MALENA Adelisa

Qualifica Professoressa Associata
Telefono 041 234 9855
E-mail adelisa.malena@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/adelisa.malena (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Research Institute Research Institute for Digital and Cultural Heritage
 

Adelisa Malena

 

Dati anagrafici

Luogo e data di nascita: Bari, 6 novembre 1969

1 figlio (16/02/2005)

Aree di interesse

 

Storia della prima età moderna

Storia europea comparata

Storia dell’età della Riforma e della Controriforma

Storia religiosa

Storia delle donne / Gender studies

Storia sociale

Storia culturale

lingue Straniere

 

Tedesco (PNDS, conseguita nel settembre 1989)

Inglese (FCE, conseguito nel giugno 2001)

Francese (lettura e comprensione)

Spagnolo (lettura e comprensione)

Latino

 

Titoli di studio

2002

Diploma di Perfezionamento (dottorato di ricerca) presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Tesi: L’eresia dei perfetti. Inquisizione romana ed esperienze mistiche nel Seicento italiano; votazione: 70/70 e lode.

1994

Laurea (con lode) in Storia Moderna presso l'Università di Pisa con una tesi dal titolo: Suor Francesca Fabbroni. Un caso di "affettata santità" nella Toscana degli ultimi Medici. Relatore: A.Prosperi; Correlatori: Elena Fasano Guarini e Mario Rosa.

1987

Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico “Alessandro Tassoni” di Modena, voto 60/60.

 

Posizione attuale

Ricercatrice a tempo indeterminato (confermata) in Storia moderna (M-STO/02) presso l’Università degli Studi di Venezia ‘Ca’ Foscari’, Dipartimento di Studi Umanistici (dal 1/11/2010).

 

 

 

 

Curriculum Vitae

 

Ho studiato storia moderna a Pisa e a Tübingen. Nel 2002 ho conseguito il diploma di perfezionamento in discipline storiche (dottorato di ricerca) presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. I miei interessi di ricerca riguardano la storia religiosa, sociale e culturale dei secoli XVI e XVII, la storia delle donne e i gender studies. Nei miei studi mi sono occupata soprattutto di esperienze mistiche e pratiche di direzione spirituale, autobiografie religiose femminili, dissenso religioso e Inquisizione romana nell’Italia del Seicento.

Sto attualmente lavorando a un progetto sui temi dell’imparzialità confessionale e dei transfer culturali in Europa tra Sei e Settecento; mi sto inoltre occupando di casi di conversione femminile dall’ebraismo a Venezia tra Sei e Settecento.

Sono socia fondatrice del gruppo di ricerca internazionale EMoDIR: Research Group in Early Modern Religious Dissents & Radicalism  (http://www.emodir.net/);  faccio parte dello Advisory Board del «Journal of Early Modern Studies» (JEMS), Ed. Firenze University Press (dal 2010); del comitato scientifico della collana “early modern” della casa editrice Unicopli di Milano (dal 2012), e ho fatto parte della redazione di «Genesis. Rivista della Società Italiana delle Storiche» (2009-2014).

 

1. Attività di studio e di ricerca

 

1. 1 PROGETTI DI RICERCA

Progetti in corso

Socia fondatrice del gruppo di ricerca internazionale “EMoDIR: Research Group in Early Modern Religious Dissents & Radicalism”  (http://www.emodir.net/)

 

Coordinatrice per l’Italia del progetto di ricerca internazionale di durata triennaleLes dissidences religieuses en Europe à l’époque moderne : des constructions en mouvement (liens, langages, objets) / Religiöser Dissens im frühneuzeitlichen Europa : Konstruktionen in Bewegung (Bindungen, Sprachen, Objekte) / I dissensi religiosi nell’Europa moderna : costruzioni in movimento (legami, linguaggi, oggetti”), in collaborazione con Sophie Houdard (Paris) e Xenia von Tippelskirch (Berlin). Progetto finanziato per gli anni 2014-2016 nell’ambito delle conferenze di ricerca trilaterali di Villa Vigoni. Centro Italo-Tedesco per l’eccellenza europea”, all’interno del programma di collaborazione italo-franco-tedesco tra Villa Vigoni, la Fondation Maison des Sciences de l’Homme (FMSH) e la Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG).

