FERRI Margherita

Qualifica Collaboratrice Fondazione
E-mail ferri@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/ferri (scheda personale)
Struttura Centro Interuniversitario per la Storia e l’Archeologia dell’Alto Medioevo (SAAME)
Sito web struttura: http://saame.it/
Sede: Malcanton Marcorà

Dottorato in Storia Antica e Archeologia, Scuola di Dottorato in Scienze Umanistiche, Università Ca' Foscari Venezia. Titolo della tesi: “Il significato delle cose: ceramica a Venezia tra basso Medioevo ed età moderna”.

Laurea in Storia, Università Ca' Foscari Venezia. Titolo della tesi: “Reperti vitrei altomedievali dagli scavi di Torcello e San Francesco del Deserto - Venezia”, una sintesi della quale è stata pubblicata in Journal of Glass Studies (2006).

Progetti in corso

Strategie per la divulgazione archeologica: la prototipazione digitale (Fondo Sociale Europeo, Regione del Veneto)

Il progetto intende realizzare metodi innovativi di fruizione della ricostruzione storica e archeologica del territorio di Sant'Ilario di Mira, attraverso l'utilizzo di tecnologie di stampa tridimensionale nel campo dell'archeologia del paesaggio, intesa come studio della relazione uomo-ambiente. La ricerca si dedicherà alla periodizzazione degli eventi che hanno interessato il territorio; all’elaborazione dei progetti di modellazione tridimensionale dei singoli periodi, dalla stesura degli schizzi preliminari fino alla modellazione attraverso software idoneo (in parte presso la sede dell’azienda partner); infine alla valutazione delle tecnologie di stampa 3D più innovative e della fattibilità dei modelli attraverso l'impiego di software di slicing.

Esperienze

Novembre 2012 - Luglio 2016: Assegno di ricerca “Venezia e l'archeologia: metodi, strumenti e strategie per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio sepolto” presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università Ca' Foscari Venezia.

Nel 2012 ha vinto il Rakow Grant for Glass Research (Corning Museum of New York)con una ricerca sull'argomento "Façon de Venise on Eastern Adriatic Coast". Si è occupata dello studio dei reperti vitrei e ceramici da numerosi scavi in Veneto, Emilia Romagna, Montenegro. Ha partecipato come responsabile di scavo a numerose campagne archeologiche, in particolare a San Giacomo in Paludo (Venezia), Monastero dei Santi Ilario e Benedetto (Mira Venezia), San Lorenzo di Ammiana (Venezia).

Ha collaborato con il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza in occasione dell'Interreg Transfrontaliero “Sistema Ceramico Adriatico” (2006-2008) e nuovamente nel 2009, curando lo studio dei materiali da alcuni dei vecchi scavi del centro urbano faentino.

Dal 2005 ad oggi ha partecipato a numerosi Convegni nazionali ed internazionali con contributi inerenti la produzione ceramica, la produzione vitrea, l'archeologia veneziana. Ha acquisito una elevata esperienza organizzativa grazie all'allestimento di Convegni e Mostre curati dal Dipartimento Scienze dell'Antichità (ora Dipartimento di Studi Umanistici), Università Ca' Foscari Venezia.

 

 

Ultima modifica: 29/03/2018
Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.