MUTTERLE Anco Marzio

Qualifica Docente emerito
Telefono 041 234 7237
E-mail mutterle@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/mutterle (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà

Libero docente in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea dal 1971. Professore ordinario di Letteratura Italiana presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dal 1984.

Le sue pubblicazioni coprono un arco compreso tra Sette e Novecento. Per il Settecento, da ricordare contributi su Parini, Gasparo Gozzi, Vittorelli, e la riproposta del gondoliere-poeta Antonio Bianchi. In ambito ottocentesco, ha portato in luce documenti inediti della polemica classico-romantica, approntando l'edizione critica dei Saggi sul bello di Ermes Visconti negli "Scrittori d'Italia" laterziani (1978).

Ancora, ha esteso ampie sezioni su romanzo storico e decadentismo nella nuova edizione della Storia letteraria d'Italia Vallardi.
Circa le ricerche novecentesche si possono menzionare, oltre a numerosi saggi su Piovene, Parise, Comisso, Borgese, Denededetti, le monografie su Scipio Slataper (1965) ed Enrico Emanuelli (1968).

Di particolare impegno i due volumi dedicati a D'Annunzio (1980) e Cesare Pavese (1977). Sul versante veneto, oltre ad estendere la sezione su poesia e narrativa del romanticismo nella Storia della cultura veneta della Neri Pozza, ha studiato lungamente Giacomo Zanella, al quale ha dedicato nel 1988 la raccolta di saggi Il professore ombroso. Di recente, è ritornato sull'opera di Pavese con la monografia I fioretti del diavolo (2003); e ha stampato nel 2004 le sezioni su Saba e gli scrittori triestini nella Storia generale della Letteratura Italiana di Borsellino-Pedullà.

E' condirettore di "Studi Novecenteschi".