GERMAN LANGUAGE

Anno accademico
2021/2022 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
GERMAN LANGUAGE
Codice insegnamento
CT9026 (AF:362468 AR:189330)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
12
Partizione
Livello laurea
Laurea
Settore scientifico disciplinare
L-LIN/14
Periodo
II Semestre
Anno corso
1
Sede
VENEZIA
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
N.B. PER LA DIVISIONE DEGLI STUDENTI FRA CLASSE 1 (PASCHKE) E CLASSE 2 (COGNOLA) VEDI SOTTO LA SEZIONE "ALTRE INFORMAZIONI"
L’insegnamento di lingua tedesca 1, classe 1, rientra tra gli insegnamenti caratterizzanti del corso di studio in Lingue, civiltà e scienze del linguaggio e contribuisce all’obiettivo della “solida preparazione pratica e teorica in due lingue straniere”. Il corso, composto dal modulo docente (30 ore) e dalle esercitazioni linguistiche (ca. 150 ore), costituisce la prima tappa di un percorso che, in un triennio, intende portare lo studente a conoscenze fonologiche, morfologiche, sintattiche e lessicali corrispondenti al livello C1 del quadro comune europeo nonché alla capacità di applicarle nella comprensione e produzione di testi e discorsi in lingua tedesca.

Conoscenze e comprensione: conoscenza di strutture fonologico-fonetiche, morfologiche e sintattiche fondamentali della lingua tedesca; conoscenza di alcune proprietà del testo narrativo; conoscenza degli elementi morfosintattici, lessicali e testuali necessari per la comunicazione in lingua tedesca a livello B1+/B2.
Conoscenze e capacità di comprensione applicate: Capacità di riflessione metalinguistica, anche in chiave contrastiva con l’italiano, su strutture fonologico-fonetiche, morfologiche e sintattiche fondamentali della lingua tedesca. Capacità di usare la terminologia linguistica appropriata. Capacità di comprendere una lezione universitaria in lingua tedesca. Capacità di comprendere e scrivere brevi testi narrativi. In generale, capacità di produrre (a livello B1+) e di comprendere (a livello B2) testi scritti e orali in lingua tedesca.
Autonomia di giudizio: Capacità di risolvere in autonomia problemi di comprensione di testi in lingua tedesca. Capacità di giudicare la correttezza fonetica di produzioni orali. Capacità di giudicare la correttezza morfosintattica di produzioni scritte in tedesco L2.
Abilità comunicative: Abilità ricettive di livello B2, per es. capacità di seguire una lezione frontale su un argomento linguistico se l’esposizione è chiara e arricchita da esempi. Capacità di comprendere semplici articoli di attualità e brevi testi narrativi. Abilità produttive di livello B1+, per es. saper scrivere testi semplici su argomenti noti e saper narrare una storia o la trama di un libro o un film. Abilità interattive di livello B1+, per es. saper partecipare a conversazioni su argomenti familiari, di interesse personale o riguardanti la vita quotidiana. Capacità di intervenire in classe, nella classe virtuale e nelle esercitazioni.
Capacità di apprendere: Capacità di prendere appunti durante una lezione universitaria. Capacità di usare appropriatamente il dizionario bilingue e monolingue. Capacità di usare risorse linguistiche in internet. Capacità di usare gli strumenti della classe virtuale (moodle).
Abilità linguistiche di livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento comparabili a quelle acquisibili nel percorso scolastico preuniversitario in Italia.
Modulo docente del prof. Paschke (classe 1, II semestre): verranno presentate nozioni fondamentali della lingua tedesca attinenti alla fonetica/fonologia (accento lessicale, vocali e consonanti, trascrizione IPA), alla morfologia (concetti della morfologia flessiva e lessicale, genere e formazione del plurale dei nomi) e alla sintassi (valenza verbale, struttura topologica della frase tedesca). Inoltre si presentano alcune proprietà linguistiche del testo narrativo.
Esercitazioni linguistiche dei collaboratori ed esperti linguistici (CEL), (gruppi paralleli E1A, E1B, E1C nel I e II semestre): sono finalizzate allo sviluppo delle competenze scritte e orali, ricettive, produttive e interattive. Propongono testi su argomento attuali come punto di partenza delle attività in classe (lettura/ ascolto, discussione, produzioni scritte), finalizzate anche all’acquisizione e al consolidamento del lessico e delle strutture grammaticali di livello B1+/B2.
Tutorato specialistico (offerto da studenti progrediti o dottorandi): l’eventuale attivazione sarà comunicata con avviso del docente.
Studio autodidattico: Lettura di brevi testi narrativi messi a disposizione nella classe virtuale.
*** Testi obbligatori per le esercitazioni linguistiche:
ASPEKTE NEU. MITTELSTUFE DEUTSCH. LEHRBUCH B1 PLUS. Di Ute Koithan, Helen Schmitz et. al. Berlin: Langenscheidt 2014, 191 pagg. (ISBN 978-3-12-605016-6).
ASPEKTE NEU. MITTELSTUFE DEUTSCH. ARBEITSBUCH B1 PLUS MIT AUDIO-CD. Di Ute Koithan, Helen Schmitz et. al. Berlin: Langenscheidt 2014, 184 pagg. (ISBN 978-3-12-605017-3).