(villavigoni.it/events.php?sez_id=12&lang_id=1&pag_id=35)

 

Partecipazione al progetto di ricerca internazionale sul dissenziente Jean de Labadie (1610-1674), coordinato da P.-A. Fabre (Centre d’Anthropologie Religieuse Européenne de l’École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris) e da M.C. Pitassi (Institut d’Histoire de la Réformation, Université de Genève).

 

Progetti conclusi

2007, Application per un progetto Marie Curie PEOPLE-2007-I-IEF, dal titolo Religious Dissents, Female Agency, and Cultural Transfers in Confessional Europe, 17th-18th centuries (REDIFACT), progetto valutato positivamente (Overall score: 79,70; 4/5) ma non finanziato. Scientist in charge: prof. Giulia Calvi, European University Insitute, Florence.

 

(2002-2006) Collaborazione (Co. Co. Co.) al PRIN Le biblioteche degli Ordini religiosi in Italia nel secolo XVI, coordinato da R. Rusconi (Università degli Studi di Roma 3), all'interno dell'unità di ricerca fiorentina su "Le Congregazioni del Canonici regolari (Renana e Lateranense)", guidata da G. Zarri.

 

Progetto di ricerca internazionale Les modes de la conversion confessionnelle à l'age moderne: Autobiographie, altérité et construction de l'identité religieuse (XVIe XVIIIe siècles) dell'Institut d'Histoire de la Réformation di Ginevra, coordinato da D. Solfaroli Camillocci e M. C. Pitassi, finanziato dal 2005 al 2009 dalla Fondazione "Boninchi"; nel 2008 contributo dalla Fondazione Ernst et Lucie Schmidheiny (ruolo: membro; durata: 48 mesi)

 

PRIN, 2005, La Chiesa cattolica, la disciplina del popolo cristiano e il controllo delle minoranze etnico-religiose: Inquisizione e poteri vescovili, coordinato da A. Prosperi, Scuola Normale Superiore di Pisa (ruolo: membro; durata: 24 mesi)

 

PRIN, 2002, Inquisizione e controllo del dissenso e delle minoranze nell'Europa cattolica in età moderna, coordinato da A. Prosperi, Università degli Studi di Pisa (ruolo: membro; durata: 24 mesi)

 

PRIN, 2000, Inquisizione e società italiana nell'età moderna, coordinato da A.Prosperi, Università degli Studi di Pisa (ruolo: membro; durata: 24 mesi)

 

 

1.2  Partecipazione in qualità di relatrice a congressi e convegni nazionali e internazionali

 

2016

Invito a partecipare al Convegno internazionale Converting Europe: Protestant Missions, Propaganda, and Literature from the British Isles, 1600-1900, University of Cambridge, Girton College, 30 Settembre-1 Ottobre 2016. Convegno sponsorizzato da: University of Cambridge - History Faculty, Royal Historical Society, Spalding Trust. Relazione: «L’Eglise de Jesus Christ est composé des gens de bien, qu’ils soient Catholiques Romains ou Protestans». German-Anglo-Italian networks and cultural transfers at the beginning of the 18th century.

 

 

2015

Partecipazione al Convegno dell’Associazione Italiana di Storia Orale (AISO), Buone pratiche di Storia Orale. Questioni etiche, deontologiche, giuridiche, svoltosi a Trento dal 13 al 14 novembre 2015, in quanto componente del gruppo di lavoro sulle linee guida “Buone pratiche di storia orale”. Relazione: Tracce di oralità in alcune fonti della prima età moderna.

