti del corso a 12 CFU sono impostate secondo un approccio metodologico condiviso; condividono gli stessi obiettivi formativi; si differenziano per le modalità di verifica dell'apprendimento perché attraverso le due prove (scritta e orale) lo studente dimostri di aver acquisito competenze in entrambe le modalità espositive.
Il corso, per gli studenti a 6 CFU iscritti ai corsi di laurea che mutuano l'insegnamento, può essere completato con il corso di Storia romana - Approfondimenti, attingendo, soprattutto ai fini dell'insegnamento, agli esami a scelta o ai crediti delle Attività caratterizzanti o Affini e integrative.
Gli studenti che seguiranno il corso potranno accedere alle attività seminariali e sostitutive di stage e tirocinio attivate nel corso del I e del II semestre dai docenti di Storia romana e di Scienze dell'Antichità (il calendario degli appuntamenti verrà comunicato a lezione e sul sito di Ateneo).
scritto
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 08/03/2021