*** Testi obbligatori per il modulo docente:
Peter Paschke: Deutsche Sprache 1 (dispensa che sarà messa a disposizione nella classe virtuale moodle all’inizio del II semestre), con bibliografia di approfondimento.
Letture obbligatorie:
Kehlmann, Daniel: Ruhm. Ein Roman in neun Geschichten, Reinbek: Rowohlt Taschenbuch Verlag 2010. Capitolo 1, pp. 7-23. [Biblioteca Palazzo Cosulich: TEDESCO T 7 KEH 4]
Schirach, Ferdinand v.: Schuld. Stories, München: Piper 2010. Capitolo „Kinder“, pp. 53-63 [Biblioteca Palazzo Cosulich: TEDESCO T 7 SCHI 2]

***Grammatica di consultazione ed esercitazione consigliata:
Hilke Dreyer, Richard Schmitt, LEHR- UND ÜBUNGSBUCH DER DEUTSCHEN GRAMMATIK – AKTUELL NEUBEARBEITUNG, Ismaning: Hueber 2012, 392 pagg. (ISBN 978-3-19-307255-9 ) oppure nella versione italiana: Hilke Dreyer, Richard Schmitt, GRAMMATICA TEDESCA CON ESERCIZI – NUOVA EDIZIONE, Ismaning: Hueber 2013, 360 pagg. (ISBN 978-3-19-047255-0).

***Dizionari monolingui consigliati:
WAHRIG DEUTSCHES WÖRTERBUCH, Gütersloh: Bertelsmann 2011, 1728 pagg. (ISBN 978-3577075954) [anche: ed. Zanichelli 2007, ISBN 9788808166760] o altra edizione (disponibile anche con CD-ROM), oppure:
DUDEN UNIVERSALWÖRTERBUCH, Mannheim: Bibliographisches Institut 2011 (7a ed.), 2112 pagg., (ISBN 978-3411055074) oppure con CD-ROM (ISBN 978-3411714247) o altra edizione (disponibile anche con CD-ROM).
Inoltre può essere utile l’uso di un dizionario specifico per tedesco come lingua straniera:
PONS Großwörterbuch Deutsch als Fremdsprache (von W. Wolski, Stuttgart: Klett 2011, mit CD-ROM, 978-3125170476), anche online http://de.pons.com/%C3%BCbersetzung/deutsch-als-fremdsprache , oppure i dizionari analoghi di LANGENSCHEIDT o WAHRIG.

***Dizionario bilingue consigliato:
IL NUOVO DIZIONARIO DI TEDESCO. DIZIONARIO TEDESCO-ITALIANO, ITALIANO-TEDESCO, di L. Giacoma e S. Kolb, Bologna: Zanichelli 2009, 2672 pagg., (ISBN 978-8808177681) o altra edizione (disponibile anche con CD-ROM).
L’esame scritto si compone di 4 prove, articolate in due parti scritte (a, b):
Parte a) Conoscenze metalinguistiche e la loro applicazione:
Prova 1: verifica relativa al modulo docente (domande su nozioni e terminologia di fonologia, morfologia e sintassi; domande sull’applicazione delle conoscenza: trascrizione fonetica, indicazione di genere e forma del plurale dei sostantivi, indicazione di valenze verbali), 50 min.
Prova 2: prova di grammatica (esercizi di riempimento e trasformazione), 45 min.
Parte b) Abilità scritte (ricettiva e produttiva):
Prova 3: comprensione scritta di un testo giornalistico (o affine) con domande aperte, 30 min.
Prova 4: espressione scritta (stesura di un breve testo narrativo di almeno 150 parole a partire da una foto e da alcuni vocaboli prestabiliti), 90 min.,
entrambe con vocabolario monolingue.

La prova 1 è specifica della classe 1 (prof. Paschke), mentre le prove 2-4 sono comuni ad entrambe le classi.
Se entrambe le prove di una parte sono superate nello stesso appello, i risultati rimangono validi per gli altri appelli dello stesso anno accademico.
Finché non sono superate tutte le parti, lo studente deve iscriversi nuovamente all’esame per poter sostenere la parte mancante.
Se lo studente non supera entrambe le parti dell’esame entro l’appello di gennaio, i risultati conseguiti fino a quel momento saranno annullati.
Nel voto finale, le prove singole entrano con i seguenti pesi:
Prova 1: 40%
Prova 2: 20%
Prova 3: 15%
Prova 4: 25%

Lezione frontale, discussione, attività di gruppo, presentazioni degli studenti, classe virtuale (moodle).

Tedesco
Lingua di insegnamento: tedesco (sia nel modulo docente che nelle esercitazioni)
Le esercitazioni linguistiche iniziano dal I semestre. La suddivisione dei gruppi di esercitazione linguistica sarà visibile nell’orario pubblicato online.
Il modulo docente inizia nel II semestre ed è diviso in due classi (classe 1: prof. Paschke, classe 2: prof.ssa Cognola). Gli studenti sono assegnati alle due classi in base al Corso di laurea e al curriculum:
Lingua tedesca 1, classe 1 (Paschke):
[LT10] curriculum LETTERARIO - CULTURALE e
[LT10] curriculum LINGUISTICO - FILOLOGICO – GLOTTODIDATTICO
[CT3] INFORMATICA
[CT9] HOSPITALITY INNOVATION AND E-TOURISM
Studenti che studiano LINGUA TEDESCA 1 con i crediti liberi o con crediti in sovrannumero.
Lingua tedesca 1, classe 2 (Cognola):
[LT10] Curriculum POLITICO INTERNAZIONALE (studenti triennalisti)
Il materiale didattico e di preparazione all’esame sarà pubblicato nella classe virtuale (moodle).
scritto

Questo insegnamento tratta argomenti connessi alla macroarea "Capitale naturale e qualità dell'ambiente" e concorre alla realizzazione dei relativi obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 22/06/2021