 

Partecipazione al Joint Workshop della Tel Aviv University e della University of Maryland  Behavioral Practice, Social Boundaries and the Marking of Identity in the Early Modern Era, svoltosi a Tel Aviv dal 14 al 16 giugno 2015. Relazione: Gender Roles and Catholic Piety: WomenChrists and Female Messiahs in Seventeenth-Century Italy.

 

Organizzazione e partecipazione al panel Early Modern Religious Dissent and Radicalism II, all’interno del congresso annuale della Renaissance Society of America (Berlino, Humboldt Universität, 25-28 marzo 2015), in collaborazione con T. Herzig, X. Von Tippelskirch, M. Sluhovsky. Relazione: Giesuta and the Others: WomenChrists and women Messiahs in Seventeenth-Century Italy.

 

Organizzazione e partecipazione al workshop internazionale  Langages/Sprachen/Linguaggi, secondo incontro all’interno del progetto Les dissidences religieuses en Europe à l’époque moderne : des constructions en mouvement (liens, langages, objets) / Religiöser Dissens im frühneuzeitlichen Europa: Konstruktionen in Bewegung (Bindungen, Sprachen, Objekte) / I dissensi religiosi nell’Europa moderna: costruzioni in movimento (legami, linguaggi, oggetti”), Villa Vigoni, Loveno di Menaggio (CO), 12-13 maggio 2015.

 

 

2014

Partecipazione al convegno Nuove prospettive degli studi italiani sulla Riforma protestante e i movimenti ereticali nell’età moderna, Università degli studi di Firenze, 11-13 dicembre 2014. Relazione: Imparzialità confessionale e transfer culturali tra Sei e Settecento. Note su una ricerca in corso.

 

Organizzazione e partecipazione al workshop internazionale Liens/Bindungen/Legami, primo incontro all’interno del progetto Les dissidences religieuses en Europe à l’époque moderne : des constructions en mouvement (liens, langages, objets) / Religiöser Dissens im frühneuzeitlichen Europa: Konstruktionen in Bewegung (Bindungen, Sprachen, Objekte) / I dissensi religiosi nell’Europa moderna: costruzioni in movimento (legami, linguaggi, oggetti”), Villa Vigoni, Loveno di Menaggio (CO), 27-28 novembre 2014. Relazione: «L’Eglise de Jesus Christ est composé des gens de bien, qu’ils soient Catholiques Romains ou Protestans». Reti di relazioni e transfer culturali tra Italia e Germania all'inizio del XVIII secolo.

 

Partecipazione al convegno internazionale Revisiting Early Modern Prophecies (c.1500-c1815), 26-28 June, 2014, Goldsmith, University of London. Relazione: Female Prophecy in the Gynaeceum Haeretico Fanaticum by J.H. Feustking (1704).

 

Partecipazione alla giornata di studio L’Inquisizione e le donneRoma, 10 giugno 2014, Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede e Università degli Studi “La Sapienza”. Relazione: Il genere dell’eresia. Donne e uomini nei processi per Quietismo.

 

2013

Organizzazione e progetto del workshop internazionale Melancholia/ae. L’esperienza religiosa del “male dell’anima” e le sue definizioni in epoca moderna tra censure, dissensi e auto-rappresentazioni /The Religious Experience of the ‘Disease of the Soul’ and its Definitions in the Early Modern Period: Censorship, Dissent and Self-representation, nell’ambito del progetto EMoDIR (Venezia, 28-29 Novembre 2013), in collaborazione con L. Roscioni (Parma).

 

Partecipazione al Convegno internazionale Il sublime della quiete: Molinos e gli altri, Pavia, 23-24 settembre 2013. Relazione: Un “imparziale” eroe della Quiete. Immagini di Miguel de Molinos nello specchio del dissenso religioso europeo tra Sei e Settecento).

 

Partecipazione al IV Congresso internazionale di studi sul Pietismo (IV. Internationaler Kongress für Pietismusforschung) “Schrift soll leserlich seyn.” Der Pietismus und die Medien, (Halle an der Saale, 25-29 Agosto 2013). Relazione (in collaborazione con X. von Tippelskirch): Research Group in Early Modern Religious Dissents & Radicalism (EMoDiR): eine Darstellung.

