COSTANTINI Alessandro

Qualifica Professore Associato
Telefono 041 234 7836
E-mail costalex@unive.it
Fax 041 234 7850
Sito web www.unive.it/persone/costalex (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich

LETTERATURA FRANCESE 1 - Classe 1 [LT001L] VENEZIA (168535): F.A.Q.

Pubblicato il 30/05/2020

PRECISANI SULL'ESAME

DOMANDE / RISPOSTE

 

1) Devo leggere 3 testi fra quelli elencati nella lista da 10 testi?

SI', DEVE LEGGERLI PER INTERO (ANCHE IN ITALIANO, SE PREFERISCE), MA DEVE CONOSCERLI, APPUNTO, PER INTERO.

PER CAPIRCI: DEI 3 ROMANZI CHE HA SCELTO, ALL'ESAME POSSO FARLE SPIEGARE UN PASSO QUALSIASI, CONTESTUALIZZANDOLO

 

2) Di quei 10 testi devo conoscere le parti trattate a lezione che dovrei trovare sul moodle, giusto?

GIUSTO (IN PARTE). HO MESSO ONLINE UNA SCELTA DI BRANI PER OGNUNO DEI 10 ROMANZI.

QUESTA SCELTA, O PICCOLA ANTOLOGIA, VA LETTA E CONOSCIUTA PER INTERO (non solo i brani che c'è stato il tempo di spiegare a lezione)). ALL'ESAME POSSO FARGLIENE LEGGERE UN PEZZO, DA PARAFRASARE E SPIEGARE (NON PRETENDO CHE SAPPIATE TRADURLO), PERCHE' I BRANI DELLA SCELTA ANTOLOGICA DEVONO ESSERE QUELLI IN FRANCESE CHE HO MESSO IN MOODLE.

 

Queste parti sono giá parafrasate e tradotte (come chiede all'esame) nei pdf on-line?

NO, SONO IN ORIGINALE FRANCESE. DOVRESTE - ALMENO QUESTE - LEGGERLE IN FRANCESE (e non in italiano), CON LO STUDIO NECESSARIO.

 

3) Questi 10 testi vanno letti per intero per essere spiegati all'esame?

QUESTE 10 MINI-ANTOLOGIE DI BRANI SIGNIFICATIVI SCELTI VANNO LETTE PER INTERO.

 

o ci sono le spiegazioni sempre sul materiale on-line?

NO, IN LINEA DI MASSIMA: A PARTE QUENEAU (3 file di A. Thibault) e GARY (Gary - commentaire linguistique)

 

Infine 4)

I testi di approfondimento sono materiale d'esame

NO, SONO FACOLTATIVI

 

 o servono solo come supporto allo studente per comprendere meglio gli argomenti del corso?

SERVONO ALLO STUDENTE PER GLI ARGOMENTI CHE VUOLE APPROFONDIRE IN PIU' (MAGARI COME ARGOMENTO A SCELTA PER L'ESAME)

 

5) L'esame per un non frequentante ha differenze?

L'ESAME  NO, IN PRATICA, O QUASI.

 

Se sí mi puó elencare quali?

LA PREPARAZIONE ALL'ESAME INVECE NE RISENTE: E'  DIVERSA PER CHI HA SEGUITO LE LEZIONI E HA DEI BUONI APPUNTI.

PERMETTE DI SELEZIONARE LE COSE ESSENZIALI NEI MATERIALI FORNITI COME 'OBBLIGATORI', INTEGRANDOLE CON GLI APPUNTI.

NO, SONO FACOLTATIVE.

I NON FREQUENTANTI DEVONO PREPARARE TUTTI I MATERIALI OBBLIGATORI (ANCHE QUELL IN BREVE)

 

Storia della cultura francese LT0450 (iscritti prima del 2018-9 o esami singoli)

Pubblicato il 30/05/2020

Storia della cultura francese LT0450

corso tenuto dal prof. Alessandro Costantini negli a.a. 2015-2016 e 2017-2018

l’esame con il docente - e con questo programma - può essere sostenuto solo da studenti immatricolati prima del 2018-2019 o da studenti iscritti a esame singolo

IN ALLEGATO: Percorso di studio consigliato agli studenti che non hanno potuto frequentato il relativo corso

LETTERATURA FRANCESE 1 - Classe 1 [LT001L] VENEZIA (168535): modifica al programma 2019-2020

