FINA Maria Elisa

Qualifica
Ricercatrice
Telefono
041 234 6680
E-mail
mariaelisa.fina@unive.it
SSD
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE [L-LIN/12]
Sito web
www.unive.it/persone/mariaelisa.fina (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich
Struttura
Centro Interdipartimentale "Scuola Interdipartimentale in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali"
Sito web struttura: https://www.unive.it/selisi
Sede: Treviso - Palazzo San Paolo
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Maria Elisa Fina si è laureata nel 2011 in Traduzione Letteraria e Tecnico Scientifica presso l'Università del Salento (binomio linguistico inglese-russo), con una tesi di ricerca in Lingua e Traduzione Inglese sulla comunicazione turistica in inglese mediante le tecnologie Web 2.0. Ha conseguito nel 2016 il Dottorato di Ricerca in "Studi Linguistici, storico-letterari e interculturali" con una tesi sull'analisi multimodale di audio guide turistiche in chiave contrastiva italiano/inglese dal titolo On Effective Audio Guiding. A Multimodal Investigation of Italian, British and American Audio Guides. Dal 1 settembre 2018 è Ricercatrice a tempo determinato "A" (RtdA) presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

Le sue tematiche di ricerca vertono principalmente sull'inglese per la promozione del patrimonio culturale, con particolare interesse per i generi multimodali, e sulla traduzione nell'ambito del turismo. Nel triennio 2018-2021 ha lavorato prevalentemente sulla comunicazione museale per bambini e sulla traduzione intersemiotica e risemiotizzazione nell'ambito della promozione del patrimonio culturale. Collabora inoltre ad un progetto sulla traduzione e revisione collaborativa. Precedentemente si è interessata anche di linguistica dei corpora.

Nel 2017 si è aggiudicata il premio nazionale AIA/Carocci PhD Prize 2017 per la migliore tesi di dottorato in Anglistica, conferito dall'Associazione Italiana di Anglistica (AIA), grazie al quale nel 2018 ha pubblicato la sua ricerca in un volume della collana "Lingue e Letterature" della casa editrice Carocci, dal titolo Investigating Effective Audio Guiding. A Multimodal Comparison of the genre in Italian and English. Nel 2021 si è aggiudicata il Fondo di Premialità assegnato dal Dip. di Studi Linguistici e Culturali Comparati per l'eccellenza della produzione scientifica. 

E' autrice di vari articoli pubblicati prevalentemente in riviste internazionali di fascia A ed ha partecipato in qualità di relatore, anche su invito, a varie conferenze, nazionali e internazionali. Ha partecipato in qualità di relatrice e membro del comitato scientifico al TranslatingEurope Workshop "La traduzione specializzata nell’ambito del turismo e della promozione del patrimonio culturale: nuove sfide sul versante della formazione professionale" presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Brescia), patrocinato dalla Commissione Europea nell'ambito del progetto TranslatingEurope della Direzione Generale Traduzione (DGT) della Commissione Europea, nonché evento rientrante nell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Ha aderito al programma di mobilità docenti Erasmus+ Staff Mobility for Teaching Assistant negli a.a. 2018-2019 (Università Autonoma di Barcellona) e 2019-2020 (Università di Graz), risultando vincitrice del fondo di finanziamento di Ateneo in entrambi gli anni.

Ha tradotto vari testi specialistici, saggi e progetti di ricerca verso l'inglese e si è occupata di revisione di traduzioni in inglese in ambito medico. E' membro del comitato editoriale delle riviste Trans-Kata - Journal of Language, Literature, Culture, and Education e Le Simplegadi. Collabora inoltre con Routledge per la valutazione di proposte editoriali. 

Ha aderito a numerosi programmi di formazione erogati da Ca' Foscari, tra cui Academic Lecturing (settembre-dicembre 2018).

Link a CV completo (in aggiornamento)