 

2012

Partecipazione al Convegno internazionale Cultural and Religious Dissimulation in the Sixteenth and Seventeenth Centuries. An International Workshop organized by Miriam Eliav-Feldon and Tamar Herzig, Department of History, Tel Aviv University, Israele (Tel Aviv, 9-11 giugno 2012). Relazione: The Hybrid Identity of Alvisa Zambelli, a.k.a Lea Gaon: Jewish convert, Christian Mystic and Demoniac.

 

2011

Partecipazione al Convegno internazionale Gender im Pietismus. Netzwerke und Geschlechterkonstruktionen (Halle, 26-29. 10. 2011). Relazione: „Gefährliche Nähe“. Die Rezeption der mittelalterlichen und frühneuzeitlichen weiblichen Mystik im Radikalpietismus und in der antipietistischen Polemik.

Partecipazione al panel Ambiguous identities in Renaissance and Early Modern Europe: Jews, crypto-Jews and Nicodemites, coordinato da Ariel Hessayon e Stefano Villani, all’interno del congresso annuale della Renaissance Society of America (Montreal, 24-26 marzo 2011). Relazione: Alvisa and the devils.

 

2009

Partecipazione al seminario Culture in movimento. Trasmissioni di idee, esperienze, tecnologie dall’antichità all’età contemporanea, (Padova, 17-19 novembre 2009), organizzato dalla Scuola di dottorato in Scienze Storiche. Relazione (in collaborazione con F. Barbierato): Percorsi del dissenso religioso in Europa in età moderna.

 

Partecipazione al XXXIII Convegno Internazionale L’eroe sensibile: evoluzione del teatro agiografico nel primo ‘600, (Roma, Teatro S. Genesio, 29-31 ottobre 2009), organizzato dal Centro Studi sul Teatro Medioevale e Rinascimentale. Relazione: Eroine sensibili. Intorno ad alcuni martirologi secenteschi.

 

Partecipazione alla giornata di studi Tra Rinascimento e Controriforma: continuità di una ricerca. Giornata di studi per Albano Biondi, (Modena, Collegio San Carlo, 23 settembre 2009). Relazione: «Wishful thinking»: la santità come tentazione. Intorno ai «quietismi» del Seicento.

 

Partecipazione alla giornata di studi Percorsi di vita religiosa femminile (medioevo-età moderna). Alcune ricerche, organizzata da F. Barbierato e M. Rossi presso l’Università degli Studi di Verona (Verona, 5 giugno 2009). Relazione: Storia di Alvisa Zambelli alias Lea Gaon, ebrea convertita (Venezia, XVIII secolo).

 

2008

Partecipazione alla giornata di studi Libri di cardinali, libri di eretici. Per rileggere il Cinquecento italiano, tra cultura e religione, organizzata da Guglielmo Bottari e Alessandro Pastore presso l’Università degli Studi di Verona (Verona, 23 ottobre 2008). Relazione: Le biblioteche dei canonici regolari e l’applicazione dell'Indice clementino.

 

Partecipazione al Convegno Donne a Venezia.
Spazi di libertà e forme di potere (sec. XVI- XVIII), Venezia, Ca’ Dolfin 8-10 maggio 2008, Società Italiana delle Storiche - Sezione del Veneto
Dipartimento di Studi Storici - Università Ca’ Foscari Venezia. Relazione: Fra conversione, penitenza e possessione : Alvisa Zambelli, ebrea convertita (1734-35).

 

Partecipazione al ciclo di seminari "Convertiti e conversioni dall'ebraismo", organizzato dal CISE (Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici – Università degli Studi di Pisa) presso il Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Pisa (30 aprile 2008). Relazione: ll racconto autobiografico di Alvisa Zambelli alias Lea Gaon (Venezia 1734-1735).