Pubblicato il 30/05/2020

E' stato tolto dall'elenco dei romanzi del programma:

Daniel PENNAC, Au bonheur des ogres (1985)

Questo comporta:

a) che non è più possibile scegliere questo romanzo come uno dei tre romanzi a scelta;

b) che il romanzo non sarà trattato a lezione;

c) non ci saranno più brani antologici del romanzo da preparare per l'esame

 

LETTERATURA FRANCESE 1 Classe 1 [LT001L] - Prof. A. Costantini

Per l'esame dovete fare tutto quanto vi chiede il programma dettagliato definitivo che è nei miei AVVISI

In particolare, su Moodle dovete trovare e studiare i brani contenuti nelle cartelle:

1                   BRANI CRITICI OBBLIGATORI

2                   BRANI LETTURA OBBLIGATORI

3                   materiali vari obbligatori (in breve).

 

Questi e soltanto sono obbligatori.

Tutti gli altri sono  facoltativi.

LETTERATURA FRANCESE 1 - [LT001L] VENEZIA (135709): sui materiali IN BREVE MA obbligatori presenti in MOODLE

Pubblicato il 30/05/2020

Il programma d'esame ufficiale ('syllabus') è per forza di cose conciso, non fornisce i dettagli, cioè non indica in modo specifico le cose  di minor peso, tra quelle da conoscere ai fini dell'esame. Dice però, il programma, che lo studente deve conoscere:

Ulteriori riferimenti bibliografici, relativi alle singole opere, [che] verranno indicati ed eventualmente forniti durante il corso, e inclusi nei materiali I.S.A. (ora MOODLE) ..

C'è, in MOODLE, una cartella "materiali vari obbligatori (in breve)". Sono materiali da leggere/studiare IN BREVE, sì, ma sono OBBLIGATORI, in quanto ve ne ho parlato a lezione. Quindi bisogna conoscerli.

Se poi si vuole solo scaricarli, invece di stamparli, questo dipende dalle esigenze del singolo studente.

LETTERATURA FRANCESE 1 - [LT001L] VENEZIA (135709): programma d'esame dettagliato 2018-2019

Pubblicato il 30/05/2020

N.B.:

Troverete in allegato il programma d'esame dettagliato e precisazioni circa le modalità dell'esame (orale).

LETTERATURA FRANCESE 1 - [LT001L] VENEZIA (135709): FAQ - ulteriori precisazioni/chiarimenti sull'esame

Pubblicato il 30/05/2020

Alessandro COSTANTINI - 2017-2018, Letteratura francese 1 - LT001L

PRECISAZIONI / CHIARIMENTI

LETTERATURA FRANCESE 1 Classe 1 [LT001L] - Prof. A. Costantini

Per l'esame dovete fare tutto quanto vi chiede il programma dettagliato definitivo che è nei miei AVVISI

In particolare, su Moodle dovete trovare e studiare i brani contenuti nelle cartelle:

1                   BRANI CRITICI OBBLIGATORI

2                   BRANI LETTURA OBBLIGATORI

3                   materiali vari obbligatori (in breve).

 

Questi e soltanto sono obbligatori.

Tutti gli altri sono  facoltativi.

---------------------------------------------------------------- 

 

PRECISAZIONI / CHIARIMENTI

 

Premesso che qualsiasi programma d’esame deve essere sempre preparato per intero...

... il programma di LETTERATURA FRANCESE 1 (Triennale) comprende tutto quello che segue e che deve essere preparato/studiato:

 

A) tre romanzi (da leggersi integralmente in francese  o in  italiano), scelti dallo studente fra i dieci romanzi indicati.

B1) - il manuale della Teroni, ma limitatamente alle parti generali e ai 41 autori indicati esplicitamente (da conoscere per sommi capi). Questo significa che nessun altro autore verrà chiesto al di fuori dei 41 autori succitati.

B2) – le pp. 270-284, 291-305, 312-341 del manuale di Sozzi.

C) gli appunti dalle lezioni e il materiale critico messo nei MATERIALI I.S.A. come “BRANI CRITICI OBBLIGATORI” (da conoscere in modo essenziale e che per buona parte coinciderà con il contenuto degli appunti).

C bis) Gli studenti NON frequentanti, non forniti di appunti, dovranno conoscere in modo più completo tale materiale critico messo nei MATERIALI I.S.A. come “BRANI CRITICI OBBLIGATORI” .

