STORIA DELLA FILOSOFIA RINASCIMENTALE

Anno accademico
2022/2023 Programmi anni precedenti
Titolo corso in inglese
HISTORY OF RENAISSANCE PHILOSOPHY
Codice insegnamento
FM0462 (AF:376487 AR:211864)
Modalità
In presenza
Crediti formativi universitari
6
Livello laurea
Laurea magistrale (DM270)
Settore scientifico disciplinare
M-FIL/06
Periodo
1° Periodo
Anno corso
1
Spazio Moodle
Link allo spazio del corso
Il corso offre un'indagine approfondita sulla storia della filosofia moderna, esaminando le figure più importanti della storia del pensiero occidentale nel diciassettesimo e nel diciottesimo secolo, all'interno della più vasta disciplina della storia della filosofia. In particolare il corso offre uno sguardo sulle ultime metodologie di ricerca scientifica intorno alla storia della filosofia e mostra come essa possa essere studiata adottando diversi approcci e da molteplici prospettive.

Il corso ha come obbiettivo di fornire la comprensione dei principali problemi e idee che hanno formato la storia della filosofia moderna. Alla fine del corso le studentesse e gli studenti dovrebbero avere una sviluppata comprensione della complessità della filosofia moderna e l'abilità di intraprendere un autonomo percorso di ricerca storico-filosofica. Nella discussione della storia del pensiero il corso vuole sviluppare anche il pensiero critico.

Il corso si qualifica come un research seminar nel quale il contributo di ricerca delle studentesse e degli studenti risulta essenziale per l'apprendimento di innovative metodologie di ricerca. Il research seminar si differenzia nettamente come approccio didattico rispetto ai corsi offerti alla triennale, richiede lavoro in classe (lettura dei testi) e casa (ricerca di testi) e con gli altri partecipanti (condivisione del lavoro).
Alla fine del corso gli studenti
1) dovrebbe dimostrare conoscenza e comprensione della filosofia rinascimentale e include la conoscenza dei più recenti studi filosofici;
2) dovrebbe applicare la conoscenza e la comprensione nella sua futura professione o vocazione e dovrebbe avere le competenze per risolvere problemi filosofici;
3) dovrebbe avere le capacità di raccogliere e interpretare dati da un testo storico e elaborare giudizi e che include una riflessione su temi sociali, scientifici e etici;
4) dovrebbe comunicare idee, problemi e soluzioni sia a specialisti e non specialisti;
5) dovrebbe sviluppare quelle abilità di apprendimento che sono necessarie per procedere autonomamente nello studio e nell'avanzamento della carriera.

Le letture e gli assegnamenti saranno strutturati in modo tale che:
• gli studenti siano introdotti ad alcune figure centrali del pensiero rinascimentale e alle questioni e agli argomenti centrali di questo periodo;
• gli studenti siano introdotti alla metodologia filosofia della storia della filosofia;
• gli studenti possano sviluppare un pensiero critico rispetto alle idee filosofiche;
• gli studenti possano aumentare le competenze nella lettura e scrittura di testi filosofici.
Una conoscenza generale della storia della filosofia nel Rinascimento basata sul manuale. Autori da conoscere: Valla, Bovelles, Montaigne, Machiavelli, Guicciardini, Botero, T. More, Bodin, Cusano, Ficino, Pico della Mirandola, Pomponazzi, Telesio, Erasmo, Lutero, Bruno, Campanella e il pensiero scientifico rinascimentale (Copernico, Keplero, Leonardo). Se non si possiede tale conoscenza manualistica dalla laurea triennale si consiglia lo studio di un manuale. Alcune domande dell'esame potrebbero coinvolgere questi autori.
Il corso tratta del problema dell'immortalità dell'anima nel Rinascimento con un focus speciale sul pensiero di Pietro Pomponazzi
Pietro Pomponazzi, Tutti i trattati peripatetici, Milano, Bompiani 2013
Marco Sgarbi, Profumo d'immortalità, Roma, Carocci 2016.
Bruno Nardi, Naturalismo e alessandrismo nel Rinascimento, Brescia, Torre D'Ercole 2012
L'esame sarà un colloquio orale di circa trenta minuti sui temi del corso e sul manuale di storia della filosofia nel Rinascimento
Lezioni frontali e seminariali con discussione e dibattito fra docente e studenti/esse sui temi svolti.
Italiano
Accessibilità, Disabilità e Inclusione

Ca’ Foscari applica la Legge Italiana (Legge 17/1999; Legge 170/2010) per i servizi di supporto e di accomodamento disponibili agli studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento. Se hai una disabilità motoria, visiva, dell’udito o altre disabilità (Legge 17/1999) o un disturbo specifico dell’apprendimento (Legge 170/2010) e richiedi supporto (assistenza in aula, ausili tecnologici per lo svolgimento di esami o esami individualizzati, materiale in formato accessibile, recupero appunti, tutorato specialistico a supporto dello studio, interpreti o altro) contatta l’ufficio Disabilità e DSA disabilita@unive.it.
orale
Programma definitivo.
Data ultima modifica programma: 28/08/2022