Partecipazione al convegno “Dall’adorazione… al servizio” – San Francesco Caracciolo nel suo e nel nostro tempo. San Francesco Caracciolo e i Caracciolini: religione e cultura, (Chieti, 10-11 aprile 2008), organizzato dall’Università degli Studi di Chieti e dalla diocesi di Chieti – Vasto. Relazione : Alessandro Regio e la “Clavis aurea” (1682).

Partecipazione alla giornata di studi Femmes, irréligion et dissidences religieuses au début de l'époque moderne , organizzata presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales dal GRIHL (Groupe de Recherches Interdisciplinaires sur l'Histoire du Littéraire, (Paris, 5 avril 2008, Université Paris III- Sorbonne Nouvelle). Relazione : «Sectirische und begeisterte Weibes-Personen». On the Gynaeceum Haeretico Fanaticum by J. H. Feustking (1704).

 

Partecipazione al convegno internazionale A dieci anni dall’apertura dell’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede: Storia e Archivi dell’Inquisizione. (Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, Biblioteca del Senato, Biblioteca Casanatense, 21-23 febbraio 2008). Relazione: L’Inquisizione romana e il controllo del misticismo femminile.

 

2007

Partecipazione alla giornata di studi Libri e censura libraria. Le biblioteche delle Congregazioni dei Canonici Regolari Lateranensi e del SS. Salvatore nel periodo di Clemente VIII (1598-1600). (Firenze, 21 giugno 2007). Relazione: Biblioteche “sospette”. Nota su libri proibiti e pratiche di censura negli elenchi dei Canonici Regolari: alcuni casi.

 

Partecipazione al quarto congresso della Società Italiana delle Storiche (Roma, 15-17 febbraio 2007). Progetto e coordinamento del panel Racconti di conversione e relazioni di genere nella prima età moderna tra autobiografia, biografia e romanzo. Relazione: Racconti di conversione e relazioni di genere nella prima età moderna.

 

2006

Partecipazione al convegno internazionale Libri, biblioteche e cultura degli Ordini regolari nell'Italia moderna attraverso la documentazione della Congregazione dell'Indice (presso l’Università degli Studi di Macerata, 30 maggio–1 giugno 2006). Relazione: I libri proibiti negli elenchi dei Canonici Regolari Lateranensi (BAV 11286).

 

2003

Partecipazione al terzo congresso della Società Italiana delle Storiche (Fiesole 14-16 novembre 2003). Progetto e coordinamento del panel Linguaggio mistico e profezia femminile tra Sei e Settecento. Relazione: Carismi femminili nel quietismo italiano del Seicento.

 

Partecipazione al convegno internazionale  Saperi e poteri religiosi: complementarità e conflitto tra uomo e donna, (Piacenza, 29 ottobre-1 novembre 2003) organizzato dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano. Relazione: Madri in spirito. Direzione spirituale e apostolato nel discorso mistico di Paola Maria di Gesù Centurione (1586-1646) e Francesca Toccafondi (1638-1685).

         

Partecipazione al seminario di dottorato del Dipartimento di Studi sul Medioevo e il Rinascimento dell’Università degli Studi di Firenze Tra libri, carte e immagini. Ricerche, seminari, presentazioni. Relazione: Le Biblioteche dei Canonici Regolari nelle carte dei Registri Vaticani Latini 11273-11289. Una ricerca in corso (Firenze, 15 maggio 2003)

 

Partecipazione al convegno internazionale Ordini religiosi, santi e culti tra Europa, Mediterraneo e Nuovo Mondo (secoli XV- XVII), presso l’Università di Lecce (3-6 maggio 2003). Relazione: La costruzione dell’eresia quietista.

 

2001

Partecipazione al convegno storico tenutosi a Jesi su Il Cardinale Pier Matteo Petrucci nel terzo centenario della morte (Jesi 1636 – Montefalco 1701), organizzato dalla fondazione Angelo Colocci di Jesi (ottobre 2001). Relazione: Condanna dei “quietisti” e condanna del “quietismo”: processi inquisitoriali e condanna teologica.