D) Il commento di uno o più brevi brani tra TUTTI quelli antologici messi on line (tratti dalla sezione “BRANI LETTURA OBBLIGATORI”); tali brani – in versione originale francese - dovranno essere letti/spiegati/commentati adeguatamente (ma non tradotti puntualmente): allo scopo, lo studente si baserà sugli appunti e sui testi critici forniti on line, o sulle proprie personali riflessioni.

LA SCELTA DELLO STUDENTE (a sua discrezione) è limitata all’argomento/domanda con cui iniziare l’esame (con un tempo a disposizione di 10 minuti, se ben impiegati).

 

FAQ


D - Se io ho scelto come libri a scelta quelli di Camus, Quenau e Gary, l' argomento a piacere lo devo fare su UNO di questi autori oppure potrebbe chiedermeli tutti e 3? 

R - L'argomento a scelta lo deve fare EVENTUALMENTE su uno dei tre, o anche su una parte di uno dei tre. E' l'argomento a scelta: espone quello che vuole, fra quanto è previsto dal programma. QUINDI, largomento a scelta potrebbe riguardare invece un'altra parte del programma (ma NON lo consiglio, in quanto meno semplice).

Dopo che ha esposto l'argomento a sua scelta, il resto dell'esame tocca a me condurlo come esaminatore, evidentemente. Posso quindi chiederle anche degli altri due romanzi che ha scelto: eventualmente, non necessariamente.
Altrimenti, se scegliendo lei un romanzo per parlarne come domanda iniziale a sua scelta, questo implicasse che gli altri due non potrebbero più esserle chiesti, sarebbe come se potesse leggere 1 romanzo solo. Non è così.

 

D - Chiedo questo perchè nell'ultima parte del programma d'esame ho letto che sarà il docente a scegliere l'autore di cui commentare i brani antologici e anche il brano stesso. 

R - Il docente sceglie tutte le altre domande, all'infuori dell'argomento a scelta, ovviamente

 

D - Se io volessi portare come argomento a scelta "L'étranger" di Camus, parlando della vita dell'autore, analizzando con cura tutta l'opera, sarà lei poi a mettermi davanti i brani antologici ad esempio "la morte dell'Arabo" oppure la scena del "il processo"?

R - Sarò io che le 'metterò davanti' il/i brani antologici, fra quelli previsti e messi online, nella versione sensibilmente ridotta di quest'anno.
La scena dell'uccisione dell'Arabo c'è, come l'incipit, il funerale e la fine del romanzo (ma non c'è più il processo): teoricamente quindi, se non ne ha già parlato lei, potrei chiedegliele, magari anche solo un accenno. Ma ho anche tutto il resto su cui fare l'esame: per cui è possibile, ma non molto probabile.
RIPETO: TUTTO IL PROGRAMMA PUO' ESSER CHIESTO ALL'ESAME (come  è ovvio).

LETTERATURA FRANCESE 1 - [LT001L] VENEZIA (135709): MODIFICHE ALL'ESAME - sui manuali del programma d'esame

Pubblicato il 30/05/2020

N.B.

MODALITA'  DELL'ESAME - Lo studente può decidere di sostenere l'intero esame in lingua italiana, o in francese, o parzialmente in entrambe le lingue,  A SUA LIBERA SCELTA: dovrà comunque conoscere nell’originale francese i brani antologici tratti dagli 11 romanzi. Dovrà cioè essere in grado di leggere, tradurre o almeno parafrasare in modo essenziale (non alla lettera quindi) e commentare tali brani antologici (disponibili in 'pdf' sulla piattaforma MOODLE). NON DOVRA' CONVERSARE IN FRANCESE (se lo farà, sarà per sua scelta)

Questa disposizione annulla tutte le altre precedenti in proposito.

 

N.B.:

Come è scritto nel programma ufficiale, per la parte generale, quella riguardante i manuali, bisogna conoscere, studiare

dei testi obbligatori
TERONI, S. (a cura di), Il romanzo francese del Novecento, Bari, Laterza, "Manuali Laterza", 2008, pp. 3-110. *
SOZZI, Lionello (a cura di), Storia europea della letteratura francese: vol. II. Dal Settecento all'età contemporanea, Torino, Einaudi (coll. “Piccola Biblioteca Einaudi”, n. 593), 2013, pp. 270-284, 291-305, 312-341
* Il testo di Teroni è da studiare tutto nelle sue linee generali, nella trattazione delle problematiche e dei temi. Tuttavia sono da prendere in considerazione (e da ritenere), ai fini dell’esame, quanto a nomi e opere principali, soltanto quelli dei seguenti autori:
Gide, Proust, Alain-Fournier, Cocteau, Radiguet, Colette, Breton, Aragon, Cendrars, Saint-Exupéry, Malraux, Ramuz, Giono, Mauriac, Bernanos, Green, Jouve, Simenon, Bataille, Blanchot, Des Forêts, Drieu La Rochelle, Céline, Sartre, Gracq, Gary, Camus, De Beauvoir, Genet, Sarraute, Robbe-Grillet, Butor, Duras, Beckett, Simon, Yourcenar, Tournier, Vian, Queneau, OULIPO, Perec.

Sono cioè da studiare entrambi i manuali (del Teroni solo le parti generali e gli autori elencati, che sono solo circa un quarto del totale, e del Sozzi solo 58 pagine circa).

I due manuali sono comunemente acquistabili e comunque si trovano in biblioteca.

 

HISTOIRE DE LA CULTURE FRANÇAISE - [LMF980] VENEZIA (166604): programma d'esame dettagliato

Pubblicato il 30/05/2020

Trovate in allegato il programma d'esame dettagliato (per le  precisazioni circa le modalità dell'esame - orale - vedere il Syllabus).

STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI - [LT0440] VENEZIA (136110): possibilità di seguire il corso e dare l'esame al 2° anno (invece che al 3°)

Pubblicato il 30/05/2020

Gli studenti di 2° anno di francese intenzionati a seguire il corso in futuro, possono, per evitare eventuali (e già possibili) sovrapposizioni con le esercitazioni dei lettori (di anni diversi e non), seguire il corso già al 2° anno. Questo se il loro livello di lingua è già sufficiente per lo studio dei materiali (forse sconsigliato anticipare per i principianti).

Per sovrapposizioni intendo quelle con esercitazioni di lingua francese (di 2° e 3° anno) tenute il venerdì 14.00 - 15.30, ma anche il venerdì 15.45 - 17.15 (orario degli inevitabili recuperi).

PER GLI STUDENTI DEL 2° ANNO PUO'  ESSERE UTILE ANTICIPARE DI UN ANNO L'ESAME (e la frequenza eventuale al relativo corso), nel caso in cui al 3° anno partano in Erasmus nel II semestre e non possano seguire il corso/dare l'esame: condizione necessaria (anche se non sufficiente) per poter poi eventualmente preparare la tesi di laurea triennale con il sottoscritto.

 

STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI - [LT0440] VENEZIA (136110): 26-5-2020: TUTTE LE LEZIONI A DISTANZA SONO SU MOODLE

Pubblicato il 26/05/2020

Gentili studentesse/studenti,

sono online sulla piattaforma MOODLE tuttele lezioni telematiche (di 'Storia della cultura dei paesi francofoni - LT0440) sostitutive di quelle che non si sono potute tenere in aula, causa sospensione delle attività didattiche, e cioè

le lezioni n. 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 e 15.

Delle prime 3 lezioni (del 07, 14 e 21/02, effettivamente tenute invece), trovate il materiale suddiviso più razionalmente e secondo l'ordine con cui è stato presentato effettivamente a lezione (materiale del resto già presente in gran parte o totalmente in MOODLE). Ma, essendo lezioni già effettivamente svolte, senza file audio di supporto.

Ogni lezione, dalla 4a in poi, contiene una serie di file NUMERATI: l'ordine numerico andrà seguito nell'ascolto/lettura.

Potranno esserci anche materiali supplementari FACOLTATIVI, in genere non  o poco commentati. Sono destinati a eventuali approfondimenti da parte di chi vi fosse interessato.

Si parte da un mini-file audio (registrato appositamente), che introduce allo studio del materiale degli altri file caricati (in formato 'doc', 'pdf', 'jpg', ecc.).

Il primo file (da ascoltare) porta in genere un numero secco (senza lettere aggiunte), che precede il filename. Per es., alla lezione 7:

il file: 1 - Le Code Noir (oppure: 1 bis, o 1 ter...)

sarà un file audio, da ascoltare prima di leggere e studiare gli altri file con il n.1 della 7a lezione e cioè i file:

1a - Le Code Noir 1685.pdf

1b - Code Noir (depuis l' incipit.. choix).pdf1b

Così di seguito per ogni pacchetto di file all'interno di ogni lezione. Prima si ascolta il file audio, poi si aprono gli altri file, da guardare o leggere o ascoltare. Oppure, mentre si ascolta - un po' alla volta - il file audio, mano a mano si vanno a vedere gli altri file.

