SPERTI Luigi

Qualifica Professore Ordinario
Telefono 041 234 6323
E-mail sperti@unive.it
Fax 041 234 6370
Sito web www.unive.it/persone/sperti (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Research Institute Research Institute for Digital and Cultural Heritage

 

 

Professore ordinario di Archeologia Classica (L-ANT/07), Università Ca’ Foscari di Venezia (d’ora in poi Unive).

1982, laurea il Lettere Classiche, Unive (110/110 e lode);
1992, vincitore di concorso per un posto di ricercatore in Archeologia Classica, Unive;
1998, vincitore di concorso nazionale per professore associato in Archeologia Classica;
1999, in servizio come professore associato di Archeologia Classica presso l’Università di Udine;
2002, in servizio come professore associato di Archeologia Classica presso Unive;
2014, abilitazione scientifica nazionale come professore ordinario di Archeologia Classica;
2015, in servizio come professore ordinario di Archeologia Classica presso Unive.


Borse di studio all’estero

1993, borsa di studio del Ministero degli esteri presso il CAARI - Cyprus American Archaeological Research Institut, per una ricerca su “La decorazione architettonica di età romana a Cipro”.
2008, Aisla Mellon Bruce Visiting Senior Fellow e Millon Architectural History Guest Scholar presso il CASVA - Center for Advanced Study in the Visual Arts, National Gallery of Arts, Washington, con un progetto su “Architectural Decoration and Classical Tradition in Early Renaissance Venice”.


Direzione di unità di ricerca

PRIN 2004-2006, responsabile di unità locale nel progetto “I primi secoli di Pompei. Indagini sulla città dall’età arcaica al periodo augusteo, VI – I secolo a.C.”;
PRIN 2006-2008, responsabile di unità locale nel progetto “Produzioni figurative e contesti monumentali nella Cisalpina romana”;
PRIN 2008-2010, responsabile di unità locale nel progetto “La scultura della Cisalpina romana: produzione, circolazione, contesti monumentali” (fondo di cofinanziamento Unive);
2008 – ad oggi, direttore del progetto di pubblicazione del materiale dei Musei Archeologici del Veneto (Unive, Soprintendenza Archeologica del Veneto – ora Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, Polo Museale del Veneto, e altre istituzioni);
2019 – co-responsabile del progetto “Digiland – The stones of Venice, a digital landscape” (Istituto Italiano di Tecnologia, Unive, The Venice Time Machine Project).


Surveys e scavi archeologici, partecipazione e direzione

1978-1979, partecipazione come studente agli scavi della necropoli di Altino, Italia (Soprintendenza Archeologica del Veneto);
1983, partecipazione agli scavi di Haghia Triada, Creta (Scuola Archeologica Italiana di Atene);
1984 -1987, partecipazione agli scavi di Murano, Venezia (Unive e Accademia Polacca delle Scienze, Varsavia);
1993 - 1998, partecipazione al survey a Laodicea di Frigia, Turchia (Unive e IUAV – Istituto Universitario Architettura Venezia);
1999 - 2002, direzione per la parte classica del survey a Laodicea di Frigia, Turchia;
2003 - 2004, partecipazione agli scavi delle cd. Grandi Terme di Aquileia, Italia (Università di Udine);
2005 - 2006, partecipazione agli scavi di Grumentum, Italia, responsabilità dello scavo del cd. Caesareum (Università di Verona);
2012 - 2015, direttore del survey ad Altino, Italia (Unive, SABAP - Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, Polo Museale del Veneto);
2016 – ad oggi, direttore degli scavi ad Altino, Italia.


Affiliazione a istituti scientifici (selezione)

2017 - ad oggi, socio corrispondente dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti;
2018 - ad oggi, socio corrispondente dell’Ateneo Veneto.


Insegnamento (selezione)

1992 – ad oggi, corsi annuali e semestrali, triennio e magistrale, presso Unive e Università di Udine;
- altre esperienze di insegnamento: SISBA - Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, Università di Trieste, Udine, Venezia; lezioni a corsi di dottorato a Venezia IUAV, Padova, Pavia, Salerno, Madrid, Aahrus.


Organizzazione di convegni e giornate di studio

2013, co-organizzatore del convegno internazionale “Pietre di Venezia: spolia in se, spolia in re”, Venezia;
2013, co-organizzatore della Giornata di Studio “Scultura di Iulia Concordia e Aquileia”, Udine;
2016, organizzatore dell’incontro “Giornata dell’archeologia: scavi e ricerche del Dipartimento di Studi Umanistici”, Venezia;
2018, co-organizzatore del convegno internazionale “Antichità in giardino, giardini nell’antichità”, Verona.


Incarichi istituzionali con funzioni direttive

2013 - 2016 coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell’Antichità (Unive);
2016 - 2020 coordinatore del dottorato interateneo in Scienze dell’Antichità (Università di Trieste, Udine, Venezia).


