ERCOLINO Stefano

Qualifica Ricercatore
Incarichi Delegato del Dipartimento per l'Orientamento
Telefono 041 234 9409
E-mail stefano.ercolino@unive.it
SSD CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE [L-FIL-LET/14]
Sito web www.unive.it/persone/stefano.ercolino (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Ca' Bernardo
Research Institute Research Institute for Digital and Cultural Heritage
Research Institute Research Institute for International Studies

Stefano Ercolino è RTD b) in Critica Letteraria e Letterature Comparate presso l’Università Ca’ Foscari Venezia. È uno studioso di letterature comparate e world literature, con un interesse particolare nelle letterature europee e americane dei secoli XIX, XX e XXI. Le sue aree di specializzazione sono il modernismo e il postmodernismo europeo e americano, la storia e la teoria del romanzo, filosofia e letteratura, e la teoria critica. Il suo lavoro è apparso sulle riviste Comparative Literature, Novel, Historical Materialism, Orbis Litterarum e b2o, tra le altre. È l’autore di Il romanzo-saggio, 1884-1947 (trad. it. Bompiani 2017) e Il romanzo massimalista. Da “L’arcobaleno della gravità” di Thomas Pynchon a “2666” di Roberto Bolaño (Bompiani 2015).

Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Generi Letterari presso l’Università degli Studi dell’Aquila (2013). Ha insegnato all’Underwood International College della Yonsei University (2014-2018), ed è stato Visiting Professor alla University of Manchester (2018), DAAD Postdoctoral Fellow alla Freie Universität Berlin (2013-2014), e Fulbright Scholar alla Stanford University (2012).

È tesoriere e membro del Direttivo dell’Associazione per gli Studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura (Compalit). Collabora con le pagine culturali del manifesto.