Il file audio è stato comunque nominato in modo tale da far sì che preceda - nell'ordine alfabetico - i file di lettura.

Grazie della pazienza.

Alessandro Costantini

P.S.

Come sempre, per delucidazioni potete scrivere sinteticamente al tutor (dott.ssa Silvia Boraso): silvia.boraso@unive.it.

E' STATA' ATTIVATA UNA FORMA (allo studio attualmente) DI DIDATTICA INTERATTIVA (probabilmente asincrona)

 

Sui turni negli appelli numerosi: quando ci si deve presentare

Pubblicato il 25/05/2020

NON SI DARANNO TRAMITE MAIL INFORMAZIONI GIA' CONTENUTE NEGLI AVVISI.

 

FAQ

non mi è del tutto chiara la nuova modalità senza lista per l'esame di Letteratura Francese 1. Io sono iscritta come numero 61, quindi verosimilmente dovrei passare o venerdì 2 o lunedì 5 contando che ne esamina 15 al giorno. Devo essere già presente in data 30/01 per l'appello e poi recarmi in sede d'esame ogni mattina finché non sarà il mio turno o posso venire solo al mattino del venerdì? 

 

RISPOSTA

Verranno esaminati circa 14 candidati al giorno.

Non  è possibile sapere prima dell’appello di ogni giorno quanti mancheranno.

Mettiamo che il 1° giorno ne manchino 5.  Faranno l’esame quel giorno i candidati – presenti – dal n. 1 al 20.

Per non perdere il turno, è  bene calcolare una ventina virtuale di persone al giorno (valgono le regole spiegate negli altri avvisi).

 

Dopo aver chiamato – ed esaminato, se ci sono – 20 persone max al giorno (oppure solo 15, se ci sono tutte), mi fermo.

Ricomincio la mattina dopo e metterò in serata un avviso dicendo chi sarà il primo della mattinata che segue.

 

TESI DI LAUREA: nuove modalità della collaborazione relatore - laureando

Pubblicato il 23/05/2020

Sulla RELAZIONE della Tesi di Laurea Triennale e Magistrale: PRECISAZIONI

Non esiste,  o non esiste più (dopo il Testo approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27/09/2017 ) la possibilità che una tesi venga corretta dall'inizio alla fine dal relatore: autore della tesi - che  è un  'elaborato finale', una prova d'esame insomma - è solo il laureando. Il relatore è soltanto un ispiratore, un punto di riferimento: un relatore ha un “ruolo fondamentale e attivo di guida e di indirizzo”. Come si può leggere nel decreto: "non è compito del relatore collaborare alla stesura dell’elaborato finale/tesi di laurea dato che l’unico autore è il laureando.

Per forza di cose, il criterio si estende alla correzione linguistica dell'elaborato: il relatore deve valutare ciò che ha prodotto il laureando anche sul piano linguistico, non ciò che lui stesso relatore potrebbe aver corretto e sistemato.

Quindi la 'correzione linguistica della tesi', completa o parziale, NON è prevista. Molti docenti, infatti, non la fanno. Io preferisco, finché il tempo me lo permette, correggere almeno alcune pagine, per aiutare il laureando a perfezionare la sua tesi. Però non è previsto: è una mia iniziativa personale..

Quel che  è previsto, invece,  è che  il relatore  valuti della tesi finita e caricata anche la qualità linguistica.

Si veda l'allegato del S.A. in proposito, oppure, si copi su Google: https://www.unive.it/pag/31196/

ESAMI corsi prof. Costantini in situazione emergenziale COVID-19

Pubblicato il 22/05/2020

Quello che so sulle modalità degli esami della prossima sessione è per ora solo questo.

Tutti gli esami dei miei corsi saranno esclusivamente orali.

Avranno luogo in presenza, ma a distanza: io nel mio studio, voi dove volete. Presumo che sarà richiesta - sempre - la possibilità da parte dell'esaminatore di vedere, oltre allo studente, anche che cos'ha davanti e intorno.

Sarà attivo un qualche software per video-conferenza, ma per ora non so dirle quale. Appena lo saprò, vi verrà comunicato, tramite i miei AVVISI.