 

2000

Partecipazione al convegno storico internazionale I monasteri femminili come centri di cultura fra Rinascimento e Barocco, organizzato dal Centro di Documentazione e Ricerca delle Donne di Bologna, con il patrocinio del Dipartimento di Discipline Storiche dell’Università di Bologna (Bologna, 8-10 dicembre 2000). Relazione: Lettere di monache tra le carte dell’Inquisizione di Siena (XVII secolo).

 

1999

Partecipazione al convegno L’inquisizione e gli storici: un cantiere aperto, tenutasi a Roma presso la sede dell’Accademia Nazionale di Lincei, e finanziata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (24-25 giugno 1999). Relazione: Ricerche su santità affettata e quietismo.

 

Partecipazione al seminario La direzione spirituale tra medioevo ed età moderna, presso l’Istituto storico italo-germanico in Trento (maggio 1999). Relazione: Pratiche (sospette) di direzione spirituale nella Siena del Seicento.

 

 

 

1998

Partecipazione al seminario su La direzione spirituale, presso la Biblioteca Peterson di Torino (ottobre 1998). Relazione: La direzione spirituale delle donne in età moderna. Percorsi della ricerca contemporanea

 

Partecipazione al seminario di storia delle donne organizzato da Anna Scattigno e Daniela Lombardi, sul tema La scelta presso il Dipartimento di storia moderna e contemporanea dell’Università di Pisa. Relazione: Scegliere una “carriera” di santa. Destini femminili tra modelli e trasgressione.

 

1997

Partecipazione al convegno Il “sentimento” tragico dell’esperienza religiosa: Veronica Giuliani (1660-1727), presso l’Università degli studi di Perugia (maggio 1997). Relazione: Esperienze religiose femminili e direzioni ecclesiastiche nella Toscana del ’600.

 

 

1.3. Fellowships

 

Visiting Fellow (1 mese: ottobre 2013) presso il Max-Weber-Kolleg dell’Università di Erfurt (Germania), all’interno del Kolleg-Forschergruppe  "Religiöse Individualisierung in historischer Perspektive".

 

Research Fellowship (3 mesi, 2012-2013) della fondazione Thyssen (Fritz-Thyssen-Stiftung), presso le Franckeschen-Stiftungen di Halle (Germania), (in collaborazione con: Interdisziplinäres Zentrum für Pietismusforschung, Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg; Interdisziplinäres Zentrum für die Erforschung der Europäischen Aufklärung).

 

Postdoctoral Fellowship (Borsa biennale post dottorato) presso la Scuola Normale Superiore di Pisa per una ricerca su Inquisitori, censori e mistici tra ‘500 e ‘600: contributi per un Dizionario storico dell’Inquisizione (2005-2006).

 

Research Fellowship presso il Centro di Alti Studi in Scienze Religiose della Fondazione di Piacenza e Vigevano (borsa annuale assegnata per l’anno 2003 e rinnovata per il 2004).

 

Research Fellowship (1 mese, 06/2002 07/2002) University Library di Madison Wisconsin (USA)

 

Research Fellowship (1 anno, 09/1998-08/1999) Istituto Storico Italo-Germanico in Trento.

 

Research Fellowship (1 mese, 06/1997-07/1997) Ècole Normale Supérieure, Paris, Borsa di scambio (mensile) della Scuola Normale Superiore di Pisa

 

Assegnazione di una Borsa di studio annuale dell’Università degli Studi di Pisa per un periodo di perfezionamento presso l’Università di Freiburg i. B. (Germania) [concorso: luglio 1994; rinuncia per dottorato di ricerca].

 

2. Attività didattica universitaria

 

Dall’a.a. 2015/2016:

Insegnamento di Storia delle donne e di genere, Università degli Studi di Venezia ‘Ca’ Foscari’, Dipartimento di Studi umanistici, corso di laurea magistrale (30 ore – 6 CFU).

