RAVAGNAN Giampietro

Qualifica
Professore in quiescenza
Telefono
041 234 8640 / 041 234 8902 / Lab.: 041 234 8937
E-mail
gprav@unive.it
Fax
041 234 8977
SSD
MICROBIOLOGIA GENERALE [BIO/19]
Sito web
www.unive.it/persone/gprav (scheda personale)


CURRICULUM VITAE

PROF. GIAMPIETRO RAVAGNAN

Nato a Padova il 22.06.1945,si è iscritto all'Università di Roma per l'anno accademico 1964-65 al corso di laurea in Scienze Biologiche della Facoltà di Scienze; nello stesso anno accademico è entrato in qualità di allievo interno nell'Istituto di Microbiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Roma,diretto dal Prof. Aldo Cimmino, ove è rimasto per tutta la durata del corso, laureandosi nel novembre del 1968 con una tesi sperimentale di immunologia.

Carriera Accademica

1969 E' stato nominato assistente volontario perl'insegnamento di Igiene Generale presso l'ISEF di Roma nell'anno 1969-70 continuando a far parte della commissione di esami fino all'anno accademico1972-73.

1971 Dal 1 Agosto al 31 Ottobre assistente incaricato supplente presso l'Istituto di Microbiologia della Facoltà di Medicina dell'Università di Roma. Dal 1 Novembre nominato assistente di ruolopresso il medesimo Istituto.

1973 Corso serale di Microbiologia per gli studenti del corso di Laurea in Scienze Biologiche.

1975 Professore incaricato di Statistica Sanitaria presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Libera Università degli Studidi Chieti.

1976 In congedo da assistente, professore incaricato di Microbiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università di Roma e della Libera Università degli Studi di Chieti.

1979 Professore incaricato stabilizzato di Microbiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Libera Universitàdi Chieti.

1980 Professore associato di Microbiologia presso l'Università di Chieti - G.D'Annunzio

1985 Professore straordinario di Microbiologia presso l'Università di Chieti.

1988 Professore ordinario di Microbiologia presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali - II Università di Roma "TorVergata".

1995 Professore ordinario di Microbiologia al Corsodi Laurea in Scienze Ambientali dell'Università di Venezia "Cà Foscari".


Altri Titoli

1970 Socio della Società Italiana di Microbiologia;

1971 e 1972, incaricato alla segreteria tecnica del Comitato Nazionale per le Scienze Biologiche e Mediche del CNR;

1976 Socio della New York Academyof Sciences;

Membro eletto nel Comitato Nazionale per le Scienze Biologiche e Mediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche; eletto per un ulteriore quadriennio fino al 1984

1978 Nominato con D.P.R. componente del Consiglio Sanitario Nazionale in rappresentanza del CNR fino al 1993, data di scioglimento dello stesso; nell'ambito di tale incarico è stato componente della Commissione per il riconoscimento degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

1979 -Membro della American Society for Microbiology;

1981 Direttore dell'Istituto di Embriologia Molecolare del CNR;

1986 Componente CdA Università G.D'Annunzio - Chieti, fino al 1990

1985 Direttore dell'Istituto di Medicina Sperimentale del CNR, carica ricoperta fino al 31/12/2000;

1987 Sovrintendente del Polo Biologico Integrato di Viale Marx - CNR - Roma fino al 1993

Dal 1994 al1998 membro del Consiglio di Amministrazione del CNR;

1995 Nominato Accademico della International Academyof Sciences of Higher School di Mosca;

1995 Membro della Biophysical Society;

Dal 1995 Presidente del Consiglio Tecnico Scientifico della Ditta SAGO S.p.a. (Società di Ricerca per l'Organizzazione Sanitaria) a partecipazione IMI - Istituto Mobiliare Italiano ai sensi della legge 46 , dal oggi MIUR . Dal giugnodel 1999 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione, carica ricoperta fino al 31.12.2007

2000 Nominato componente della Segreteria Tecnica della Programmazione della Ricerca presso il MURST. In questa veste ha partecipato alla redazione del Piano Triennale della Ricerca con particolare riguardo alle tematiche che attendono al Progetto Obiettivo "Qualità della Vita" cui fanno riferimento i Progetti Strategici Genoma, Neuroscienze, Ingegneria Medica e Qualità dei Prodotti Agroalimentari. Ha partecipato alla stesura del 2° Piano Nazionale Triennale della Ricerca

2002 Nominato esperto nel Comitato Nazionale per le Biotecnologie e la Biosicurezza della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

2003 Nominato componente della Commissione Grandi Rischi presso il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio, sottocommissione Rischio Ambientale e Sanitario

Esperto in Commissioni e Programmi Nazionali

- Commissione per la mappatura della Posidonia Oceanica sul territorio nazionale - 1988 e 1989;

Dal 1990 Esperto del MIUR e del MAP ( oggi MISE ) per i programmi di ricerca inustriale

- Commissione di Alta Sorveglianza per l'emergenza in Alto Adriatico - per due anni consecutivi - 1990 e 1991; in questa veste ha curato, in particolare, tecniche di ossigenazione in bacini anossici e la raccolta di alghe e il loro destino a discarica;

- Commissione di Alta Sorveglianza per l'emergenza della Laguna di Orbetello - 1993-1997

- Comitato Scientifico del Piano Nazionale di Ricerche in Antartide, Responsabile del programma di Telemedicina;

- Ha partecipato come esperto ad un programma internazionale del Ministero degli Affari Esteri riguardante l'effetto dell'incidente di Chernobyl sulla salute umana in Ucraina.

- Commissione Alta Vigilanza Ministero dell'Ambiente per il Progetto Molentargius- Sardegna.

- Responsabile Scientifico del Progetto: "Definizione di un modello per la realizzazione di un sistema qualità della filiera dell'acquacoltura certificabile in conformità agli standard internazionali" (5C509) finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

- Responsabile Scientifico del Progetto Bio2Remediation a Porto Marghera, finanziato dal MIUR.

Corresponsabile del progetto finanziato dal MIUR su fondi PRIN attinente la ricaduta dei finanziamenti da parti del MIUR alle Imprese.

Titolare di 2 brevetti rilasciati dal European Patent Office (EPO) riguardanti applicazioni mediche di polifenoli naturali; un terzo brevetto è gia stato presentato all'EPO

Amministratore Unico della Società di Spin-off GLURES Srl , dell'Università Cà Foscari (2008)

Il Prof.Ravagnan è autore di oltre 180 pubblicazioni su riviste internazionali, relatore a convegni e congressi nazionali ed internazionali e co-editor di atti di congressi di livello internazionale