Direzione di Riviste e Collane editoriali

2008 – ad oggi, direttore della collana “Collezioni e Musei Archeologici del Veneto”;
2018 – ad oggi, co-direttore della “Rivista di Archeologia” (fascia “A” della classificazione ANVUR) e dei relativi Supplementi.

 

                                                                               Luigi Sperti

Position

Full Professor of Classical Archaeology (L-ANT/07) at the Ca’ Foscari University of Venice (henceforth Unive)


Education and Qualification

1982 BA/MA in Classics (Lettere Classiche), Unive, 110/110 e lode (highest available note)
1992 = Research Fellow in Classical Archaeology at Unive;
1998 = Italian qualification as Associate Professor;
1999 = Associate professor in Classical Archaeology at the University of Udine (Italy);
2002 = Associate professor in Classical Archaeology at Unive;
2015 = Full professor in Classical Archaeology at Unive;


Fellowships

1993 Research Fellowship in Cyprus, Ministry of Foreign Affairs, at the CAARI - Cyprus American Archaeological Research Institute, project “Architectural decoration of Roman Cyprus”;
2008 Aisla Mellon Bruce Visiting Senior Fellow and Millon Architectural History Guest Scholar at the Center for Advanced Study in the Visual Arts (CASVA), National Gallery of Arts - Washington (USA), research project “Architectural decoration and Classical Tradition in Early Renaissance Venice”


Direction of Research Units

PRIN 2004 - 2006, coordinator of a Research Unit within the Project “I primi secoli di Pompei. Indagini sulla città dall’età arcaica al periodo augusteo, VI – I secolo a.C.”.
PRIN 2006 - 2008, coordinator of a Research Unit within the Project “Produzioni figurative e contesti monumentali nella Cisalpina romana”.
PRIN 2008 - 2010, coordinator of a Research Unit (co-financed by Unive) within the Project” La scultura della Cisalpina romana: produzione, circolazione, contesti monumentali”.
2008 – present, director of the publication project of the material held in the Archaeological Museums in Veneto (Unive, Soprintendenza Archeologica del Veneto – now Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, the Polo Museale del Veneto, and others institutions)
2019 – present, P.I. of “Digiland – The stones of Venice, a digital landscape” (Istituto Italiano di Tecnologia, Unive, The Venice Time Machine Project)


Fieldwork

1979 - 1980, student member of the excavations at the Necropolis of Altinum ( Soprintendenza Archeologica del Veneto);
1983, member of the staff of the excavations at Haghia Triada, Crete (Scuola Archeologica Italiana di Atene);
1984 -1987 member of the staff of the excavations at Murano, Venice (Unive and Polish Academy of Science, Warsaw);
1993 - 1998 = member of the staff of the survey at Laodikeia on Lycus, Turkey (Unive and IUAV – Istituto Universitario Architettura Venezia);
1999 – 2002 = director (for the classical period) of the Survey at Laodikeia on Lycus, Turkey.
2003 - 2004 = member of the staff of the excavation at „Grandi Terme“, Aquileia, Italy (University Udine);
2005 - 2006 = member of the staff of the excavation at Grumentum, Italy, (University Verona), charged of the excavation of the so-called Caesareum;
2012 - 2015, director of the survey at Altinum, Italy (Unive, SABAP - Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, Polo Museale del Veneto);
2016 – present, director of the excavations at Altinum, Italy.


Memberships of research institutes (selection)

2017 - present, socio corrispondente of the Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti;
2018 - present, socio corrispondente of the Ateneo Veneto.


Teaching Experience (selection)

- Graduate and undergraduate teaching experience (full semester): Unive, University Udine;
- Other teaching experience (individual classes, special programs): “Scuola di Specializzazione” University Trieste, Udine, Venice; PhD courses and lecturers at Unive, IUAV – Venice, University Pavia, Padua, Universidad Complutense Madrid, University Aahrus.


Organized conferences

2013, co-organizer of the international conference “Pietre di Venezia: spolia in se, spolia in re”, Venice
2013, co-organizer of the Meeting “Scultura di Iulia Concordia e Aquileia”, Udine
2016, organizer of the Meeting “Giornata dell’archeologia: scavi e ricerche del Dipartimento di Studi Umanistici”, Venice.
2018, co-organizer of the international conference “Antichità in giardino, giardini nell’antichità”, Verona, Palazzo Giusti.


Boards and Committees (direction)

2013 – 2016 coordinator of Master’s degree in Ancient Cultural Heritage, Unive;
2016 – 2020 coordinator Inter-University PhD program “Ancient Heritage Studies” (Universities of Trieste, Udine, Venice).


Editorial Experience (direction)

2008 – present, director of the series “Collezioni e Musei Archeologici del Veneto”;
2018 – present, co-director of “Rivista di Archeologia” (rated as "Class A" by Italian rating agency for scientific journals)