GELICHI Sauro

Qualifica Professore Ordinario
Telefono 041 234 6319 / Cellulare: 3484456247
E-mail gelichi@unive.it
Fax 041 234 6370
SSD ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALE [L-ANT/08]
Sito web www.unive.it/persone/gelichi (scheda personale)
 http://lettere2.unive.it/iam_ve/index.html
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Struttura Centro Interuniversitario per la Storia e l’Archeologia dell’Alto Medioevo (SAAME)
Sito web struttura: http://saame.it/
Sede: Malcanton Marcorà

Sauro Gelichi, nato a Piombino nel 1954, ha studiato all'Università di Pisa, dove si è laureato nel 1977. E'stato funzionario Archeologo presso la Soprintendenza Archeologica di Bologna dal 1981 al 1992 e, nel 1992, è diventato Professore Associato all'Università di Pisa. Nel 1997 si trasferisce all'Università Ca' Foscari di Venezia, dove insegna Archeologia Medievale e, dal 2004, è professore ordinario. 

I suoi principali interessi di ricerca sono i seguenti: 

1)      La Transizione tra antichità e medio evo letta attraverso l'archeologia

2)      Storia della "cultura materiale", specificamente lo studio della produzione ceramica

3)      Insediamenti monastici

4)      Archeologia delle città 

5)      Archeologia delle città fondate nell'alto medioevo 

E' autore di più di 500 lavori scientifici, da solo o in collaborazione, includendo 5 monografie e numerose curatele. Ha diretto progetti di ricerca archeologica in Italia e all'estero (Siria, Tunisia, Turchia, Montenegro). Ha organizzato più di 30 convegni tra nazionali e internazionali e ha partecipato, ad oltre 200 convegni e congressi in Italia e all'estero. Inoltre ha curato più di 20 mostre di argomento archeologico.   

E' direttore responsabile delle riviste di fascia A "Archeologia Medievale" e "Rivista di Archeologia". Codirige due serie scientifiche e partecipa ai comitati scientifici di 16 serie o riviste scientifiche, sia nazionali che internazionali. 

E' stato direttore di unità di ricerca (2002-03 e 2003-04) e Investigatore Principale (2004-05, 2008-09, 2019 in progress) di progetti MIUR di interesse nazionale; è stato tutore di assegni su progetti ESF e su progetti Universitari. E' stato direttore di progetti europei (Interreg).

Dal 2013 è valutatore ANEP (National Agency for Spanish Projects).

Dal 2014 è valutatore ERC.

E' registrato nel database REPRISE.

Ha ricoperto le seguenti posizione sciebtifiche e accademiche:

- Socio fondatore della S.A.M.I. (Società degli Archeologi Medievisti Italiani), è stato segretario fino al 2000 e Presidente dal 2000 al 2004. Dalla fondazione fino al 2011 è stato membro del Comitato Direttivo.

- Dal 2006 è Presidente dell'AIECM3 (Association Internationale pour l’Etude des Céramiques Médievales et Moderne Méditerranéennes).

- Dal 2004 al 2010 è stato Ispettore Onorario Archeologo, con competenze sul medioevo, per l'Emilia-Romagna 

- Dal 2011 al 2018 è stato Presidente della Consulta Universitaria per le Archeologie Postclassiche.

- Dal 2008 al 2016 è stato membro del Consiglio per la Strategia e Sviluppo presso il Direttore dell'Institute of Archaeology and Ethnology PAN in Warsaw.

- Dal 2012 al 2015 è stato Direttore del CISBI (Centro Interdisciplinare per gli Studi Balcanici e Internazionali) presso l'Università Ca’ Foscari di Venezia.

- Dal 2014 al 2015 è stato Direttore della Scuola Interdipartimentale in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali all'Università Ca' Foscari di Venezia.

- E' stato membro del Comitato per la Ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

-  Dal 2018 è Direttore del SAAME (Centro Interuniversitario di Studi sulla Storia e l'Archeologia dell'alto medieovo : Università di Venezia, Bologna, Padova,  Roma, Roma II, Siena).

-  Dal 2018 è membro della Commissione di Valutazione per l'Abilitazione Scientifica Nazionale per il Settore 10/A1

-  Dal 2019 è direttore del CeSAV (Centro Studi Archeologia Venezia) presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.

 

 

-          Born in Piombino, Italy, in 1954, SAURO GELICHI studied at the University of Pisa, where he graduated in Literature in 1977. He was Funzionario Archeologo at the Soprintendenza Archeologica in Bologna from 1981 to 1992, and in 1992 he became Associate Professor at the University of Pisa. In 1997 he was transferred to Ca' Foscari University of Venice, where he teaches Medieval Archaeology, from 2004 as Full Professor.

-          His research interests are focused on the following topics:

1)      The transition from antiquity to the Middle Ages through archaeology

2)      "Material culture", specifically the study of ceramic production

3)      Monastic settlements

4)      Archaeology of cities and continuity of life

5)      Archaeology of newly founded cities in the Middle Ages 

-          He is the author of more than 500 scientific works, alone or as co-author, including 5 monographs and numerous edited volumes. He has directed archaeological research projects in Italy and abroad (Syria, Tunisia, Turkey, Montenegro). He has organised over 30 national and international conferences and has participated, on invitation, in over 200 conferences in Italy and abroad. He has curated more than 20 exhibitions of archaeological content.  

-          - He is the editor-in-chief of two scientific journals in the A segment (“Archeologia Medievale” and “Rivista di Archeologia”). He co-directs two scientific series and participates in the scientific committee of 16 scientific series and journals, both Italian and international.

-          He has been director of the Research Unit (2002-03 and 2003-04) and Principal Investigator (2004-05, 2008-09, 2019 in progress) of MIUR projects of national interest; he has overseen ESF projects and University Projects. He has been the director of European projects (Interreg). 

-          Since 2013 he has been an evaluator of ANEP (National Agency for Spanish Projects).

-          Since 2014 he has been an evaluator on an ERC Panel.

-          He is registered in the REPRISE database.

-          He has held the following academic posts and positions:

-          Founding member of S.A.M.I. (Società degli Archeologi Medievisti Italiani), he was Secretary until 2000 and President from 2000 to 2004. From the foundation until 2011 he was a member of Board of Directors.

-          Since 2006 he has been President of AIECM3 (Association Internationale pour l’Etude des Céramiques Médievales et Moderne Méditerranéennes).

-          From 2004 until 2010 he was Ispettore Onorario Archeologo, with expertise in the Middle Ages, for the Emilia-Romagna region

-          From 2011 to 2018 he was President of the Consulta Universitaria per le Archeologie postclassiche.

-          From 2008 to 2016 he was a member of the Consiglio per la Strategia e Sviluppo at the Directorate of the Institute of Archaeology and Ethnology PAN in Warsaw.

-          From 2012 until 2015 he was Director of CISBI (Centro Interdisciplinare per gli Studi Balcanici e Internazionali) at Ca’ Foscari University of Venice.

-          From 2014 until 2015 he was Director of the Scuola Interdipartimentale in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali at Ca’ Foscari University of Venice.

-          He was a member of the Research Committee of the Department of Humanities at Ca' Foscari University of Venice.

-          Since 2018 he has been Director of SAAME (Interuniversity Centre for Studies on the History and Archaeology of the Early Middle Ages: Universities of Venice, Padua, Bologna, Siena, Roma II).

-          Since 2018 he has been a member of the Commission for the National Scientific Qualification for Sector 10/A1

-          Since 2019 he has been Director of CeSAV (Centro Studi Archeologia Venezia) at Ca' Foscari University of Venice.