GIUNTA Ines

Qualifica Ricercatrice
Telefono 041 234 6229
E-mail ines.giunta@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/ines.giunta (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali
Sito web struttura: https://www.unive.it/dip.fbc
Sede: Malcanton Marcorà

Ines Giunta ha conseguito il dottorato di ricerca in Fondamenti e metodi dei processi formativi (Università di Catania) nel 2008.

Ha intrattenuto per molti anni una stretta collaborazione con le Facoltà di Scienze della formazione di Catania e di Scienze della formazione primaria di Enna; ha partecipato a progetti di ricerca nazionali; è stata relatrice in numerosi convegni nazionali ed internazionali; ha scritto diversi articoli in riviste di fascia A e ha contribuito alla curatela e alla redazione di molti volumi.

Quanto al suo ambito di ricerca, esso è caratterizzato, in particolare, da studi di carattere teoretico-fondativo ed epistemologico-metodologico volti ad esplorare la complessità, sia come dimensione costitutiva della Pedagogia in quanto scienza che come cifra distintiva del suo oggetto. E’ a partire da questa duplice problematizzazione che si è dipanato, dunque, il suo percorso di indagine, le cui fasi sono nate e si sono sviluppate l’una come naturale evoluzione dell’altra: l’interesse nei confronti dell’apprendimento di concetti ad elevato indice di complessità; lo studio di impianto genetico-evolutivo sugli ambienti adatti a favorirlo; l’identificazione  del concetto di flessibilità quale categoria pedagogica; la costruzione di curricoli universitari flessibili; l’esplorazione delle procedure di indagine più adeguate all’analisi di singoli concetti complessi e l’applicazione delle stesse a interi corpus di saperi (quali, ad esempio la relazione tra Didattica generale e Didattiche disciplinari); la formazione universitaria dei docenti; l’elaborazione di un modello sistemico di didattica universitaria.

 

PhD in Foundations and Methods of  Formative Processes, received  17 October 2008 (University of Catania).

Ines Giunta has been involved for many years in various projects and study initiatives. She has collaborated closely with the University of Catania and Enna, she has participated in national research projects; been a speaker in numerous national and international conferences, she has written diverse articles in Class A journals and she is author of a monograph as well as contributer to the editing and drafting of many volumes.

Particularly, her research field is characterized by theoretical, epistemological and methodological studies, aimed at exploring complexity, both as a constitutive dimension of Education as a science, and as a distinctive element of its object. Her educational research has developed starting from this two-pronged enquiry, with different phases which led naturally from one to the other: the interest in learning highly complex concepts; the genetic evolutive study of learning fields adapted to promote them; the identification of the concept of flexibility as a pedagogical category; the construction of flexible university curriculum; the exploration of the best mode of enquiry for analysing single complex concepts; the application  to a whole field of knowledge; the high education training of teachers; the development of a integrated model for the high education curriculum design.