 

a.a. 2014/2015

Partecipazione al MOOC (progetto di e-learning) “L’Officina della storia. Luoghi” organizzato dal Collegio didattico del Corso di Laurea in Storia di Ca’ Foscari. Unità: 1) La chiesa e il monastero di S. Zaccaria (in collaborazione con A.Rapetti); 2) L’archivio di un’opera pia: Santa Maria della Pietà (in collaborazione con S.De Vido)

 

2013

Organizzazione - insieme a Alessandro Casellato (Ca’ Foscari) - del seminario di dottorato della Scuola Superiore di Studi Storici, Geografici, Antropologici (Università di Padova, Venezia e Verona) sul tema Ego-documenti. Il racconto di sé come fonte storica. (Venezia, 21 febbraio 2013). Relatori/trici: Marina Caffiero, Giovanni Contini, Adelisa Malena, Alessandro Portelli, Lisa Roscioni.

 

2012

Organizzazione - insieme a Federico Barbierato (Università di Verona) - del seminario di dottorato della Scuola Superiore di Studi Storici, Geografici, Antropologici (Università di Padova, Venezia e Verona) sul tema Dissenso religioso e transfer culturali in prospettiva transnazionale. (Venezia, 4 ottobre 2012). Relatori/trici: Xenia Von Tippelskirch, Jean Pierre Cavaillé, Sophie Houdard; Lucia Felici.

 

Dal 2011-

Membro del collegio di dottorato in Storia sociale dell’Europa e del Mediterraneo dell’Università di Venezia, all’interno della Scuola Superiore di Studi storici, geografici e antropologici del Veneto (Padova, Venezia, Verona).

 

Dal 2010-

Insegnamento di Storia Moderna, Università degli Studi di Venezia ‘Ca’ Foscari’, Dipartimento di Studi umanistici, corso di laurea triennale (60 ore – 12 CFU).

 

a.a. 2009/2010

Insegnamento a contratto (Co. Co. Co. – 30 ore) presso Scuola Galileiana di Studi Superiori dell’Università degli Studi di Padova. Corso: Lettura di storiografia moderna e contemporanea

 

a.a. 2008/2009 e 2009/2010

Insegnamento a contratto presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Venezia ‘Ca’ Foscari’: corso di Storia Moderna del corso di laurea triennale (60 ore – 12 CFU).

 

a.a. 2008/2009, 2009/2010 e 2010/2011

Insegnamento a contratto presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Padova, corso di laurea specialistica in storia moderna e contemporanea e il corso di laurea magistrale in scienze storiche: corso di Storia delle donne e di genere (63 ore - 9 CFU, in collaborazione con Irene Barbiera e Simona Troilo).

 

a.a. 2008/2009

Insegnamento presso il Corso di Master in Didattica della Storia, Università degli Studi Venezia ‘Ca’ Foscari’ (8 ore).

 

a.a. 2002/2003

Insegnamento a contratto presso l’Università degli Studi di Pisa, con un modulo di Storia delle chiese e confessioni riformate, nell’ambito dell’insegnamento di Storia delle chiese cristiane (10 ore).

 

3.              Incarichi istituzionali.

 

Dal 2011 al gennaio 2016: membro del Collegio Didattico di Storia del Dipartimento di Studi Umanistici.

 

Dal 2011: membro del Collegio di Dottorato in Storia Sociale Europea, all’interno della Scuola Superiore di Studi Storici, Geografici, Antropologici (Università di Padova, Venezia e Verona).

 

Dal 2011 al giugno 2014: membro della Commissione Ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici.

 

Dal giugno 2014: membro del Comitato Etico del Dipartimento di Studi Umanistici.

 

Dal 2014: membro del Consiglio della Biblioteca di Area Umanistica (BAUM) dell’Università ‘Ca’ Foscari’ di Venezia.