Ci è stato detto che potranno (e dovranno, per garantire la pubblicità dell'esame) essere presenti un certo numero di studenti: presumo fra quelli iscritti all'appello, con un tetto massimo di collegamenti (anche se silenziosi); non so quale sarà, ma di sicuro piuttosto alto (qualcuno parlava di un tetto di 100 persone collegate).

Sto aspettando di saperne di più.

----------------------------------------------

Quanto ai materiali del corso caricati su Moodle.

In ogni caso l'esaminando deve far riferimento al PROGRAMMA AGGIORNATO (presente nei miei AVVISI) e ai materiali Moodle classificati come OBBLIGATORI (anche quelli 'IN BREVE') : quasi tutti presenti su Moodle.

Basta scaricarli in blocco o controllare rispetto a quelli scaricati a suo tempo.

Quindi sono materia d'esame: tutti i testi previsti come obbligatori (anche quelli 'obbligatori, ma in breve') nel PROGRAMMA AGGIORNATO o anche semplicemente presenti con questa qualifica su Moodle.

STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI - [LT0440] VENEZIA (136110): PROGRAMMA AGGIORNATO e DEFINITIVO 2019-2020 per stud.i frequentanti e non

Pubblicato il 22/05/2020

LE LEZIONI DEL CORSO  SONO SOPESE PER CHUSURA DELL'UNIVERSITA'

calendario appelli prof. Alessandro Costantini, come comunicato dall'Ateneo

Pubblicato il 08/05/2020

  • Esami:

  •  
    • HISTOIRE DE LA CULTURE FRANÇAISE

    •  
    • HISTOIRE DE LA CULTURE FRANÇAISE
    • LINGUE E LETTERATURE EUROPEE, AMERICANE E POSTCOLONIALI - Laurea magistrale (DM270) - 2 anno - LETTERATURE E CULTURE
    • LINGUE E LETTERATURE EUROPEE, AMERICANE E POSTCOLONIALI - Laurea magistrale (DM270) - 2 anno - MASTER EUROPEÉN EN ETUDES FRANÇAISES ET FRANCOPHONES

    •  
    • LETTERATURA FRANCESE
    • SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea magistrale (DM270) - 1 anno - SCIENZE DEL LINGUAGGIO

    •  
  • Appelli:
    • I Appello: ORALE martedì 09-06-2020 (11:00 - 17:00) - Aula: esame online

  • Esami:

  •  
    • LETTERATURA FRANCESE 1 (CLASSE 1)
  •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 1 anno - LETTERARIO - CULTURALE

    •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 1 anno - LINGUISTICO - FILOLOGICO - GLOTTODIDATTICO
      LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 1 anno - POLITICO INTERNAZIONALE
  • Appelli:
    • I Appello: ORALE venerdì 12-06-2020 (11:00 - 17:00) - Aula: esame online

  • Esami:
    • LITTÉRATURES FRANCOPHONES 
    • LINGUE E LETTERATURE EUROPEE, AMERICANE E POSTCOLONIALI - Laurea magistrale (DM270) - 2 anno - LETTERATURE E CULTURE
    •  
    • LITTÉRATURES FRANCOPHONES 
    • LINGUE E LETTERATURE EUROPEE, AMERICANE E POSTCOLONIALI - Laurea magistrale (DM270) - 2 anno - MASTER EUROPEÉN EN ETUDES FRANÇAISES ET FRANCOPHONES
    •  
  • Appelli:
    • I Appello: ORALE martedì 09-06-2020 (09:00 - 15:00) - Aula: esame online

  • Esami:



  •  
  •  
    • STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI



    •  
    •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 3 anno - LETTERARIO - CULTURALE

 

    • STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI



    •  
    •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 3 anno - POLITICO INTERNAZIONALE

 

    • STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI



    •  
    •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 3 anno - LETTERARIO - CULTURALE

 

    • STORIA DELLA CULTURA DEI PAESI FRANCOFONI



    •  
    •  
    • LINGUE, CIVILTÀ E SCIENZE DEL LINGUAGGIO - Laurea - 3 anno - POLITICO INTERNAZIONALE

 

  • Appelli:
    • I Appello: ORALE mercoledì 10-06-2020 (09:00 - 15:00) - Aula: esame online
      II Appello: ORALE lunedì 22-06-2020 (14:00 - 20:00) - Aula: esame online


 

segui il feed