CIARAVOLO Massimo

Qualifica
Professore Associato
Telefono
041 234 5717
E-mail
massimo.ciaravolo@unive.it
SSD
LINGUE E LETTERATURE NORDICHE [L-LIN/15]
Sito web
www.unive.it/persone/massimo.ciaravolo (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich

Mi sono laureato nel 1990 in Lingue e letterature scandinave presso l’Università degli Studi di Milano, con specializzazione in lingua svedese e con una tesi su I saggi di critica letteraria e le recensioni di Hjalmar Söderberg. Conosco bene lo svedese, il norvegese e il danese oltre all'inglese e al tedesco. Ho una discreta conoscenza passiva del francese.

Il tema principale della mia ricerca verte sull'esperienza della modernità e della grande città a cavallo tra Ottocento e Novecento nelle letterature svedese, svedese di Finlandia, norvegese e danese (tre monografie 1994, 2000, 2022 e numerosi articoli scientifici). In questo ambito, gli studi sull'opera del maggiore autore svedese August Strindberg hanno avuto un ruolo preminente. Sono curatore e maggiore autore della Storia delle letterature scandinave (2019). La prospettiva interscandinava è centrale nella mia ricerca come nella mia didattica. Mi sono occupato anche di letteratura della Shoah in Scandinavia, di scrittura autobiografica, dei rapporti tra letteratura e storia, di storiografia letteraria, degli autori autodidatti svedesi di origine proletaria, della contemporanea letteratura della migrazione e della postmigrazione e della letteratura scandinava per l’infanzia. Dal 1987 sono traduttore dallo svedese, norvegese e danese, soprattutto narrativa ma anche poesia. La mia monografia En ungdomsvän från Sverige (2000) ha ottenuto nel 2001 un premio letterario di Svenska Litteratursällskapet i Finland. 

Dal 1996 al 2005 sono stato Ricercatore di Lingue e letterature nordiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano. Dal 2005 al 2017 Professore associato di Lingue e letterature nordiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Dal 2017 lavoro come Professore associato di Lingue e letterature Nordiche all'Università Ca' Foscari di Venezia. Dal 2005-06 al 2007-08 ho inoltre tenuto per affidamento i corsi di Letterature scandinave all'Università degli Studi di Milano. In tutti gli anni di didattica universitaria ho tenuto corsi di lingue, letterature e culture nordiche. Dal 2005 a oggi sono stato relatore e correlatore di tesi nelle materie di mia competenza. Sono stato membro del Collegio di dottorato in Discipline di Scandinavistica e Spettacolo dell’Università degli Studi di Torino (2003-06) e del Collegio di dottorato in Lingue, letterature e Culture comparate dell’Università degli Studi di Firenze, Curriculum Lingua, letteratura e filologia: prospettive interculturali (2010-11, 2013-19). Dal 2022 (38° ciclo) sono membro del Collegio di dottorato in Lingue, Culture e società moderne e Scienze del Linguaggio dell'Università Ca' Foscari di Firenze.

Ho organizzato quattro convegni internazionali in Italia (2009, 2013, 2015, 2019) e ho partecipato con mie relazioni a molti convegni nazionali e internazionali. Sono membro dell'Editorial Board internazionale di European Journal of Scandinavian Studies; del comitato di redazione della rivista svedese Tidskrift för Litteraturvetenskapen; del Comitato scientifico internazionale della Biblioteca di Studi di Filologia Moderna, Collana Open Access dell’Università degli Studi di Firenze; e del Comitato di redazione della rivista Annali di Ca’ Foscari. Serie occidentale, Sezione di Letteratura, cultura, storia.

Sono membro di ASTRI, Associazione Italiana di Studi Strindberghiani, e sono stato presidente della stessa dal 2018 al 2022.

Sono referee di progetti di ricerca internazionali come membro del Review Panel RJ Programmes di Riksbankens Jubileumsfond (fondo della Banca centrale di Svezia destinato a progetti nelle scienze umanistiche e sociali) (incarico biennale dal 2022).

Ho partecipato a gruppi di ricerca vincitori di bandi competitivi di finanziamento: Scandlit. Le letterature scandinave in Italia. Traduzione, editoria, ricezione (2015) e Forme e modi dell'autorialità nella cultura europea dalla prima età moderna alla contemporaneità (2016) Per i convegni internazionali da me organizzati, così come per il sostegno e lo sviluppo della didattica dello svedese all'Università Ca' Foscari di Venezia, ho ottenuto finanziamenti da enti svedesi e nordici.

Svolgo attività di divulgazione e "terza missione" attraverso partecipazione a incontri e programmi radiofonici. Dal 2010 curo il sito divulgativo www.linguenordiche.it