 

 

 

4.              partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane, enciclopedie.

 

3.1 Riviste

Componente della redazione di: «Genesis. Rivista della Società Italiana delle Storiche» [rivista di fascia A], per due mandati: 01/2009-2014. Attualmente membro del comitato scientifico della rivista.

 

Componente dello Advisory Board di: «Journal of Early Modern Studies», ed. Firenze University Press, [rivista scientifica], 09/2010-.

 

3.2 Collane Editoriali

Co-direzione della collana "storie/culture" della casa editrice QuiEdit di Verona (in collaborazione con A. Arcangeli e F. Barbierato), 06/2008-2014.

 

Membro del comitato scientifico della collana "Early modern" della casa editrice Unicopli di Milano, 07/2012-.

 

3.3 Enciclopedie e dizionari

Membro del comitato editoriale del "Dizionario storico dell'Inquisizione", diretto da A. Prosperi, Scuola Normale Superiore, 09/2005-09/2010.

 

 

 

4. Altre attività professionali

 

4.1 Insegnamento scuola secondaria

 

2005

Immissione in ruolo nella Scuola Secondaria (I e II grado; classi di concorso A043 e A050) a seguito di concorso nazionale di abilitazione all’insegnamento per l’area 4 (febbraio 2001).

 

Aprile-Dicembre 2007

Insegnamento nella Scuola Media Inferiore (Italiano, Storia, Educazione Civica e Geografia).

 

4.2  Collaborazioni editoriali

 

2005-2007

Contratto presso la Casa Editrice Laterza, per la stesura di 7 capitoli di un manuale di Storia per la Scuola Secondaria (A. Banti, Il senso del tempo. Manuale di storia, voll. 1-2) in collaborazione con A. M. Banti.

 

2007

Collaborazione con A. Prosperi al volume Misericordie. Conversioni sotto il patibolo tra Medioevo ed età moderna, Pisa, Edizioni della Normale.

 

2003

Contratto presso l’Università di Firenze per l’edizione della biografia e degli scritti della mistica veneziana Chiara Bugni (1471-1514), (progetto coordinato da R. Mueller e G. Zarri).

 

 

4.3  Traduzioni

 

2014

(dall’inglese, in collaborazione con M. Scarfone): Tamar Herzig, Le donne di Savonarola. Spiritualità e devozione nell’Italia del Rinascimento, Roma, Carocci, 2014. (A. Malena pp. 9-145 e 222-252; M. Scarfone pp. 146-221).

 

 

2013

(dal tedesco): Edith Saurer, Lui ha detto “sì”. Il cardinale Theodor Innitzer e Bernhardine Alma nel confessionale (marzo 1938), in «Genesis. XII, 1 2013». Femminismi nel Mediterraneo, a cura di Leila El Houssi e Lucia Sorbera, pp. 191-201.

 

2010

(dal francese): Geneviève Buhrer-Thierry, Fratelli e sorelle. Solidarietà familiari e spartizioni del patrimonio nell’alto medioevo, in «Genesis. IX, 1 2010». Donne in famiglia nell’alto medioevo, a cura di Cristina La Rocca e Adelisa Malena, pp. 55-66.

 

 

2008

Revisione della traduzione dall’inglese di Robert W. Scribner, Per il popolo dei semplici. Propaganda popolare nella Riforma tedesca, Milano, UNICOPLI, 2008 (ed. or.: For the Sake of Simple Folk. Popular Propaganda for the German Reformation, 2nd edition, Oxford, Oxford University Press, 1994).

 

2007

(dall’inglese): Jürgen Schlumbohm, The practice of practical education: Male students and female apprentices in the lying-in hospital of Göttingen University, 1792-1815, in M. P. Paoli (ed.), Saperi a confronto / Shapes of Learning, Pisa, Edizioni della Normale, 2007, pp. 413-64.

 

2000

(dal tedesco): Martin Lutero, Degli ebrei e delle loro menzogne, Torino, Einaudi.